6 settembre 2009

Confettura di fiori di zucca al vino bianco

Se un esubero di dolcezza per abbondanza di frutti (che sono il prodotto dei fiori), induce a conservare, esaltando quelle bontà naturali (forse anche per compensare gli inevitabili momenti di amarezza a venire), un surplus di fiori eduli può condurre allo stesso intendimento, in apparenza bislacco.
Se però si pensa alla versatilità di molti ortaggi, felicemente coniugati al dolce ed al salato e andando con la mente alla marmellata di cipolle et simili, allora il primo e timido proposito può divenire realtà d’assaggio e morbida dolcezza, intrigante compagna di formaggi o stuzzichini salati.
Dall’interessante consistenza niente affatto cremosa come quella delle consuete confetture, ma più decisa e quasi “croccante”, dalla dolcezza ammiccante ed aromatica si rivela simpatica amica anche dei dolci!
Parte III (e ultima!): conservazione sotto vetro.

Confettura di fiori di zucca

Confettura di fiori di zucca (al vino bianco)Ingredienti
300 g fiori
150 g zucchero
1 limone
1 cucchiaio di vino bianco (facoltativo)

Preparazione. Aprire delicatamente i fiori ed eliminare il picciolo, lavare bene, lasciare sgocciolare e sminuzzare grossolanamente. Trasferirli in una pentola con il fondo spesso unitamente allo zucchero ed al limone e farli andare a fiamma bassa.
Dopo quasi 15’ minuti (non rilasciano eccessiva acqua e quindi raggiunge presto il giusto grado di consistenza), fare la prova piattino (prelevare un po’ di confettura con un cucchiaino e lasciare cadere una goccia su un piatto che deve restare compatta. Se la goccia scivola via, proseguire la cottura per il tempo necessario mescolando ripetutamente), aggiungere il vino bianco se si vuole e spegnere.
Invasare quando è ancora calda nei barattoli sterilizzati (posti a freddo in una pentola capace piena d’acqua e portati ad ebollizione), chiudere con la relativa capsula e capovolgere per consentire la formazione del sottovuoto.
Confettura di fiori di zucca
…………….
Poiché questa confettura diventa davvero speciale con i prodotti Oliva e Marino di Pavesi, può insieme alla Cheesecake di ricotta e melanzane, partecipare a pieno titolo alla raccolta Tapas per l’estate indetta da erborina in cucina


----------------

Provata da lei

----------------

44 commenti:

  1. ciao lenny
    ma quanto hai lavorato mentre io ero in vacanza???? bisogna che mi rimetto in pari e mi leggo qualche kilometro dei tuoi meravigliosi post!
    domani riprendo pure io.
    ciao
    babs

    RispondiElimina
  2. Ma dai! LA confettura di fiori di zucca? Mai sentita...che gusto ha?
    Non so se siamo telepatiche ma ho appena postato i fiori di zucca anch'io! Ahahah!
    Ciao,Castagna

    RispondiElimina
  3. Ciao Lenny, ho appena fatto in giretto tra i tuoi ultimi post, bellissimi e belle le ricette, amo i fior di zucca, e devo dire che hai realizzato delle ricette davvero ustose, buone!!Ciao ciao

    RispondiElimina
  4. Difficile essere più originali! Sono sempre piacevolmente sedotta dalle tue preparazioni, aprono nuovi mondi e mi fanno amare ancora di più la cucina espressione della tua bella fantasia. Purtroppo rinuncio a provarci causa mancanza totale materia prima ;-). Baci e buona serata

    RispondiElimina
  5. Che idea incredibile....lenny segno anche questa nell'agenda per l'anno prossimo, incomincero' a contare i giorni perché non voglio neanche perdermi quegli spaghetti giu' che saranno una delizia irresistibile. io i fiori di zucca li ho mangiati crudi farciti e sono rimasta soddisfattissima...(non si dice vero?)
    Buona serata ^____^

    RispondiElimina
  6. Ciao! eh...il nostro problema è trovare abbastanza fiorni..ma ammettiamo che l'idea ci aveva sfiorato!
    dev'essere proprio particolare!
    baci baci

    RispondiElimina
  7. n idea davvero bellissima...ma quanta inventiva hai ?

    RispondiElimina
  8. Ciao Lenny,tu sei molto brava,io quest'anno ho provato a fare la marmellata pero' credo non riesco a idovinare la consistenza dopo aver fatto la prova piattino quando poi si fredda ha la consistenza gelatinosa.Dove sbaglio?

    RispondiElimina
  9. non avevo mai sentito di questa marmellata sicuramente ottima!! baci e buon inizio settimana!!!

    RispondiElimina
  10. La confettura di fiori di zucca proprio non l'avevo mai sentita, idea davvero originale e certamente golosa! In bocca al lupo per il contest di Erborina ;)
    Buona settimana carissima!

    RispondiElimina
  11. Fantastica..col formaggio deve essere meraviglioso l'abbinamento!

    RispondiElimina
  12. Ho salvato tutti i tuoi post sui fiori di zucca!!!
    Aggiungo anche questa

    RispondiElimina
  13. ..Lenny, questa è proprio una fantastica ricetta ;)
    un baciuzzo *
    cla

    RispondiElimina
  14. cara lenny,
    che splendida idea. Questo è decisamente il periodo delle conserve, ne ho in coda molte e adesso aggiungo pure la tua :)
    baci,

    wenny

    RispondiElimina
  15. Mia cara Lenny, sono davvero sbalordita: non credevo che con i fiori di zucca si potesse fare una confettura, ma adesso mi hai incuriosita, sai che quasi quasi te la copio?

    RispondiElimina
  16. davvero molto intrigante questa ricetta in effetti anche io ci vedo benissimo un pezzo di formaggio... i fiori di zucca mi ricordano una brutta avventura (15 giorni di degenza) ma piano piano li ho introdotti di nuovo nella mia dieta e con tutte queste ricette che hai proposto ultimamente ho praticamente dimenticato... questa poi mi attizza di una maniera pazzesca!
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  17. Una confettura inedita,concordo nel dire che tutti i tuoi post con i fiori sono originalissimi.Ho segnato le ricette per l'anno prossimo dato che ormai non trovo più i fiori!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. lenny. una bontà dietro l'altra....non passavo da un pò.Bravissima come sempre, un bacione.

    RispondiElimina
  19. Lenny, non sai quanto ti ammiro!.. Hai una splendida inventiva! Non mi dispiacerebbe per niente assaggiare un pò di questa confettura!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  20. Che belle idee hai proposto per sfruttare i fiori di zucca!A casa mia si fan qualche volta fritti, magari si usano nel risotto ma stop nient'altro. Sei geniale :)

    RispondiElimina
  21. Bentrovata Lenny, una confettura particolare, ma sicuramente buonissima!!!!!
    Una bellissima alternativa ai classici fiori di zucca fritti.
    Complimentiiii!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. vabbè me tocca anche perchè non avendo tempo per andare in giro per i regali di natale sto appunto ovviando con una serie di marmellate e cose fatte da me.
    lenny che resaha con 300 gr di fiori? quanti barattoli? a occhio direi uno da 125 però dimmi tu.
    io sterilizzo i barattoli pulitissimi in forno a 150° per mezz'ora ocn relative capsule uso i barattoli bormioli che reggono abbastanza bene che ne dici?

    RispondiElimina
  23. Wow, Lenny: che idea carina! Per le mie marmellate io mi mantengo su sentieri conosciuti (per esempio mele e more). Sei un'ispirazione a tentare strade nuove.

    RispondiElimina
  24. Complimenti lenny, una meravigliosa creazione... Peccato che i fiori di zucca inizino a scarseggiare, ma devo assolutamente farla. Davvero complimenti.
    A presto
    Flavio

    RispondiElimina
  25. 300 g di fiori! E' una quantità che non riesco a visualizzare!
    Non avrei mai pensato che si potesse fare una marmellata con i fiori di zucca!
    Come ce la vedo questa marmellata con un pesso di formaggioo stagionato e un crackers!!
    Un bacio :))

    RispondiElimina
  26. solo una cosa: ma perchè tutta questa creatività non trova più spazio? qui son sempre boccate d'aria fresca, ogni volta- e che aria. Un libro, no???
    Senza parole, ogni volta
    ale

    RispondiElimina
  27. Ma sei bravissima!!! come ti vengono in mente.... io mai avrei pensato ad una confettura di fiori di zucca.. chissà che bontà sulla bruschette!!!!slurp slurp.. bacioni e buon inizio settmana .-))

    RispondiElimina
  28. sei un genio un portento lenny tutte buone e originali le tue ricette!!bravissima

    RispondiElimina
  29. Consistenza croccante? Ovvero? E come mai, a cosa è dovuta?
    Perdonami, sono curiosa ;))

    (ros)marina

    RispondiElimina
  30. Ho divorato gli ultimi post che mi ero persa...che dire questo utilizzo dei fiori di zucca mi ha stregato. Grazie per i consigli per la conservazione, preziose strategie che mi permetteranno di gustare uno spicchio di estate anche quando fuori nevicherà
    Un bacione
    fra

    RispondiElimina
  31. Ciao Lenny! Questa è un idea favolosa non mi sarebbe mai venuta in mente ma è un ottimo modo per usare i fiori di zucca in più!
    :) Da provare!

    RispondiElimina
  32. @Babs: quest’anno mi sono mossa pochissimo da casa ed ho avuto ospiti: non appena tornata alla normalità ho “fatto ordine tra i miei appunti di cucina” ...

    @Castagna e Albicocca: il gusto di questa confettura è delicato, dolce e “croccante” in quanto non deriva da ingredienti polposi, ma da petali: infine il soave accenno del vino bianco, aggiunge una nota gradevole.
    Fiori di zucca anche tu? Telepatia!

    @sally: grazie

    @dada: la fantasia in cucina è una guida prepotente da assecondare

    @Mariluna: ho il rammarico di non averli assaggiati crudi …

    @manu e silvia: anche voi?

    @genny: è l’inventiva, prodotta dalla necessità

    @Caterina: cioè risulta troppo soda? In questo caso vuol dire che facendo la prova piattino, devi spegnere prima che la goccia sia immobile, perché quando la marmellata si fredda, diviene più consistente.
    Per quanto riguarda quella già preparata, al momento di utilizzarla, per es. per le crostate, puoi scaldarla a fiamma bassa e diluirla con un po’ di liquore che al contempo la aromatizzerà

    @katty: non so se ne esiste una ricettam canonizzata, questa è frutto della mia inventiva ….

    @Camomilla: è una deliziosa compagna anche del dolce

    @NIGHTFAIRY: con i formaggi va a nozze

    @Lydia: è un onore per me

    @Claudia: un baciuzzo * carissima

    @Wennycara: ho scoperto che preparare le conserve è anche divertente

    @Onde99: copia pure …

    @ilcucchiaiodoro: una brutta esperienza? Meglio dimenticare …

    @Solema: anche tu ne hai abbondanza?

    @lise.charmel: grazie

    @Dolcienonsolo: tu di bontà sei maestra!

    @Rossa di Sera: e a me piacerebbe assaggiare le tue conserve con i fruttini

    @Fiordilatte: fritti e nel risotto sono eccezionali

    @stefi: e i formaggi ringraziano

    @enza: il tuo occhio è infallibile: la resa è di un barattolo da 125 circa più i cucchiaini di assaggio ….
    Il tuo metodo di sterilizzazione dei vasetti è quello canonico - io sterilizzo i barattoli pulitissimi in forno a 150° per mezz'ora ocn relative capsule uso i barattoli bormioli che reggono abbastanza bene - quindi perfetto

    @Mirtilla: grazie

    @Simona: more! Quest’anno non sono riuscita ad averne …..

    @Flavio: iniziano a scarseggiare anche da me: ho preparato questa confettura in agosto

    @Ciboulette: il quantitativo di fiori di zucca che ho ricevuto sono stati per me una visione

    @alessandra (raravis): ci penserò ………….

    @Claudia: è fantastica, oserei dire migliore di quella di cipolle

    @dolci a ...gogo!!! bentornata

    @Marina: forse la definizione è poco corretta, me ne rendo conto, ma era per descriverne la consistenza: questa confettura non deriva da un vegetale con polpa, ma da petali, quindi ha tempi di cottura breve e la risultante non è “cremosa”, bensì “soda” e interessante

    @Fra: purtroppo sto verificando che i fiori di zucca sott’olio non hanno una conservazione lunga (un mese all’incirca), ma vale comunque la pena

    @Elisakitty's Kitchen: l’abbondanza, va ben utilizzata

    RispondiElimina
  33. Ciao mi chiamo Sara e ti leggo da un po'...questa ricetta è stata irresistibile per me, sabato mi son messa il mio grembiulino fantastico, e ho cucinato questa delizia...e devo dire che è davvero deliziosa! Mi rammarico soltanto che la dose è davvero per un barattolo da 125 gr...e mi sa che finirà presto...avevo un buonissimo formaggio sardo preso in vacanza...di quelli belli stagionati...mmmmhhh...oltretutto quando si è sparsa la voce tra parenti ed amici tutti vogliono una cena a base di formaggi e marmellatte...ovviamente la regina della serata dovrà essere questa tua creatura...complimenti davvero...

    Vorrei chiederti soltanto un consiglio: perchè non riesco a fare il sottovuoto? I barattoli bollono insieme ai coperchi e tutto come si deve...riempiti, capovolti, lasciati freddare e poi girati...ma quando li apro non anno il classico rumore..Help!

    RispondiElimina
  34. @Sara: è un piacere conoscerti e sapere che questa confettura sia stata di tuo gradimento.
    Le dosi da me indicate, sono per un barattolo da 125 gr e sono quelle da me sperimentate, in quanto trattandosi di una preparazione per me nuova, avevo timore di “rischiare” con un quantitativo maggiore
    Riguardo al problema del sottovuoto che non riesci ad ottenere, presumo che tu non avviti con sufficiente forza le capsule ….

    RispondiElimina
  35. ...bene perfetto...non son mai stata una Forzuta...ma speravo di non avere questo tipo di problemi...comunque dato che faccio tutto alla lettera (sterilizzo a modino) e non mi viene molto probabilmente è per quello...

    ...devo acciuffarmi gli ultimi petali...così faccio scorta...per gli amici/parenti/compagni...

    ...i miei complimenti piu' sinceri...

    RispondiElimina
  36. @sara: sono certa che risolverai il problema
    Ciao

    RispondiElimina
  37. ...io non proprio...ma grazie della fiducia...a presto...

    RispondiElimina
  38. @sara: perchè no? Basta volerlo: dimenticavo la raccomandazione forse superflua, di utilizzare capsule nuove!

    RispondiElimina
  39. ...ECCOCI!!!
    Ma come superflua??? E poi come devono essere nuove??? E tutte quelle di marmellate finite erc etc le devo buttare???

    RispondiElimina
  40. @sara: forse il problema è proprio questo. Prova ad usarne di nuove .....

    RispondiElimina
  41. squisita addizzionata con un po di vero aceto balsamico e ancora meglio

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO