18 settembre 2009

Barchette di pomodorini al pesto

L’autunno si appresta ad impossessarsi delle nostre giornate e si preannuncia, offuscando i raggi ed il calore del sole, sebbene quest’ultimo riaffermi la sua forza soprattutto al mattino.
Con il suo sorriso, fa scintillare le barche ormeggiate al porto, immobili e silenziose, in attesa di solcare le onde ancora una volta, interrompendone il moto continuo e lasciando la spumosa scia, come impenitenti monelle, prima del sonno nelle buie rimesse.
Le più temerarie, tuttavia, non disdegnano di affrontare un mare di gusto!

Barchette di pomodorini al pesto

Scherzi a parte, questo piatto deriva dalla fusione di due ricette: ho avvistato alcuni anni fa a La prova del cuoco (di J. Risso), le barchette di ravanelli, farcite con calamaretti scottati e composti in una mini-insalata, mentre ho letto la ricetta dei pomodorini farciti come segue, su un vecchio numero di Più Cucina.
Un ottimo antipasto o contorno estivo, per affrontare il “mare di incertezza del cosa preparare” o per accompagnare in freschezza il pesce.



Barchette di pomodorini al pesto
Ingredienti
8/10 pomodorini (del formato desiderato)
130 g patate
30 g pesto
olio evo
sale
16/20 foglie di basilico

Preparazione. Lessare le patate e successivamente schiacciarle.
Lavare i pomodorini, tagliarli in due, scavarli privandoli dei semi e dell’acqua di vegetazione e lasciarli capovolti.
Incorporare alle patate schiacciate, il pesto, regolando di sale e emulsionando con olio evo. Con questo composto, farcire i pomodorini spennellati con olio e cosparsi con un pizzico di sale, quindi riporre in frigo fino al momento di servire.
Infilzare ogni foglia di basilico con uno stecchino e fissarla su ogni pomodorino, a mò di vela.
Facoltativo un giro d'olio evo, prima di gustarli.

…………..

Con questa ricetta intendevo partecipare al contest Più pesto per tutti indetto da sandra–un tocco di zenzero, in collaborazione con Paltifini che con mia somma incredulità ho vinto.
Così con i Pomodorini al pesto di oggi, vogliono ringraziare Sandra e a Roberto Panizza, per aver scelto e premiato la Tarte tatin ai pomodorini e pesto.

……………….

 

46 commenti:

  1. Stupenda e golosissima idea, Lenny: dritta dritta nel raccoglitore delle ricette copiate :-D

    RispondiElimina
  2. Splendida idea e bella realizzazione. Un'ottima ricetta per gli ultimi pomodorini profumati prima dell'autunno. Brava! Che altro dirti se non che "il naufragar m'è dolce in questo mare"? A presto

    RispondiElimina
  3. Che belle con quelle vele verdi e profumate!

    RispondiElimina
  4. Ma che belle queste barchette, simpatiche e colorate ^_^
    Buonissime :)

    RispondiElimina
  5. Belli questi pomodorini; devono avere un ottimo sapore.

    RispondiElimina
  6. Ma lo sai che abbiamo pubblicato dei post che si assomigliano un pò??

    RispondiElimina
  7. Si lenny lo sapevo e non mi ero ancora complimentata con te, la tua ricetta é stata premiata, cosi' come la tua capacità di raccontarla che a me piace molto e la bellissima presentazione decorativa disemplici ingredienti. Cosi' come questi sfiziosissime barchette.
    Buona giornata :)))

    RispondiElimina
  8. mi sono innamorata delle
    vele-basilico!!!!
    grandiose!!!^-^

    RispondiElimina
  9. mi sono innamorata delle
    vele-basilico!!!!
    grandiose!!!^-^

    RispondiElimina
  10. Intanto complimenti: podio stra meritato ( e Roberto Panizza non sbaglia).
    Ma anche dietro questa ricetta c'è un altro "genovese bravo", per cui la salviamo ad occhi chiusi- e mi sa che ce la mangeremo anche, ad occhi chiusi, da tanto deve essere buona...
    Complimenti ancora
    ale

    RispondiElimina
  11. infatti perme è stato un onore vincere un premio accanto a te...queste barchette veleggiano per salutare l'estate??belle!!!

    RispondiElimina
  12. Buongiorno!!!! Ma che carine!!Sono troppo belle e chissà quanto buone!
    Complimenti!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Che bella idea, per non parlare della foto e del cartoncino azzurro che simula il mare!

    RispondiElimina
  14. Come lo conosco bene il mare di incertezza del cosa preparare Lenny! Allora non sono la sola... Queste barchette sono semplicemente splendide!

    Congratulazioni per il primo posto al contest di Sandra, te lo meriti tutto.

    RispondiElimina
  15. sono semplicemente deliziose, la foglia di basilico decorativa è una vera chiccheria.
    complimenti per il premio

    RispondiElimina
  16. Sai che è proprio una bella idea originale per un antipastino gustoso e veloce?? bacioni e buon fine settimana! :-)))

    RispondiElimina
  17. Ciao! son troppo belle! ma quanta fantasia hai??!
    bacioni

    RispondiElimina
  18. deliziosi, che altro dire? :-)

    RispondiElimina
  19. @JAJO: per la loro freschezza costituiscono un ottimo accompagnamento al pesce e le vele, ovviamente si possono omettere

    @sabrine d'aubergine: naufraghiamo dolcemente, veleggiando verso l’autunno

    @Tania: delle vele inebrianti

    @Daphne: anche come semplici pomodorini farciti, questa ricetta ha la sua validità

    @Sebastiano Landro: si possono inoltre preparare in anticipo e riporre in frigo, fino al momento di servirli

    @Lydia: che telepatia!

    @Mariluna: grazie carissima

    @luby: è divertente prepararle ed inoltre rendono gradevole il piatto anche ai bimbi: questo è l’intento di J. Risso

    @alessandra (raravis): sono una fan di Juri Risso

    @genny: l’onore è mio, carissima

    @marifra79: la freschezza del pesto, resa cremosa dalle patate ben si sposa con i pomodorini, per dar vita ad un piatto molto estivo

    @Elisa: ho giocato un po’ …

    @Camomilla: grazie, ma non sono arrivata prima …..

    @lise.charmel: grazie

    @Cuoche dell'altro mondo: per far sorridere a tavola …

    @Claudia: è una bella idea per godere delle virtù del pesto

    @manu e silvia: non è farina del mio sacco

    @Babs: da provare ……

    RispondiElimina
  20. Carinissimo per l'aperitivo! Mi piace molto!
    Castagna

    RispondiElimina
  21. Semplici e geniali!

    Ne conoscevo una versione in cui si aggiungeva anche un po' di tonno alle patate...

    Mi piacciono le foglie a mo' di vela: sembra proprio che stiano navigando!

    RispondiElimina
  22. Mille ed altri premi dovresti ricevere Lenny!
    Sei unica per originalità presentazione e poesia descrittiva!
    Bacione
    PS:idea carinissima che farò mia!

    RispondiElimina
  23. Ottimo antipasto in effetti, profumato e vegetale, da mangiare tutto l'anno. E poi si lascia trasportare dall'ultimo vento tiepido ;-) Carinissimo Lenny. Baci e buona giornata

    RispondiElimina
  24. che bell'effetto fanno!!! sono splendidi!!!!!un bacione!

    RispondiElimina
  25. Non c'è bisogno che ripeta quanto amo l'abbinamento tra pesto e pomodori, ma mi inchino di fronte alla grazia della presentazione e all'immagine evocativa delle ultime giornate d'estate sul mare...

    RispondiElimina
  26. Le tue barchette sono carinissime e golose, con un antipasto così sai che bella figura con gli ospiti !!!!
    Baci

    RispondiElimina
  27. E' carinissima l'idea Lenny! :) Appena ho letto il titolo ho pensato a delle "classiche" barchette di brisé o simili e invece.

    RispondiElimina
  28. Lenny hai delle idee stupende!
    Con te anche la cosa più semplice diventa bellissimaaa!!!!!!!

    RispondiElimina
  29. un idea deliziosa e anche bellissima oltre che buona da mangiare e gustare!!bravissima come sempre!!baci imma

    RispondiElimina
  30. Una golosa idea, davvero originale la vela con la foglia di basilico.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  31. Complimenti per il contest;più che meritato!! e anche questa ricetta è andata subito nel mio librone delle ricette da fare.Baci

    RispondiElimina
  32. il pesto ha un profumo irresistibile, ogni volta che trovo del basilico fresco ne devo fare una dose industriale!!! belle le barchette :)

    RispondiElimina
  33. brava Lenny, complimenti! Io oggi ho ricomprato i pomodorini ciliegia, e visto che ormai ho preso la mano nel farcirli... :))

    Viva il pesto, e viva il basilico che ancora sopravvive sul balcone :D

    Un bacio, e brava!!

    RispondiElimina
  34. @Castagna e Albicocca: piacciono anche ai bambini

    @Virò: con il tonno? Da provare!

    @Saretta: grazie cara. Sono carinissime da preparare per gli amici

    @dada: il profumo è inebriante: è superfluo sottolinearlo

    @ღ Sara ღ: grazie

    @Onde99: non è facile salutare l’estate

    @casasplendente: per gli ospiti saranno un’aromatica sorpresa

    @Federica: sono anche divertenti da preparare

    @Fiordilatte: ovviamente l’idea può essere reinterpretata a seconda degli ingredienti a disposizione

    @stefi: due anni fa, quando le preparai la prima volta, riuscii a farle amare dai bimbi a tavola, felici di avere delle barchette nel piatto con i bastoncini dfi pesce

    @dolci a ...gogo!!! si mangia anche con gli occhi …

    @Daniela: grazie, ma non le ho ideate io …

    @Solema: piaceranno sicuramente ai tuoi nipotini

    @Chiara.u : il pesto è un gioiello della cucina italiana

    @Ciboulette: anche il mio sopravvive, ma una parte devo trasformarla in pesto, per l’appunto, prima che l’autunno lo possa martoriare

    RispondiElimina
  35. Grazie a te cara Lenny e a tutti i partecipanti!
    A presto per tante altre golose ricette
    ;-)

    RispondiElimina
  36. E verso quali terre viaggiano queste bellissime barchette?!
    Secondo me non ci arriveranno alla meta...le mangio io tutte:D

    P.S. La raccolta di peperoni a cui hai partecipato è finalmente online qui: http://www.exeigousto.net/2009/09/21/raccolta-peperoni/
    Baci cara e a presto!

    RispondiElimina
  37. @Sandra: per me è stata una bella esperienza e la premiazione è una gratificazione sorprendente

    @Konstantina: verso terre di gusto
    Grazie, vengo a vedere ed inserisco il link nel relativo post

    RispondiElimina
  38. ....per la cena di stasera...già lessato le patate...mmmmm....oggi ho pure slatato il pranzo...chissà come me le gusto...

    RispondiElimina
  39. @lefrancbuveur: nulla vieta di farcire i pomodorini seguendo la ricetta ed omettendo le "vele"

    @sara: resto in attesa ...

    RispondiElimina
  40. ...perfette...finchè la barchetta ripiena va lasciala andare...si ma giu' per il pancino...mamma che buone..da ripetere per una cena su di un terrazzo (che non ho) d'estate (che sta finendo) con tantissimi amici e parenti...fortuna questi non mancano...di nuovo complimenti!

    P.s. avessi un cappello adesso me lo toglierei in riverenza!

    RispondiElimina
  41. @sara: mi fa piacere che la ricetta sia stata di tuo gradimento

    @Mariù: si preparano e si consumano sorridendo

    RispondiElimina
  42. Effettivamente! Buon testo, molto informativo ed esplicito! Grazie per aver condiviso il tuo consiglio.

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO