19 novembre 2010

Tiramisù alla melagrana

Puntualmente e con encomiabile zelo, appena arrivava il momento di raccogliere le melagrane, il fratello di mio nonno credendo di fare cosa gradita, provvedeva a regalarcene grossi quantitativi che non sapevamo come smaltire e che finivano inevitabilmente per fare bella mostra di sé, come centrotavola natalizio: con quei granuli poco succosi, le melagrane non riscuotono grosse simpatie ed io fino all’anno scorso ero in prima fila tra i detrattori.
Tuttavia di recente ho scoperto che, dopo averle sgranate, si possono frullare ottenendo un succo vermiglio e dolce, dalle gradevoli punte acidule, ottimo da bere nature, ma perfetto anche per altri usi …
Tiramisù alla melagrana

per es. per un tiramisù sopra le righe nei toni del rosso, perfetto anche per le tavole natalizie che sostituisce il caffè della ricetta classica con il succo scarlatto e gli inseparabili savoiardi con delle soffici fette di pan brioche che non si sciolgono facilmente, ma si palesano morbidamente al palato: un dessert che i bimbi possono consumare in tutta tranquillità e che gli adulti possono concedersi senza sensi di colpa, poiché la presentazione in bicchierino rappresenta un modesto peccato di gola.

Unica pecca, gli strati di brioche poco inzuppati un po’ per paura che perdessero la loro identità e un po’ per la penuria di succo di melagrana (indicata correttamente nelle dosi di seguito) e nonostante ciò immortalato, perché “prova tecnica” di una cena a venire che non consentirà pose.


Tiramisù alla melagrana

Ingredienti x 6 bicchierini

Sciroppo
150 ml succo di melagrana
20 g zucchero

Crema
50 g zucchero
1 uovo codice 0
130 g mascarpone

130 g pan brioche (io PanTreccia)

Preparazione.
Sciroppo. Sgranare la melagrana (dividere il frutto in due parti, capovolgere una metà, con la parte del taglio orientata verso il piatto, divaricarla leggermente e batterla con un mestolo di legno, stando attenti agli schizzi), frullarne i chicchi e filtrare.
Trasferire in una pentola e portare ad ebollizione con lo zucchero.
Crema di mascarpone. Separare il tuorlo dall’albume e montare a bagnomaria il tuorlo (volendo si possono usare due uova, ma io ho preferito usarne uno per ottenre una crema più leggera e compatta) con metà zucchero, fino a che la crema non cambia di colore ed aumenta di volume. [Crema inglese]
Montare parzialmente a spuma l’albume con il restante zucchero a bagnomaria e quando inizia a raggiungere una consistenza spumosa, allontanarlo dal fuoco e continuare a montare a neve ferma. [Meringa svizzera].
(La cottura delle uova permette di pastorizzarle)
A questo punto, incorporare al mascarpone il composto di tuorli e unire l’albume, mescolando delicatamente con una spatola.
Tagliare a fette il pan brioche, ritagliarne ognuna con un anello di pasticceria dello stesso diametro dei bicchieri e bagnare i dischetti ottenuti nello sciroppo.
Disporli sui fondi dei bicchierini, ricoprire con la crema al mascarpone, procedere con un secondo disco di brioche e finire con la crema.
Mettere in frigo a raffreddare e prima di servire guarnire con i chicchi di melagrana.


Ricette correlate
..................

60 commenti:

  1. Buongiorno Milena, sai che ho comprato una melagrana e i chicchi li ho trovati pallidini!!! che delusione!!! come fare per trovarne delle buone e di colore rosso rubino?...per quello che costano poi :P

    Il tuo tiramisu' é certo golosissimo anche per i bimbi! molto natalizio!

    un'abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Non avrei mai pensato ad un tiramisù al melograno...

    RispondiElimina
  3. Buongiorno! Versione davvero golosa e molto bella, con questi chicchi rossi e gli strati di brioche :) Per Natale una versione con pandoro mi sembra un ottima alternativa al classico panettone proposto tutti gli anni... chissà che non la prepari ;)
    A presto!

    RispondiElimina
  4. Raffinatissimo! Ottimo dessert per Natale o Capodanno. E io adoro i chicchi di melagrana.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. bella la presentazione nei bicchierini... e bella l'idea di sostituire i savoiardi con la brioche! Brava!

    RispondiElimina
  6. Io l'anno scorso con il melograno...ci ho fatto la grappa!! :P ahahahahahah
    Tornando però al dolce lo trovo insuperabile soprattutto per lo spunto che mi hai fornito...perchè io odio i coloranti alimentari ma se mi si presenta l'occasione di usare qualcosa di naturale per dare un tocco di colore...allora la sfrutto a più non posso.
    Come dire il tuo post oggi mi ha dato l'idea per un dessert (il tuo appunto) ma anche uno slancio per qualche idea che stentava a prendere quota ;P
    Grazie come sempre :))))

    RispondiElimina
  7. Ciao Mile, che bell'idea!
    Adoro il tiramisu (anche perchè è uno dei pochi dolci che so fare), e questa tua versione è davvero originale!
    Anche con il pan brioche..gnamm!
    A me piace abbastanza come frutto, ma in cucina non lo uso spesso, ultimamente ci ho fatto degli involtini e mi hanno soddisfatta, ma ne ho utilizzato solo il succo!
    I tuoi bicchierini sono deliziosi e coloratissimi!
    Un bacione e buon we

    RispondiElimina
  8. bella questa ricetta e grazie per le tue annotazioni per poterla migliorare. Molto natalizie le coppette con questi colori!

    RispondiElimina
  9. @MariLuna: sinceramante non so come si possano riconoscere delle buone melagrane: io non le ho ami comprate ...

    @Lydia: definirlo tiramisù è un eufemismo, ma lo schema è quello ....

    @Agnese: sì, s', con il pandoro è un ottimo dessert natalizio ;)

    @Alex: ho imparato da poco ad adorare i chicchi di melagrana ....

    @Mari in Cucina: gustarlo nei bicchierini, allevi ai sensi di colpa e permette di gustare anche gli altri dessert che verranno serviti

    @Gambetto: l'aroma conferito alla è delicato o deciso?
    Sappi che come colorante non è molto tenace, al pari di alri naturali (per es. il succo di barbabietola), perché tende a degradare in nuance tenui: inoltre ho provato a farne una curd, ma ah assunto delle tonalità sul bordeaux davvero deludenti ...

    @meggY: a casa mia il tiramisù va per la maggiore ed è divertente provare a declinarlo ...

    @giulia pignatelli: si tratta di una "versione-prova": dovrò preparalo nuovamente per una cena, come ho scritto ed il primo appunto da annotare è quello di abbondare con l'inzuppo ....

    RispondiElimina
  10. Molto carina l'idea di usare la melagrana, il cui succo e' di un bel colore intenso. Proprio oggi al mercato ho visto che vendevano bottiglie di succo.

    RispondiElimina
  11. un'idea stupenda per le feste di natale!

    RispondiElimina
  12. Che bella idea festosa! Anche io come te sto rivalutando la melagrana da poco tempo, però non avrei mai pensato di farci un simil tiramisù tanto affascinante!

    RispondiElimina
  13. Io adoro il tiramisu e la malagrana,ma porca miserianon esiste un metodo facile ore separare i chicchi?:)

    RispondiElimina
  14. Oltre che bellissimi questi bicchierini devono essere troppo buoni! la melagrana acidognola dovrebbe accostarsi perfettamente con la crema di mascarpone! :P buono!

    RispondiElimina
  15. ma che delizia...molto originale! devo dirlo assolutamente a mia mamma, aveva tante melograne in casa... bravissima!

    RispondiElimina
  16. buonissimo questo tiramisù... assolutamente da provare, bellissima presentazione... complimenti!!!

    RispondiElimina
  17. Un dolcino pre-natalizio di piacevole visione e diverso dal solito. Brava come sempre ^_^

    Bacie buona giornata

    RispondiElimina
  18. il tiramisù per me è sempre una visione.. e così vestito a festa... ha un fascino particolare!!

    RispondiElimina
  19. Io avevo al lacrima quando ho finito l'ultimo molegrano del papà...amo troppo questo frutto!Eccezionale l'idea che hai avuto..sei sempre un pezzo avanti!bacione

    RispondiElimina
  20. Considera che a me non piace la grappa...e quello è stato un tentativo ma molto ben riuscito a dire di chi ne capisce più di me. Il colore non era rosso ma analogamente virava al bordeaux però il profumo ha convinto ad un piccolissimo assaggio anche qualche astemia della mia famiglia :P ehehehe
    La ricetta l'ho impressa a memoria tanto è vero che non l'ho nemmeno postata però ho intenzione di rifarla se trovo il tempo che ultimamente faccio sempre più fatica a trovare.
    In ogni caso l'hanno definita molto morbida&profumata il contrario del mio limoncello per inciso...bello strong! :PPP

    RispondiElimina
  21. hey hey hey ! metti il link al procedimento che hai scritto della meringa svizzera! :)

    ecco, "per esempio" in un tiramisù. Come se un'idea così cascasse dal cielo proprio eh. SEI un mito :) un tiramisù natalizio, troppo bello!

    RispondiElimina
  22. che ottima idea che mi hai dato per natale.assolutamente mia, la inserisco subito nel menu!grazie mi hai risolto un problema.buon week

    RispondiElimina
  23. Milena è davvero un dessert fine! complimenti! anche noi facciamo parte di chi ama poco la melagrana, però ci stiamo impegnando!! l'anno scorso abbiamo fatto i tuoi muffin e forse quest'anno proveremo il tuo tiramisù! un bacio

    RispondiElimina
  24. Infatti appena ho visto questo vassoio bordato di bianco e rosso ho pensato alla tavola di Natale!!!

    RispondiElimina
  25. Mi piace l'idea del tiramisù sopra le righe, la foto, i colori i sapori... I tuoi tiramisù sono sempre unici!

    RispondiElimina
  26. geniale idea per "smazzare"le decine di melagrane che ho in casa :)

    RispondiElimina
  27. Una dolcissima idea che potresti ribattezzare "Tiramisu europeo": Ricetta italiana, realizzazione TUA (tuissima!), pan brioche francese, crema inglese, meringa svizzera... ;-)
    Complimenti e buonissima giornata!

    RispondiElimina
  28. Io invece adoro anche mangiarle "nature"...è difficile che da me le melagrane riescano ad arrivare in un dolce. Ma visto che le adoro non posso non provare a farci questo tiramisù...deve essere delizioso.
    Si si mi piace proprio quest'idea.

    RispondiElimina
  29. Stupendi questi bicchierini, bellissimi da vedere e da gustare...
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  30. Anche io ho a casa ancora una decina di melograni mezzi appassiti da far fuori... io invece i melograni li ho sempre amati :) Ottimo questo bicchierino goloso... :)

    RispondiElimina
  31. Carissima è un dolce buonissimo!!! Ho l'albero di melograni e spesso non so cosa fare di loro!!

    Grazie per avermi dato una bellissima idea

    RispondiElimina
  32. Che bella idea! Noi abbiamo un melograno ma non sappiamo mai cosa farci con tutti i suoi frutti! Questo tiramisù è davvero originale!

    RispondiElimina
  33. Bellissimi questi tiramisù, ma lo sai che non mi ricordo più il gusto del melograno, mi piacerebbe provare ma sono difficili da trovare qui.
    Oggi vado alla ricerca
    Grazie per l'idea

    RispondiElimina
  34. Molto raffinato il tiramisù natalizio alla melagrana!
    Un'idea da copiare di corsa, incluso il goloso pan treccia!

    RispondiElimina
  35. questa'anno per la prima volta con il melagrano ci ho fatto la marmellata ma anche lo sciroppo ma nei dolci nn l'avevo ancora usato e questi tirmisu al bicchiere mi attirano tantissimo un po dolce un po aspro...deliziosi!!bacioni imma

    RispondiElimina
  36. CHE BELLI questi bicchierini,complimenti per l'inventiva!!!!!

    RispondiElimina
  37. Anche per me la melagrana svolge solo la funzione decorativa: Non avevo mai pensato che potesse essere usato il succo per un insolito tiramisu. Simonetta

    RispondiElimina
  38. Ciao Milena... che eleganza questo tiramisù... complimento davvero per l'inventiva....bacio

    RispondiElimina
  39. Ciao mia cara! Ma lo sai che succede l ostesos anche a me?! I miei supceri mi riempiono sempre di melegrane colte dal loro albero..e io no nso mai che farci! Ma ora tu mi hai dato una super idea stra-golosa! Iltiramisù in versione melagrana è da provare subitoooo! :-) ps: ho indetto un contest, mi farebbe piacere se tu partecipassi...passa da me! :-) un bacione e buon WE!

    RispondiElimina
  40. Mai avrei pensato ad un uso più gustoso per la melagrana. Chissà perchè .. ma quei chicchi color rubino mi fanno sentire già il Natale !!! Che bellezza ... Manu

    RispondiElimina
  41. Mi hai ispirata, mi hai ispirata!!!!

    RispondiElimina
  42. Presentati così sono magnifici :D Bella davvero l'idea del bicchierino!

    RispondiElimina
  43. che bella ricetta mIlena. Io adoro i melograni....
    L'unica cosa detesto è ricavarne i chicchi...ci vuole una gran pazienza, ma il succo mi piace molto e anche mangiarli così....
    Cero questo tiramisù è talmente chic.....
    Sulla tavola di Natale farebbe un figurone....
    Un bacione e buon w.e

    RispondiElimina
  44. Adoro il tiramisù, il tuo è davvero particolare, bellissimi i bicchierini. Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  45. anche io la melagrana l'ho sempre usata come abbellimento centro tavola o insieme alla frutta come decorazione, quest'anno invece trovo un sacco di ricette curiose e deliziose! questo tiramisù è perfetto per Natale, i colori di questa ricetta mi ricordano questa festa.... bellissimo e sicuramente originale e buonissimo!

    RispondiElimina
  46. Da alcuni giorni, ho 2 melagrane sul cestino della frutta che non sapevo come consumare!!! Questa è una buona idea!!!

    RispondiElimina
  47. bellissime queste verrine. mi piacciono particolarmente i colori.
    buffo, poco fa ho pubblicato delle verrine quasi simili, le tue più natalizie, con il rosso, le mie autunnali con l'arancione.
    queste le voglio provare, anche perché, come dici tu, i bambini amano la melagrana, e quindi forse le mangerebbero (i miei figli non mangiano tanti dolci...)
    complimenti!

    RispondiElimina
  48. Che meraviglia! A me la melagrana piace e infatti la uso sempre come sciroppo per dare un tocco leggermente acidulo e colorato. Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  49. Che idea originalissima, cara Milena, questo tiramisù! Bellissimo a vedersi, e mi immagino il gusto. . . annoto la ricetta, grazie e buona domenica!!!!

    RispondiElimina
  50. fortunati ad avere dei melograni cosi belli, bel il tiramisu con il melograno mi sem,bra una gran bella idea

    RispondiElimina
  51. Milena, che meraviglia, bellissima fotografia per una ricetta magnifica :)

    wenny

    RispondiElimina
  52. Ciao! Un tiramisù alternativo e con i coloro dell'ormai prossimo Natale. Proprio una bella idea!
    baci baci

    RispondiElimina
  53. Bella idea, Milena, con questo tuo golosissimo tiramisù! La presentazione è sempre perfetta:))
    Bacione

    RispondiElimina
  54. @tutti: la parte più noiosa di questo tiramisù è proprio ricavare il succo, un'operazione che richiede un po' di tempo e pazienza, ma volendo si può preparare il giorno prima ...

    @Simona: lo vendono già pronto? Una bella comodità ...

    @Genny @ alcibocommestibile: non so se esiste un metodo facile per separare i chicchi ....
    Lanciamo un appello!

    @Gambetto: Ho anch'io in programma di preparare una grappa per Natale: chissà se ce la faccio ...

    @fiOrdivanilla: ok! grazie :D

    @Lauretta and Mary: sono felice che i miei muffins vi siano piaciuti :D

    @Claudia; grazie per l'invito ;D

    @fantasie: mi fa piacere :DDD

    RispondiElimina
  55. buoni i funghi pepati ma questi tiramisù..tirano proprio eh!
    p.s. c'è un premio x te..

    RispondiElimina
  56. Ottimi! io ne ho avuta per le mani tanta che un po' l'ho surgelata già sgranata!
    bell'idea questo tiramisù!

    RispondiElimina
  57. @vickyart: grazie :D

    @terry: è un'idea da copiare quella di surgelarle ....

    RispondiElimina
  58. La presentazione è sempre perfetta ed anche buono
    Bacione

    RispondiElimina
  59. @angicock: grazie :D

    @Angela: poi fammi sapere!!!

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO