21 febbraio 2011

Pudding freddo alle pere sciroppate e salsa al cioccolato

Si può essere attratti da qualcuno o da qualcosa che non risponde adeguatamente alle proprie aspettative e soggiogati da tale bizzarra alchimia, ci si ritrova a pensare agli adeguamenti del caso ….

Pudding freddo alle pere sciroppate e salsa al cioccolato

Mi è capitato con questa ricetta di pudding senza cottura, dove fondenti cubetti di pere sciroppate, sono avvinti da una crema di burro e mandorle ed ho desiderato replicarla da subito, seppur con degli aggiustamenti personali, per es. sostituendo il burro con una ganache di cioccolato bianco ….
Già mi vedevo intenta in una lunga serie di esperimenti prima di mettere a punto la ricetta giusta, quando sono entrata in possesso di un burro salato “pannoso” (derivato da panne riposate e con aggiunta di sale siciliano) dal bouquet ineffabile, non ho esitato: in fondo il burro non è di certo più calorico del mascarpone!
Il momento dell’assaggio ha svelato un dessert cremoso e fondente, dalla dolcezza calibrata che ha suscitato grandi entusiasmi.
Mai come in questo caso, è la scelta degli ingredienti a decretare la bontà della ricetta!


- La ricetta originale non dà indicazioni per la preparazione delle pere sciroppate che io ho letto qui e qui, né per la preparazione della salsa, per la quale mi sono rifatta a questa.

Pudding freddo alle pere sciroppate e salsa al cioccolato

Ingredienti x 8

Pere sciroppate
500 g pere
400 g zucchero semolato
1 limone
½ baccello di vaniglia

Pudding
180 g mandorle in polvere
80 g zucchero a velo
½ baccello di vaniglia

Salsa al cioccolato di A. Principe con dosi ridotte (letta qui e qui)
30 ml latte fresco intero
30 ml acqua
15 g zucchero
9 g cacao amaro
20 g cioccolato fondente al 70 %
2 g maizena

Preparazione.
Pere sciroppate. Sbucciare le pere, tagliarle in verticale in 4 parti, eliminare filamenti e semi ed immergerle in acqua bollente (stesso peso delle pere), il succo di limone, metà dose di zucchero e lasciar cuocere per 7’. Scolarle, asciugarle e nel frattempo preparare lo sciroppo facendo bollire la stessa acqua con il rimante zucchero ed i semi di vaniglia, prelevati incidendo il baccello con un coltello affilato. Far cuocere finché lo zucchero si sarà completamente sciolto e versarlo sulle pere.

Salsa al cioccolato. (In modo un po’ eretico, rispetto alla ric. orig.), fondere il cioccolato a bagnomaria e sciogliervi la maizena, quindi unire lo zucchero ed infine latte e acqua ben caldi e far addensare su fiamma dolce. Allontanare la salsa dal fuoco e fare raffreddare (si conserva in frigo per circa 15 giorni).

Pudding. Sgocciolare bene le mezze pere. In una terrina lavorare il burro precedentemente estratto dal frigo, con lo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema. Incorporare i semi di un mezzo baccello di vaniglia, le mandorle ed infine le pere a piccoli cubetti.
Rivestire gli stampi prescelti con pellicola (da preferire quelli in silicone, per evitare le antiestetiche grinze che altrimenti vi resterebbero impresse) e trasferirvi il composto. Livellare bene e riporre in frigo per almeno 4 ore. Un quarto d’ora prima di servire, far riposare nel freezer (in quanto il burro 1889 ha una consistenza cremosa che non permetterebbe al pudding di essere sformato correttamente).
Al momento di servire, sformare i pudding e napparli con la salsa al cioccolato. [Tratta da Torte magiche di N. Guidoum]

Pudding freddo alle pere sciroppate e salsa al cioccolato

Con questa ricetta partecipo al contest indetto da Sandra-Un tocco di zenzero e Le Fattorie Fiandino, finalizzato  alla raccolta di ricette sul burro 1889 salato per la redazione di un libro dedicato.

-----------

Ricette correlate
Cubotti di batata al burro salato
Mousse di cioccolato al caramello salato
Gelato al caramello salato e fiori di salvia
Budino di cioccolato bianco al caramello salato
Burro composto

-----------

Pere sciroppate

41 commenti:

  1. Un peccato di gola val bene qualche caloria in più! sennò che peccato di gola è? Questo mi pare proprio coi fiocchi ^__^ Bacioni, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Che piacevole buongiorno, passando da queste parti! Chissà sapore avrà questo budino che a mio avviso è capace di conquistare e creare seria dipendenza?! Sarà per la foro perfetta, per gli ingredienti enunciati, ma ha tutta l'aria di essere una coccola perfetta...Un bacione

    RispondiElimina
  3. Posso approfittare? Dev'essere squisito, buon inizio di settimana.

    RispondiElimina
  4. che meraviglia... golosissimo!!! complimentiiiiii!!! strepitoso!

    RispondiElimina
  5. Io ammetto la mia gravissima lacuna: mai mangiato un pudding, forse perchè la mia insegnante inglese quando eravamo piccoli e ci voleva dare dei mollaccioni ci chiamava "pudding".
    Ciò detto mi piace molto.
    La salsa al cioccolato di Principe è fantastica, confermo

    RispondiElimina
  6. Ha un aspetto che ti conquista...
    Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  7. Che aria deliziosa che ha, con la colata di cioccolato cosi' ammiccante insieme alle pere deve essere delizioso... Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  8. Meraviglioso, che altro dire di una prelibatezza simile? :-)

    RispondiElimina
  9. Chissà perché non dubitavo che si trattasse del nostro famoso burro? :-))
    Complimenti, Milena, un dessert insolito e delicato!
    baci, buon lunedì!

    RispondiElimina
  10. Sei un vulcano :))) ma quanto buono deve essere??? e poi pere e cioccolatooooo!!! Grazie, grazie per queste tue meravigliose ricette

    RispondiElimina
  11. lo immaginavo che avresti fatto una ricetta originale e gustosa con il burro salato e non scontata!ti adoro per questo!deve essere buonissimo questo pudding!

    RispondiElimina
  12. Superba ed elegante, non lascia spazio ad alcun dubbio sulla sua bontà. Sei un vera artista ^_^

    Buona giornata

    RispondiElimina
  13. ciao Mile ho letto attentamente la ricetta e mi sembra favolosa.. purtroppo non riesco a vedere le foto.. torno tra poco... un bacio

    RispondiElimina
  14. Neanch'io riesco a vedere le foto.. però dalla ricetta dev'essere di un buono!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  15. Rammentavo or ora i puddings: di freddi non ne ho mai provati, questa è una bella occasione...
    Buona giornata,

    wenny

    RispondiElimina
  16. Mi suscita tanta curiosità oltre che tanta acquolina... ma dovrò ritornare perchè non so come mai ma non riesco a vedere le foto :-((
    buona giornata!

    RispondiElimina
  17. Pere, mandorle e cioccolato... ne voglio subito uno!!!!!!

    RispondiElimina
  18. pur non vedendo le foto mi sembra una ricetta ottima!!!

    RispondiElimina
  19. Cara Milena, un peccato che non riesca a vedere la foto, ma dalla descrizione e leggendone la ricetta, è incredibilmente golosa... Buona settimana. Deborah

    RispondiElimina
  20. neppure io vedo le foto, però credo proprio che valga la pena di salvarsela questa ricetta eheh dopo aver letto gli ingredienti mi sono proprio convinta ;)

    RispondiElimina
  21. Accidenti...non riesco a visualizzare le foto! Ma dalla descrizione sembra comunque un ottimo pudding! Pere sciroppate e cioccoalto si sposano alla perfezione! Una ricetta davevro irresistibile!

    RispondiElimina
  22. sono senza parole...e da me è tutto dire!
    ;)
    complimentoni per questa meraviglia!
    baciotti e buona settimana.

    RispondiElimina
  23. preparo raramente dolci come questo...perciò ti dico che la mia curiosità è alle stelle....
    Mi sembra un dessert veramente particolare e molto molto convincente :D
    Un bacione

    RispondiElimina
  24. Ahhhhh ecco le foto di questa meraviglia!!! è da questa mattina sono tropo curiosa di vedere questo dolce ;)

    RispondiElimina
  25. Ma che golosità sforni, mia cara. All'apertura del post mi sono trovata faccia a faccia con questa meraviglia qui e... c'è da collassare !

    RispondiElimina
  26. Ideale ricetta per il mio clima e io adoro i pudding..so british !!! Che delizia Milena...un abbraccio

    RispondiElimina
  27. wou!mai mangiate le pere sciroppate!!!le vorrei provare!

    RispondiElimina
  28. Più che un dessert è un viaggio goloso questo pudding!
    Ho letto la ricetta girando ogni volta un angolo che mi prospettava uno scorcio in più del risultato finale.
    Alla fine mi si è stampato un bel sorriso sul viso...meglio di così!? :P
    Tutto segnato ovviamente e tu bravissima! :D

    RispondiElimina
  29. Forse neanche io avrei mai fatto un pudding. Ma se il risultato é questo qui, mi segno gli ingredienti e lo provo. Sembra delizioso!! baci! :)

    RispondiElimina
  30. @tutti: scusate per il disguido relativo alle foto: sono intervenuta il prima possibile!!!!

    Il binomio pere-cioccolato è sicuramente il punto di forza di questo dessert, anche se la salsa al cioccolato dovrebbe essere più "fondente": sono stata troppo parsimoniosa con il cacao!
    Detto ciò, tengo a precisare che per la buona riuscita di questo pudding è di primaria importanza usare dell'ottimo burro!

    RispondiElimina
  31. Mi piace !!!!! Mi sembra veloce e poi così raffinata ! Sei proprio brava ! Prendo la ricetta , sento che in qualche occasione importante mi sarà utile !!! Ciao!

    RispondiElimina
  32. Una volta ho fatto una crostata con gli stessi ingredienti... qui manca solo l'involucro... proprio una crostata destrutturata!!! ;)

    RispondiElimina
  33. arrivo tardi e spero che questo pudding non sia finito :)
    In bocca al lupetto anche a te cara Milena!

    RispondiElimina
  34. Complimenti Lenny é davvero golosissimo e sfizioso.. mamma che fame mi sa che lo proverò al più presto bacino

    RispondiElimina
  35. sono brianzola e qui da noi il burro è una forte presenza in cucina... il guaio è che il tipo che hai usato tu l'ho sto' cercando da tanto, mi piacerebbe provarlo per la sua consistenza e trovo perfetta la tua applicazione in questo dolce...

    RispondiElimina
  36. Ecco lo sapevo che mi dovevo aspettare una delizia del genere... e cioccolato bello lucido è davvero moooolto "affascinante"...

    RispondiElimina
  37. @tutti: è un dessert per nulla scontato e non può che deliziare ...

    @Sandra: a grande richiesta, l'ho replicato sabato :D

    RispondiElimina
  38. Io questa ricetta l'avevo letta!!! Sìsì, ma era praticamente mezzanotte e mi ero anche ripromessa di lasciarti il messaggio il giorno dopo....ma me ne sono dimenticata :-( come tutto in questo periodo :-( ho troppe cose per la testa :-(
    Come ti dicevo ieri sera, io adoro il pudding, ma non avevo mai pensato ad uno fatto con le pere sciroppate e questo burro...se poi penso che ci hai messo anche la salsa fondente sopra...te lo dico davvero sinceramente: per me è un abbinamento spettacolare!!!
    Quel burro esalta troppo bene i sapori dolci e con il cioccolato fondente riesce a creare un sapore così eccellente che credo di non averne mai assaggiati di simili...ne ho ancora un pò in frigo e mi piacerebbe proprio assaggiare questo pudding! Se riesco la faccio domenica! :-D

    P.S.: grazie tantissime per avermi nominata e per aver provato quelle pere: la foto è meravigliosa!!! :-D

    RispondiElimina
  39. @Ago: le pere sciroppate sono fantastiche e la settimana dopo le ho rifatte, ma non per conservarle: le ho servite in coppa con una golosa colata di salsa al cioccolato!!!!

    Citarti era il minimo :D

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO