17 settembre 2009

Pâté di fiori di zucca

La mia munifica amica, conosciuta ai più per la sue elargizioni vegetali, dopo l’ampio servizio dedicato ai suoi fiori di zucca, me ne ha regalato un altro quantitativo, niente affatto modico, con la consegna di provare il pâté.
Pare che lo abbia assaggiato a casa di amici e si trattasse di un barattolino acquistato da produttori locali, riportandone un ricordo indimenticabile.

Paté di fiori di zucca
Assecondando il tarlo della curiosità dubbiosa (credevo che la risultante presentasse una consistenza cremosa) e documentandomi adeguatamente (cerco sempre di prevenire frustrazioni e sprechi), eccomi giunta ad un pâté dal gusto semplice ed "integrale", preparato con tre soli ingredienti: intrigante sui crostini, interessante come crema per la pasta (se leggermente diluito con un filo d’olio evo) e ideale per tutti gli usi consentiti dal gusto!



Paté di fiori di zucca
Ingredienti
150 g fiori di zucca
olio evo q.b.
sale
spezie o erbe aromatiche*

Preparazione. Aprire delicatamente i fiori ed eliminare il picciolo, lavare bene, lasciare sgocciolare. Trasferirli in una pentola, irrorare con l’olio evo, regolare di sale e far cuocere per pochi minuti. Passare al mixer, far riposare in frigo e servire o conservare in frigo per le occorrenze!
[Liberamente ispirato al Pâté di fave de l’Enciclopedia della cucina italiana Mondadori]

* Nota: Dopo averlo preparato in purezza, come sopra descritto (per me la delicatezza di questi fiori, non va turbata per alcun motivo!), ho suddiviso il pâté ancora caldo in cinque parti, lasciando la prima “incontaminata” ed aromatizzando la seconda con un pizzico di polvere di caffè, la terza con una foglia di salvia, la quarta con del rosmarino ed infine la quinta con del cardamomo: a voi l’ardua sentenza!
Paté di fiori di zucca
Poiché questo pâté ben si coniuga con crackers e Co., può ben partecipare alla raccolta Tapas per l’estate indetta da erborina in cucina.


37 commenti:

  1. Come prima colazione Cara Lenny, anche un solo cucchiaio. devo complimentarmi con te ancora applaudendoti per questa idea geniale. Sto stampado ricetta per ricetta eper everle tutte pronte nel caso che avessi una amica cosi' generosa!!!
    Buonissima giornata!****

    RispondiElimina
  2. ma sai che è proprio una bella ricetta?? segno!!

    RispondiElimina
  3. davvero molto particolare ed interessante ;)

    RispondiElimina
  4. ma quanti fiori di zucca hai???bellissima idea!!

    RispondiElimina
  5. @Mariluna: potrò sembrare monotematica, ma non potevo non seguire il suggerimento della mia amica … e ci sarà un’altra ricetta con i fiori di zucca

    @Federica: velocissima da realizzare si propone come un’ottima entrée sfiziosa o come una bontà da tenere a “portata di frigo”, volendola conservare (così si può godere dei fiori di zucca un po’ più a lungo, perché si sa, devono essere cucinati presto, per evitare che si deteriorino)

    @Mirtilla: grazie cara

    @genny: anch’io ne sono stupita …..

    RispondiElimina
  6. non male carissima lenny, sicuramente da sperimentare. copio, incollo e medito sui prossimi fiori di zucchina.
    ciao!

    RispondiElimina
  7. Buongiorno!!! Che ricettina molto particolare e sfiziosa!!!!Mi piace troppo!
    Un abraccio

    RispondiElimina
  8. Questa è la preparazione, tra le tante che hai proposto con i fiori di zucchina, che proprio mi piace di più!

    Quale delle cinque versioni è stata la vincente? Quella con il caffè mi ha davvero incuriosito!

    P.s. Dove recupero un indirizzo mail a cui posso contattarti?

    RispondiElimina
  9. Fossi in te penserei seriamente alla realizzazione di una pubblicazione sui fiori di zucca!!!
    Molto interessante anche il patè

    RispondiElimina
  10. @Babs: un grosso limite di blogger è la non possibilità di utilizzare dei tag: molto spesso nella ricerca delle ricette, siamo guidate dalla necessità di utilizzare un dato ingrediente

    @marifra79: è interessante in quanto si può consumare subito, una volta freddata o conservare in frigo per qualche giorno

    @Virò: amo il rosmarino, ergo ….
    Il mio indirizzo mail è: lennyl@libero.it e lo trovi nel mio profilo

    @Lydia: non vorrei sembrarti egocentrica, ma qualche giorno fa, una lettrice mi ha suggerito di relizzare una pubblicazione ……….

    RispondiElimina
  11. Che idea originale...ma toglimi una curiosità: è un po' amarognolo di sottofondo oppure no?
    Castagna

    RispondiElimina
  12. Ma che bello questo patè! Sa proprio di estate

    RispondiElimina
  13. Interessantissima l'idea di aromatizzarli con il caffè: come sempre, le cose strane mi intrigano... ma hai usato la normale polvere che si usa per fare il caffè con la moka?

    RispondiElimina
  14. Per em salvia tutta la vita!!!Che delizia dev'essere!
    bacione

    RispondiElimina
  15. Questo è da provare assolutamente!!!

    RispondiElimina
  16. qua i firi di zucca sono solo un ricordo visto ilo freddo di questi giorni ... ma credo che metterò via l'idea.... per il prossimo anno la semplicità a volte è lamigliore strada! A presto V

    RispondiElimina
  17. Ancora un bel trionfo di questi fiori, originale ed intrigante (puoi continuare all'infinito per me :-)
    Buona giornata

    RispondiElimina
  18. Originalissima! Non riesco a procurarmi i fiori di zucca, magari l'anno prossimo!!

    RispondiElimina
  19. Divino! Sarà che adoro il sapore delicato dei fiori di zucca ma trovo questo patè la fine del mondo, e sicuramente scelgo quello in purezza!
    Un bacione e grazie per questa meravigliosa idea!
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  20. Ma sai che nonostante mi piacciano molto.. non ho mai pensato di farci un patè!! ottima idea! bacioni...

    RispondiElimina
  21. Lenny mi hai proprio incuriosito... qiella con il caffè la voglio provare! Complimenti per la foto!

    RispondiElimina
  22. ti chiameremo la REGINA DEI FIORI DI ZUCCA, lenny una ricetta più interessante dell'altra.

    RispondiElimina
  23. mhmhmh!
    buono!
    mi piacciono i fiori di zucca....

    RispondiElimina
  24. un altra idea spettacolare lenny sei davvero geniale nel combinare sapori profumi colori tradizione ma con un tocco di originalita unico||bacioni
    p.s. i riccioli li compro in un negozio che vende tutto per dolci...baci

    RispondiElimina
  25. Come al solito insuperabile!!
    Sono passata anche per dirti che ho fatto e postato la bakewell tart. Che dire!! buonissima...

    RispondiElimina
  26. qui si sfiora l'invidia pura cara la mia Lenny!
    Per me i fiori di zucca sono semrpe stati un bene prezioso, e per di più molto limitato nel tempo!

    Che buona amica e che grande sei tu Lenny, a trarre il meglio da questi regali..un bacio!

    RispondiElimina
  27. Ciao complimenti per il Blog molto bello.
    Non sapevo che si potesse realizzare il patè con i fiori di zucca , una ricetta molto originale.

    Baci

    RispondiElimina
  28. @Castagna e Albicocca: nessun sentore amarognolo di sottofondo, forse perché appena raccolti (o quasi) e provenienti da agricoltura biologica

    @Marta: anche in cottura, trattiene un po’ i colori del sole

    @Onde99: ho usato la normale polvere che si usa per fare il caffè con la moka, anche se ero tentata dal caffè solubile

    @Saretta: per me è difficile scegliere un’erba aromatica piuttosto che un’altra

    @mika: ti conquisterà ed inoltre puoi aromatizzarlo a piacimento

    @VALENTINA "cuoca" PER PASSIONE: da noi l’estate si fa ancora ricordare e soprattutto al mattino è una dolce, anche se malinconica presenza

    @dada: ho un’ultima ricetta in serbo ….

    @Elga: è un paté molto interessante

    @Fra: il sapore dei fiori di zucca è amabilmente delicato ed anch’io lo preferisco in purezza, tant’è che non ho usato neanche scalogno per cucinarli …

    @Claudia: anche per me è stata una piacevole scoperta

    @Barbara: se lo provi, poi mi dirai?

    @natalia: la mia amica sarà orgogliosa di me, quando leggerà questo commento: attenti, potrebbe regalamene ancora a vostro danno e pericolo …. Va bè, orami sono al termine!!!

    @eppifemili: è di una delicatezza soave e di grande versatilità

    @dolci a ...gogo!!! : grazie per le info

    @Solema: sono felice che vi sia piaciuta e ti ringrazio per avermi citata. Io me ne ero innamorata, ammirandola su Lo spazio di Staximo

    @Ciboulette: anche per me sono un bene prezioso ed ho cercato di prepararli al meglio

    @casasplendente: è un paté ottimo: benvenuta

    RispondiElimina
  29. Ma ti ho detto che sto letteralmente impazzendo per tutte queste ricettine con i fiori di zucca!? Questo patè mi piace ma più di tutto sarei curiosissima di provare gli abbinamenti con i vari aromi. Il sapore dei firi è abbastanza neutro si sposa bene quindi un pò con tutto.
    AH! lenny! Ho congelato il mio pesto con i fiori ma è diventato un pò scuro a guardarlo non fa un bell'effetto! che fregatura! :((

    RispondiElimina
  30. @elisakitty: questo paté è interessante con tutti gli abbinamenti che ho sperimentato: scegliere quello migliore è poi una valutazione soggettiva.
    Mi dispiace per il tuo pesto con i fiori!

    RispondiElimina
  31. ....perfetta per tutti quei piccoli fiori che oggi mi guardavano al super...prendici che siamo quasi gli ultimi che vedrai...beh lo sapevo che in fondo avrei trovato qui qualche cosa per cui sporcare la mia cucina...

    ...ma la crema su di un risotto???come la vedi? pensi che si sciuperà nel mantecarlo? meglio un altro tipo di pasta? pennette piccolissime lisce?

    RispondiElimina
  32. ....perfetta per tutti quei piccoli fiori che oggi mi guardavano al super...prendici che siamo quasi gli ultimi che vedrai...beh lo sapevo che in fondo avrei trovato qui qualche cosa per cui sporcare la mia cucina...

    ...ma la crema su di un risotto???come la vedi? pensi che si sciuperà nel mantecarlo? meglio un altro tipo di pasta? pennette piccolissime lisce?

    RispondiElimina
  33. @sara: con la pasta si va sul sicuro ....

    RispondiElimina
  34. Non ho assaggiato nemmeno un fiore di zucca quest'anno, nemmeno uno!
    E tu? A iosa.... mi viene da piangere!!
    m.

    RispondiElimina
  35. Ciao... Che bell'idea! ^_^ Son sempre alla ricerca di modi di utilizzare i fiori di zucca, e questa ricetta è davvero intrigante.
    Grazie dell'ispirazione

    buona giornata

    un abbraccio


    Giulia

    RispondiElimina
  36. @Mariù: non disperare: l’anno prossimo le cose potrebbero essere diverse

    @Giulia dans le noir: benvenuta, mi fa piacere esserti stata d'aiuto

    RispondiElimina
  37. Grazie per questo bel post ... e sorridente (per nessun soggetto ovvio)!

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO