5 aprile 2009

Millefoglie d’arancia alla ricotta

La cultura degli indiani d’America, la loro visione del mondo e i loro nomi poetici ispirati alla Natura, hanno sempre esercitato un fascino sottile sulla mia psiche infantile, lasciando una traccia indelebile: come resistere alle suggestioni evocate dal calumet della pace o dall’ascia di guerra da sotterrare o dissotterrare (a seconda delle circostanze) o dalla danza della pioggia?
Purtroppo, come sempre accade, le suggestioni tradotte in realtà per mera emulazione, sortiscono un effetto diverso e così mi ritrovo inconsapevolmente ad improvvisare una “danza del sole”, con un dessert che invoca il sole esorcizzando le nuvole ed ecco i dischi arancio di sole infuocato, inframmezzati da nuvole candide di ricotta
Millefoglie d'arancia alla ricotta
- un dolce dove notevole è il gusto aromatico apportato dalle fette d’arancia (che si possono candire con un procedimento home made, seguendo la ricetta originale che riporto), perfettamente bilanciata per dolcezza e calorie dalla ricotta che ho sostituito con il mascarpone -

Dessert ai fiori d’arancio [Titolo originale]

Ingredienti x 2
90 g di ricotta (ric. orig. mascarpone)
arance a fette in barattolo (ric. orig. 2 arance non trattate)
un cucchiaino di acqua di fiori di arancio
liquore all'arancia
mandorle a lamelle
1 cucchiaio zucchero a velo
38 g zucchero semolato

Preparazione
[Procedimento home made]
I- Lavare bene le arance, passando la scorza con uno spazzolino, e asciugarle con un telo o con carta assorbente da cucina, poi tagliarle a fette sottili. In una casseruola preparare uno sciroppo con lo zucchero semolato e 25 g di acqua su fuoco basso: fare sciogliere lo zucchero lentamente, mescolando con un cucchiaio di legno in modo che lo sciroppo alla fine risulti avere una consistenza leggermente densa. Dopodiché sistemare le fette di arancia in un piatto leggermente fondo: versarvi sopra lo sciroppo ricoprendole bene e lasciare marinare per almeno 30 minuti.
Ricetta qui. [Io ho omesso questa fase, avendo utilizzato le fette d'arancia già pronte]

II - In una terrina lavorare la ricotta con un setaccio a maglie fini e incorporare lo zucchero a velo, l'acqua di fiori di arancio, 1 cucchiaio di liquore all'arancia e mescolare bene.
Mettere la crema di ricotta in una tasca da pasticciere con bocchetta a stella. Sgocciolare le fette di arancia dallo sciroppo, sistemare una su ciascun piattino individuale, spremervi sopra parte della crema, coprire con una seconda fetta di arancia, farcire di nuovo con la crema e coprire con un'ultima terza fetta. Decorate con le mandorle a lamelle. [tratto da CUCINA MODERNA ORO]

33 commenti:

  1. Complimenti, originale e gustosa!

    RispondiElimina
  2. Guarda, le rifarei proprio ora solo per vedere il sole, mica per mangiarle.... :P

    La ricetta di quelle fette d'arancia me la salvo subito, mi piacciono moltissimo, poi ora con i tarocchi rossi e dolci (anche se ormai stanno finendo) sarebbe davvero sole infuocato!

    Le tue evocazioni sono sempre delziose e azzeccate. Un bacio!

    RispondiElimina
  3. Che bellezza, questa torre di dolcezza!
    [Rima non voluta, ma d'effetto.]

    Bravissima, Lenny!

    *

    RispondiElimina
  4. Insolito e originalissimo questo millefoglie!
    baci baci

    RispondiElimina
  5. @barbara: è una vera delizia, dai gusti molto naturali: frutta, ricotta e mandorle

    @ciboulette: riguardo alla ricetta originale, ho qualche dubbbio sulla marinatura, nel senso che non so se riesce a rendere morbida la scorza. Probabilmente sarebbbe il caso di provare una breve cottura

    @tartina: la rima ci sta bene

    RispondiElimina
  6. @manu e silvia: è anche un dessert velocissimo da preparare e di una gradevolezza che conquista

    RispondiElimina
  7. Speciale questo dessert! Colori caldi e lucenti che scaldano l'anima.
    Buona serata Laura

    RispondiElimina
  8. una vera danza del sole!le arance caramellate hanno un sapore meraviglioso!con la cremina di ricotta si completano a meraviglia!

    RispondiElimina
  9. un dolce naturale, leggero (brava, anch'io preferisco la ricotta al mascarpone!) dai colori caldi e confortanti. mi piace! complimenti per la finale di squisito io ti sostengo!!!!

    RispondiElimina
  10. Ho visto questa torretta su flickr, la trovo deliziosa...bella anhe e molto da vdere e presentarla come desert credo sia un'idea fantastica. Ho provato a farle le arance candite ed il risultato m'ha davvero soddisfatto molto...davvero complienti.


    ps: augurissimi per la nomination al Squisito blog, ne sono davvero felice che tu sa tra i blog più appezzati. Spero che t vinca!

    RispondiElimina
  11. meravigliosa davvero!!!
    e l'intro..le da un sapore speciale ;)

    RispondiElimina
  12. mamma mia che dessert gustoso, io adoro la ricotta e poi con l'arancia è maravigliosa!
    baci.

    RispondiElimina
  13. Favioloso!Peraticvamente il ripienon di alcune sfogliatelle napoletane!Così molto meglio però!
    bacione

    RispondiElimina
  14. i tuoi dolci sono sempre semplici e innovativi!!sei una fonte di ispirazione continua:-)baci imma

    RispondiElimina
  15. Riuscirà questa danza del sole a farlo tornare per davvero? Speriamo! Grandi lodi a grande cuoca!...

    RispondiElimina
  16. Il tuo dolce ha fatto effetto, oggi è davvero una bellissima giornata di sole.

    La ricetta è davvero fantastica, mi intriga molto la diversa consistenza delle "foglie"

    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  17. Che bello questo dolce! Anche io ho tanto bisogno di sole...oggi per fortuna c'è, speriamo rimanga!

    Ciaoooo!
    Aiuolik

    RispondiElimina
  18. Che dessert gustoso.
    Yummy ...

    RispondiElimina
  19. Ho anch'io le tue arance candite e mi hai dato una bellissima idea di come impiegarle: questo dessert è molto bello e solare e mi unisco a te nella danza per invocare il caldo, che sarebbe l'ora arrivasse!!!

    RispondiElimina
  20. Lenny innanzitutto congratulazioni per la nomination a Squisito Blog Cafè, te la meriti davvero tutta, ti faccio un grosso in bocca al lupo per le votazioni.
    Poi che dire di questa originale millefoglie? Superlativa, per l'accostamento di sapori e consistenze!

    RispondiElimina
  21. Ispirata ad altre ricette (come credo molti di noi) o no, i tuoi piatti, le loro storie e le loro foto, rimangono comunque spettacolari!!
    Bacio,
    Mik

    RispondiElimina
  22. Meraviglioso dessert !! Io ti voto !!
    Baci

    RispondiElimina
  23. Questo si che è un dessert diverso, carino da morire e sicuramente delicato.
    Brava a presto!!!!!

    RispondiElimina
  24. Entrare da te è come entrare nel regno del gusto, dell'eleganza, della delicatezza e dell'originalità!!
    Sei sempre bravissima Lenny!

    RispondiElimina
  25. che meraviglia sembra una poesia!

    RispondiElimina
  26. Ammazza che bello e coreografico questo dolce, fresco e profumatissimo. una meraviglia. UN abbraccio

    RispondiElimina
  27. Ogni volta ti superi in maestria. Questo dolce è spettacolare, da grande chef in grande ristorante!

    RispondiElimina
  28. fresca e invitante questa millefoglie!

    RispondiElimina
  29. bellissima foto! molto chic! :)

    RispondiElimina
  30. @ tutti: è un dessert light, grazie alla ricotta e goloso per la presenza delle arance caramellate, mentre le mandorle a lamelle conferiscono un’eleganza di sapori indimenticabili.
    Grazie per gli apprezzamenti e per i voti

    RispondiElimina
  31. quante splendide ricette che hai pubblicato dall'ultima volta che sono stata qui! per adesso ho potuto solo gustare i titoli e le immagini....mi riservo il piacere di leggere tutti i posts per quando avrò un pochino di tempo in più! nel frattempo però ti faccio i miei complimenti come sempre! non c'è mai nulla di banale o di già visto qui da te..

    RispondiElimina
  32. @moscerino: ogni tua visita è un onore per me

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO