21 dicembre 2009

Insalata di pomodori secchi, cachi e fagioli a formella

Idee per il menu delle feste
Giorni convulsi questi, fatti di liste interminabili di cose da fare, partenze e/o arrivi, scambio di auguri e pacchetti regalo, in un “corri corri” generale che forse ci fa anche perdere di vista l’importanza dell’evento ….

Insalata di cachi, pomodri secchi e fagioli a formella

Tra dubbi organizzativi e cose da mettere a punto, ho raggiunto una certezza: l’insalata della vigilia, da complemento al pesce, un’insalata invernale dove sapido (pomodori secchi) e dolce (cachi o kiwi nella ricetta originale) fanno a gara, stemperandosi nella freschezza del finocchio ed infine i fagioli a formella, perfetti con il pesce, danno “robustezza” e piacevolezza al piatto!
Senza dosi: è questo il bello delle insalate!!!!

Insalata di pomodori secchi, cachi e fagioli a formella

Ingredienti

cachi vaniglia
pomodori secchi
fagioli a formella Garofalo
barbette di finocchi
olio evo (io Monocultivar Carpellese Garofalo)

Preparazione. Sbucciare i cachi, tagliarli a fettine, unitamente ai pomodori secchi, precedentemente ammollati in acqua calda, unire i fagioli precedentemente lessati (quelli da me usati lo erano già) e disporli su un piatto di portata (l a preparazione non necessita di sale se i pomodori secchi sono salati). Condire con olio evo e rifinire con barbette di finocchi. [Liberamente tratta da Elle]

...................

Provata da lei
....................

Idee per il menu festivo?

Antipasti
Cupolette di verza con crema di patate su salsa di cioccolato piccante
Croquembouche ai tre formaggi e caramello al vino cotto
Crostatine d’insalata alle pere, zucca e formaggio
Frollini all’olio, parmigiano e aromi
Mini bavaresi di zucca con riduzione di aceto balsamico
Pralina di carciofi in salsa di pecorino
Bolle di baccalà in intreccio di porri e Insalata di baccalà
Cipolle e Gusci (di cipolla) con farcia agrumata alle noci
Bicchierini di mousse al formaggio, broccoli e vongole
Insalata di arance
Crocchette nei cuori di carciofo
Sformatini di barbabietole su zabaione al gorgonzola
Rotolini di barbabietole e ricotta

Primi
Farfalle al cacao
Involtini di sedani e radicchio
Tagliatelle alla liquirizia farcite con persico in salsa alle clementine
Timballino di riso ai porri
Pacchetti di riso
Corona di riso al bergamotto, petali di prosciutto e piselli (o carciofi e gamberetti)
Anelli di ricotta su crema di carciofi
Cofanetti (gnocchi di patate) nocciolati, al radicchio e ricotta
Cannelloni al baccalà
Ravioli di branzino in salsa allo zafferano
Caramelle con caprino, pere e mandorle con crema di zucca
Ventagli di verdure e caprino

Secondi
Arista in crosta di pane alle noci e Grissini rustici alle noci
Baccalà al tè su crema di piselli secchi

Dessert
Albero natalizio di cioccolato
Charlotte di pandoro al limone
Cupola Natalizia
Mattonella di panettone con mousse di cioccolato bianco
Millefoglie di cioccolato alla crema d’arancia
Millefoglie d'arancia alla ricotta
Mini-charlotte di piparelli alle clementine
Pacchetti regalo con sorpresa
Stella fredda di ricotta al torrone e Gelato al torrone
Gelato all’arancia in cialda fondente
Mousse di clementine
Mousse all'arancia e Gelatina d'arancia
Mousse di ricotta e melagrane
Semifreddo agli amaretti
Soufflé glacé all'arancia
Stelline di pandoro, zuccottini di panettone, mousse di strati natalizi
Torta al cioccolato e peperoncino

..............

Stress natalizio
Regali non solo da comprare, ma anche da pensare e da trovare in negozi sempre più affollati. E poi ancora la preoccupazione per il budget e per i pranzi e cene da organizzare. Quello del Natale, è un periodo tutt’altro che rilassante, anzi, al contrario, per il 38,5% degli italiani diventa un periodo di stress. [Per i suggerimenti su “Come evitare lo stress da Natale” continua a leggere ….]
...............

18 commenti:

  1. Interessante varietà di fagiolo, mi diverte scoprire nuove declinazione dei legumi e degli ortaggi di produzione italiana :-)
    Baci

    RispondiElimina
  2. ma è meravigliosa!!!
    Grazie per la raccolta di spunti per il menu, la copio subito!

    RispondiElimina
  3. Insalata che aggiungerei ai 10 consigli per non stressarsi a Natale visto il facile raggiungimento in cucina di un risultato appagante e non vincolato da alcun canone preparatorio inderogabile :P

    RispondiElimina
  4. Un'insalata particolare, con sapori buoni e delicati!

    RispondiElimina
  5. Insalatina molto natalizia, originale, insieme rustica e delicata, brava lenny!!!
    ^____^***

    RispondiElimina
  6. Ciao! ehi..ma quante idee!!davvero metti l'imbarazzo della scelta! e anche questa insalata calda è molto originale! putroppo passiamo per la presenza dei cachi, ma i colori son splendidi!!
    hai proprio ragione: tra shopping per regali e cenoni, finisce ch esi dimentica lo spirtito del natale! noi siamo per le cose semplici, ma fatte con il cuore...
    un bacione e buone feste

    RispondiElimina
  7. Cachi e pomodori secchi, ma che abbinamento sorprendente!!! Beh, per la verità, tu riesci a stupirmi praticamente sempre!

    RispondiElimina
  8. Un'insalatina originale con cui stupire gli ospiti, brava. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  9. Abbinamento perfetto del dolce-salato...grazie anche per le altre idee!
    Tantissimi auguri cara Lenny!
    Bacione

    RispondiElimina
  10. Cara lenny, grazie per aver presentato questa varietà di fagioli. Te lo dico soprattutto in considerazione dei tempi di cottura ridotti, come ho letto dalla scheda he hai linkato.
    L'insalata è indubbiamente molto accattivante...
    Buona giornata,

    wenny

    RispondiElimina
  11. Complimenti di nuovo per l'ennesima bella idea dai colori superlativi e per tutte le idee menú!
    Buone Feste!!

    RispondiElimina
  12. Ciao Lenny, che accostamenti vivaci la tua insalata, certamente non manca di carattere! UN grosso bacione di felice NAtale e giornate piene di serenità! Chiara

    RispondiElimina
  13. Credo che se offrissi questa insalata ai miei la sera di Natale, rischierei grosso :-) Però in solitudine potrei anche provarla!!!

    RispondiElimina
  14. Ahhh ecco i famigerati fagioli!!! Non sapevo si chiamassero così... li conosco benissimo la mia mamma li pianta sempre e per me era una gran seccatura doverli sgusciare (in dialetto campano "scucchiuliare") e questo mi ha portato un pò ad odiarli i poveri fagioli che invece sono buonissimi,e con le feste che stanno arrivando vanno a nozze sia per gli abbinamenti sia come portafortuna,io ci provo ogni anno a mangiare sti benedetti chicchi.... La tua insalata è davvero strepitosa mi piace molto il colore! Chissà il sapore sarebbe solo da provare...

    RispondiElimina
  15. insomma questi fagioli curiosi devono essere miei!
    intanto mi piglio l'insalata ma senza cachi e mi inventerò qualcosa per sostituire!

    RispondiElimina
  16. @tutti: è un’insalata invernale dai contrasti intriganti

    @twostella il giardino dei ciliegi: è una varietà di fagiolo che ben si presta ad essere abbinato al pesce e che mi ha stupito per la delicatezza

    @Gambetto: come darti torto …

    @Mariluna: non sarebbe male includervi anche dei broccoletti lessati …….

    @ilcucchiaiodoro: per me sono stati una piacevole scoperta

    @Giò: puoi sostituire i cachi con i kiwi o con dei broccoletti!

    RispondiElimina
  17. questa insalata giustissima adesso e' provata anche in Lituania! Molto grazzie per la idea. Mi piace molto i composizioni imprevisti anche i colori gialli.
    Provero' anche con i kiwi.
    Nel mio blog c'e' anche la storia, come ho provato i cachi la prima volta - molti anni fa. I cachi non crescono nel mio parto del mondo. Questo che ho provato costava molto, ma era non maturo... terribilmente! Il mio blog
    http://cinamons.blogspot.com/
    lingua lituana, me penso anche fare un'versione italiano - non per insegnare gli italiani cucinare, ma per impararmi la lingia italiana piu'.
    Dalia

    RispondiElimina
  18. @Dalia: grazie a te e benvenuta!
    Vengo a leggere ...........

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO