30 novembre 2008

Cipolle e Gusci (di cipolla) con farcia agrumata alle noci

I poveri di tutte le categorie sono relegati ai ranghi più bassi e bistrattati, senza che il loro valore venga riconosciuto.
Medesima sorte ha la Cipolla, ingrediente/sapore indispensabile per ogni pietanza, negata e disfatta nei fondi di cottura e dalla presenza scomoda per i suoi olezzi poco gradevoli e amabili, per chi vi sta a contatto ravvicinato e per i suoi effluvi che aggrediscono gli occhi di chi la ferisce.

Cipolla farcita


Si può però rivalutare Regina (anche solo per un giorno), se ad esempio si farcisce di cremosità agrumata e croccante, così che possa degnamente mostrarsi nella sua sovrana opulenza

Gusci di cipolla farciti


al seguito dei suoi giovani Principi, ben disposti anche a presenziare un allegro finger food .


Cipolle e Gusci (di cipolla) con farcia agrumata alle noci
Ingredienti
4 cipolle
5 noci
2 patate silane medie
1 albume
3 cucchiai parmigiano
1 noce burro
1 arancia media
Olio evo
Sale

Preparazione
Mondare le cipolle e sbollentarle in acqua con una buccia d'arancia e sale per 10’, quindi scolarle, privarle della calotta e tenerla da parte per ognuna. Estrarre delicatamente gli anelli centrali, creando la cavità giusta e lasciare da parte i Gusci di una certa grandezza.
Lessare le patate, schiacciarle ed amalgamarle all’albume, agli anelli di cipolla finemente tritati ed alle noci grossolanamente triturate. Trasferire il composto in una pentola, unire il parmigiano, tuffarvi una noce di burro ed un po’ di polpa e succo d’arancia, regolare di sale e porla sul fuoco rimestando delicatamente per pochi minuti.
Con il tutto farcire i gusci e le cipolle chiudendole con le rispettive calotte, quindi adagiarli in una pentola a fondo termico [o in una pirofila e seguente cottura in forno], versare dell’olio evo, il rimanente succo d’arancia e far cuocere per circa 20’, [ricordando che i gusci richiedono una cottura inferiore a quella delle cipolle-madri].
Prima di servire decorare con le noci e le fette d’arancia.

Le altezze reali sono pronte a sfilare per il galà CIPOLLE ... non solo lacrime indetto da Gustosa...mente.


-----

Ricetta cipollosa correlata

--------
La racccolta completa in questo pdf

28 commenti:

  1. Wow ma questa ricetta è una vera e propria ode alla cipolla! Devono essere squisite con il sapore degli agrumi a bianciare e profumare il tutto
    Bravissima
    Un bacio
    FRa

    RispondiElimina
  2. hey tesoro, quante belle ricette che stai postando! Sono felice di rileggerti e vedere che stai bene!
    Un abbraccio
    Sere - CUCINAILOVEYOU.COM

    RispondiElimina
  3. io adoro la cipolla....sia cotta che cruda;)) quest così farcit devono essere ottime;))

    RispondiElimina
  4. buone buone buone.... cipolle e tutto il resto, io adoro quando si fanno questi abbinamenti salato e frutta... ho sempre avuto un debole x questi accostamenti.
    ciao

    RispondiElimina
  5. Le cipolle ripiene, in Piemonte, sono un classico ... ma io non le ho mai fatte. Inizierò dalla tua proposta perchè la produzione delle noci dell'orto è stata abbondante! Baci

    RispondiElimina
  6. davvero interessante questo abbinamento, e sono contenta che la povera cipolla diventi protagonista!!;-)

    RispondiElimina
  7. Hai fatto diventare una cipolla un piatto nobile e elegante.... bravissima! Graie per aver partecipato alla raccolta. Spero presto di pubblicare il PDF con tutte le ricette!

    Baci

    RispondiElimina
  8. Lenny, questo modo di presentare le cipolle é fantastico..raffinato e di classe!
    Adoro le cipolle, mi segno subito la ricetta!
    Buon lunedì!

    RispondiElimina
  9. che schiccheria signori!lenny hai mani d'oro!
    Bacione e complimenti!
    saretta

    RispondiElimina
  10. curiosa questa ricetta mi intriga...che cipolla hai scelto...perchè l'albume? non dire che rompo... io ci berrei un marsala secco
    www.chefmarco.splinder.com

    RispondiElimina
  11. Grazie per questa ricetta arrichirà la mia cena di sta sera.Queste cipolle hanno un aspetto fantastico
    Mary

    RispondiElimina
  12. Sono felice di vedere che ti stai riprendendo alla grande...

    RispondiElimina
  13. fantastiche! mi piacciono da morire le cipolle.. sono molto interessanti "agrumate! :D

    RispondiElimina
  14. anche a noi piacciono molto le cipolle..e non le abbiamo proprio mai provate con le noci..devono essere davvero particolari!
    bellissima idea!!
    bacioni

    RispondiElimina
  15. Lenny solo tu riesci a trasformare una verdura "povera" come la cipolla in un capolavoro!

    RispondiElimina
  16. Meravigliosa e non solo la ricetta ma anche la presentazione, bravissima

    RispondiElimina
  17. Molto originale questa preparazione, bravissima! Elga

    RispondiElimina
  18. fra - anche nella mia famiglia, la cipolla non gode di gran prestigio ...

    sere - ben ritrovata cara

    pamy - w le cipolle

    petunia - sono accostamenti che regalano al palato gusti insoliti e amabili

    twostella - immagino già il tocco personale che darai a questa ricetta

    sally - un protagonismo meritato, direi

    cipolla - sarà un pdf molto interessante da consultare

    nightfairy - poi fammi sapere

    saretta - è una ricetta che si presta ad una duplice presentazione: contorno o aperitivo sfizioso

    chef marco - forse è un vezzo.
    Trovo la presenza dell'albume (incolore) più discreta, rispetto al tuorlo e mi è sembrato fondamentale, in considerazione del colre niveo delle cipolle utilizzate

    mary - poi fami sapere se hanno riscosso gradimento

    virginia - grazie

    ciciuzza - la nota agrumata le addolcisce, mentre le noci conferiscono croccantezza alla morbida farcia

    manu e silvia - la presenza delle noci bilancia la dolcezza del tutto

    dolcetto - è bello rivalutare la povertà, anche solo in cucina

    anice stellato - grazie

    elga - mi fa piacere che apprezzi

    RispondiElimina
  19. da te trovo sempre cose particolarissime!!
    un bacione

    RispondiElimina
  20. Ciao Lenny, finalmente riesco a spaziare un po', i virus mi hanno rapita con tutta la famiglia ed ora finalmente respiro ...un po'....restano sempre mille cose da fare.

    Sono deliziose queste cipolle sia la presentazione molto festiva che la ricetta come sempre mi stupisci con delle cose molto originali, delicate e preparare ad arte...
    un abbraccio grande *____*

    RispondiElimina
  21. che raffinatezza da un cibo povero!! ogni volta che vengo a leggere un nuovo post mi rendo conto di quanto sei mancata alla blogosfera! :)

    RispondiElimina
  22. Trionfo di cipolle!!! Brava come sempre...mi sembra un bellissimo modo per rivalutare le cipolle.

    Ciaoooooo

    RispondiElimina
  23. mi dispaice tantissimo non aver partecipato a questa raccolta... però la cosa bella è che potrò mangiarne tutte le meravigliose creazioni come questa!
    dev'essere fenomenale!!!
    un bacione grande

    RispondiElimina
  24. Che bontà Lenny, hai dato il ruolo da protagonista alla cipolla, che sarà anche considerata ingrediente povero, ma non si potrebbe vivere senza, noi la utilizziamo quasi in tutte le preparazioni, è una base perfetta per tanti piatti. Ci piace questa tua creativa ricetta, la scelta dell'arancia e delle noci ci sembra perfetta!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  25. Ciao Lenny! Sono d'accordo con te, la cipolla è un ortaggio che dovrebbe essere rivalutato... io personalmente la mangio molto spesso, mi manca l'abbinamento con gli agrumi. Fantastica presentazione!
    Bacioni

    RispondiElimina
  26. Uauhhhhhhhhhhhhhh!
    Che ricetta....
    da gran chef!
    baci

    RispondiElimina
  27. mirtilla - in cucina mi piace ideare, sperimentare e giocare con sapori e forme

    marcella candido cianchetti - è di un gusto delicato e originale allo stesso tempo

    mariluna - mi fa piacere che l'emergenza sia rientrata e tu possa trare un respiro di sollievo

    ciboulette - miseria e nobiltà sono due realtà molto vicine o che almeno in cucina possiamo avvicinare

    aiuolik - lo meritano

    viviana - è il bello del virtuale

    luca and sabrina - arancia e noci esaltano il sapore di queste delicate cipolle bianche

    camomilla - l'arancia è un frutto di stagione: perchè non approfittarne per aromatizzare i piatti salati?

    daniela - non esageriamo

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO