22 luglio 2014

Sbriciolata di farro con crema pasticcera e pesche caramellate

In giugno abbiamo organizzato i festeggiamenti per le nozze d’oro dei miei genitori e poiché tra la conclusione della cerimonia religiosa ed il pranzo intercorreva un certo numero di ore, ho dovuto imbastire un mini buffet che facesse da cornice alle gioiose chiacchiere familiari.
Proprio in quei giorni avevo avuto modo di provare le mini sbriciolate e così ho pensato che la versione originale potesse essere perfetta per l’occasione e sopratutto che ben si adattasse ai miei tempi

040_rP

Qualche piccola modifica rispetto all’originale di Lydia: la farina di farro (in luogo di quella di grano), un uovo nell’impasto e le pesche caramellate (in sostituzione delle ciliegie quarantine) come nota dolce a sorpresa ... et voilà, pochissimo impegno ed ottima resa.
È piaciuta a tutti ed ha deluso mio cognato che per il prosieguo, contava di rifugiarne nel suo “cestino da viaggio” qualche porzione che sperava sarebbe avanzata