19 gennaio 2009

Cupolette di verza con crema di patate su salsa di cioccolato piccante

Può accadere di lasciarsi affascinare da una ricetta per il solo ammirarne il misterioso e non avvolgente involucro verde e nervato, dal malcelato cuore da scoprire e poi immaginarne a lato una virgola di fondente piccante sulla quale far specchiare l’arcana cupola …
Può accadere di tradurre l’immaginazione in fatti …
Può accadere di sorprendersi se il reale sublima l’ideale, per la delicatezza della (s)foglia di verza che abbraccia la dolcezza della crema, a sua volta bilanciata dalla nota amara del cioccolato piccante e liquefatto.
Cupoletta di verza con crema di patate in salsa al cioccolato piccante


Cupolette di verza con crema di patate su salsa di cioccolato piccante

Ingredienti x 4

4 foglie tenere di verza

2 patate silane medio grandi
2 cucchiai olive
2 cucchiai olio evo
Timo
Sale e pepe nero

Salsa al cioccolato piccante
3 quadretti cioccolato fondente Venchi
1 pizzico peperoncino in polvere
1 goccio latte
burro

Preparazione. Sbollentare per 7-8’ (ottenendo il grado di cottura "al dente" che precede il "disfacimento") le foglie di verza (scegliendo quelle interne, più tenere) in acqua salata e, dopo averle scolate, stenderle su un canovaccio. Mettere a bollire le patate in acqua fredda salata, quindi pelarle, schiacciarle ed insaporirle con olio, timo e pepe. Tritare con la mezzaluna le olive ed aggiungerle al composto. Aggiustare di sale e foderare 4 stampini semisferici con le foglie di verza ben asciutte.
Riempire con il composto e pareggiare la superficie; avvolgere con la pellicola e lasciare in frigo per 15’.
Salsa al cioccolato piccante. Far fondere a bagnomaria il cioccolato grattugiato con un goccio di latte ed un accenno di burro, quindi allontanare dal fuoco e aggiungere un pizzico di peperoncino.
Sformare le cupolette e servirle a temperatura ambiente, guarnendo il piatto con la salsa. [Ricetta Cupoletta tratta dal vol. Le Verdure de La grande Cucina Italiana edito da Il Giornale]
Cupoletta di verza con crema di patate

31 commenti:

  1. Tu sei una grande, non cucini fai arte, brava

    RispondiElimina
  2. Beh che dire, non resterebbe che assaggiare per credere, per ora mi limito ad immaginare!Bravissima

    RispondiElimina
  3. Non so immaginarci il cioccolato ma le cupolette sono strepitose: concordo con l'opera d'arte in geneale :-D

    RispondiElimina
  4. E' talmente perfetta che sembra dipinta ... con il tocco imprevisto del cioccolato piccante! Complimenti e baci

    RispondiElimina
  5. sei incredibile, solletichi la curiosita' cone una piuma sotto il naso, e rincari la dosi con le tue descrizioni appassionate!!!

    La cupoletta poi e' bellissoima, realizzata in modo perfetto....chapeau, insomma!!! :)))

    RispondiElimina
  6. sempre bellissime ed insolite!
    mi incuriosisce la verza col cioccolato...fantastica la foto!
    c'e' un piccolo premio per te sul mio blog...

    RispondiElimina
  7. Capolavoro ragazza mia, non potrei dire altro!E te lo copierò visto che ho una bella verza proveniente dall'orto di papà!
    Bacione

    RispondiElimina
  8. Che idea strepitosa la salsa di cioccolato!!!
    Sul mio blog ho lanciato una nuova iniziativa. Se ti va, vieni a dare un'occhiata!

    RispondiElimina
  9. che capolavoro...davvero ogni giorno riesci a incantarmi con queste insolite preparazioni
    Un bacio
    fra

    RispondiElimina
  10. cupolette artistiche di sicuro effetto e quanto mi incuriosiche il cioccolato piccante...da fare
    un gusto che non lascia indifferenti.

    Brava come sempre!!!!

    RispondiElimina
  11. Concordo con chi l'ha descritto un capolavoro!!

    RispondiElimina
  12. queste cupolette sono meravigliose1!!!
    da premio!!

    premietto in arrivo per te ;)

    RispondiElimina
  13. spettacolare! non riusciremmo mai a tenere le folgie di verza così perfette da farci la cupoletta....ma ci piacerebbe provare..è una ricetta troppo bella!!!
    e anche buona..con il tocco del cioccolato!!!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. Mmmmmm ma che buona sta ricetta, sei n'artista in cucina... passa da me che ti sei meritata un premio va.. .-)))))))

    RispondiElimina
  15. Alta cucina Lenny, alta cucina! Lasci sempre a bocca aperta!

    RispondiElimina
  16. ma quanto sei brava? sai creare dei piccoli capolavori! credo che pochi ti sappiano uguagliare quanto a bellezza estetica delle preparazioni e delle presentazioni!

    RispondiElimina
  17. ma lenny come fai????
    questa ricetta l'ho fatta e rifatta..ma mai e poi maiissimo mi sono venute così perfette le cupole!
    intrigante l'idea della cioccolata piaccante..
    da provare assolutamente!!
    complimentissimi!!!
    baciusss

    RispondiElimina
  18. Che bella ricetta, estremamente originale, complimenti.
    Il reale sublima l'ideale :-)

    RispondiElimina
  19. Solo nella tua cucina poteva nascere una simile delizia, meraviglioso!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  20. Lenny da poco mi sono avvicinata ai sapori in dolce-forte, soprattutto al cioccolato abbinato a pietanze salate e devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa! Queste cupolette sono molto raffinate e degne dei migliori ristoranti!
    Baci

    RispondiElimina
  21. Intrigante questa ricetta ed ho rivalutato anche le salse al cioccolato dopo aver provato quella messicana, Mole, anch'essa a base di cacao e peperoncini.

    RispondiElimina
  22. Complimenti!!!Mi piacerebbe tanto assaggiarne almeno una di queste cupolette!

    Ciao Lenny!!!sul mio blog trovi una iniziativa che può farti avere 60 euro o anche più di buono spesa. Io ho già ricevuto il pacco ed è tutto squisito!!!
    Passa da me;-)
    Cannelle

    RispondiElimina
  23. bella chef...la verza sbianchita mi raccomando subito in acqua fredda... ;))
    www.chefmarco.splinder.com

    RispondiElimina
  24. Elegantissima la tua cupoletta. E mi stuzzica l'abbinamento col cioccolato.

    RispondiElimina
  25. cocò - mi piace sperimentare e per ogni piatto che preparo cerco di capire quali sono gli errori commessi, per cercare di evitarli la prossima volta

    elga - potresti provare a realizzarle: la verza è una verdura di stagione

    jajo - le cupolette presentano un gusto tendenzialmente dolciastro che va bilanciato con una salsa: se quella al cioccolato ti lascia perplesso, puoi accompagnarle con un'altra salsa: per es. la ricetta originale prevede un'emulsione preparata con olio, succco di limone e senape dolce

    twostella - il tocco imprevisto del cioccolato fondente è il "valore aggiunto" di questa ricetta

    ciboulette - cerco di descrivere al meglio le ricette che mi entusiasmano, difatti se ne provo qaulcuna che mi delude, non la pubblico

    dolcienonsolo - grazie

    chiara - il ciocolato ben si sposa con molti ingredienti di ricette salate.
    Grazie per il premio

    saretta - poi fammi sapere

    jelly - vengo subito: grazie per l'invito

    fra - grazie cara

    mariluna - il piccante sta bene con tutto e naturalmente ancor di più con il cioccolato piccante

    sweetcook - grazie, ma forse è un pò troppo

    mirtilla - grazie di cuore

    manuesilvia - la verza è una verdura piuttosto resistente e quindi difficilmente una cottura eccessiva può sciuparla, tanto da renderla inutilizzabile

    claudia - grazie tante

    dolcetto - troppo buona

    moscerino - mi confondi e mi imbarazzi, ma ti ringrazio ...

    brii - mi risulta difficile crederti: sei così abile!!!!

    acilia - grazie per gli apprezzamenti e benvenuta

    anice stellato - per dovere di sincerità, a casa mia non tutti li gradiscono, ma si tratta di una minoranza

    camomilla - io ho imparato ad amare questi accostamenti al primo assaggio, ma ci si ci si può anche abituare, liberandosi dai preconcetti e educando il palato

    antonella - in questa ricetta la salsa al ciocolato piccante, ben si sposa, con il gusto delicato delle cupolette, fortificandole, nel conferire una gradevole nota amorognola e piccante

    cannelle - vengo a vedere e ti ringrazio per la segnalazione, ma anche io sono stata invitata a prendere parte a questa iniziativa

    chefmarco - ho provato a seguire questo procedimento che è una regola generale da osservare quando si sbianchiscono tutte le verdure, ma nel caso della verza l'ho trovato inutile: non ho apprezzato nessun cambimento e così ho omesso questo passaggio

    simona - l'abbinamento con la salsa al cioccolato determina, a mio parere la buona riuscita di questo piatto e la sua amabilità

    RispondiElimina
  26. La Mapi sarà contenta di questa partecipazione fuori concorso...perchè dover giudicare anche questo capolavoro sarebbe stato troppo.
    E noi- fai conto- siamo felicissime, perchè è sempre difficile fare a meno del tuo contributo.
    Grazie, come sempre, di tutto
    Ale

    RispondiElimina
  27. Ti aspettavo al varco, cara Lenny.
    Immaginavo che avresti tirato fuori qualcosa di elegante ed insolito, ma mai avrei pensato al connubio verza-cioccolato piccante.
    Ogni volta superi te stessa e io non posso fare a meno di domandarmi se esite un limite alla tua cratività. Non che io desideri vederlo, tale limite, sia ben charo... :-D

    RispondiElimina
  28. Una composizione interessante e , francamente ero già rimasta affascinata dalla tua descrizione in apertura.....la ricetta ne è la degna conferma...peccato manchi solo l'assaggio...ma in fondo posso seguire il tuo intuito e tradurlo in una mia piccola nuova esperienza no??!

    Un abbraccio, Fabi

    RispondiElimina
  29. Grazie per il consiglio. E 'pazzesco lì come opzioni e libero sviluppo! Ci si chiede come si possa rimanere sul Web un sacco di siti e traballante fatto male.

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO