15 luglio 2011

Sciroppo di liquirizia

L’ho conosciuta da bimba, ammaliata dalle sue rotondità gommose, ma solo più tardi ho ne scoperto la vera natura granitica e strong, sebbene le origini sotterranee tradiscano forme legnose e affusolate: siamo amiche da sempre e abbiamo condiviso momenti felici e non, ma da oggi so che quando tornerò a casa stanca e accaldata ci sarà lei ad appagarmi e a darmi refrigerio, la liquirizia.

Sciroppo di liquirizia

L’idea di farne uno sciroppo maturò quando ne preparai una modica quantità per questo tiramisù, ma ho sempre desistito, finché l’afa degli ultimi giorni mi ha indotta a cimentarmi con questa bibita di carattere e dalle note amarognoli.


Sciroppo di liquirizia

Ingredienti
100 g polvere di liquirizia Amarelli
1 l acqua
600 g zucchero

Preparazione. Porre sul fuoco una pentola con l’acqua e sciogliervi lo zucchero. Unire la polvere di liquirizia, portare ad ebollizione e spegnere. Lasciare la liquirizia in infusione tutta la notte (ma forse bastano anche poche ore) e al mattino, far bollire nuovamente e trasferire in bottiglie perfettamente pulite e asciutte.
Al momento di servire, diluire in acqua fredda e a scelta aromatizzare con scorza di limone. [Liberamente tratto da questo post]

Note: perfetto per preparare il tiramisù alla liquirizia e rosmarino.

 

39 commenti:

  1. Bella preparazione anche se...ehmm confesso...non sono un amante della liquerizia :P
    Lo so merito di essere impalato...soprattutto a vedere la grazia di questo sciroppo che io ho subito pensato di declinare sul fronte alcoolico :P ehehehehe
    PS
    La ricetta è segnata...cerco di capire se a mio padre potrebbe piacere...la versione alcoolica ovviamente! :D ahahahahahaha

    RispondiElimina
  2. Sono sempre stata amante della liquirizia, ma non delle rotelle quanto piuttosto dei tronchetti di liquirizia pura e ancor più delle radici che andavo a cercare con il nonno da bambina. Ho ancora un bel po' di tronchetti superstiti dal liquore Ho capito come usarli :D Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  3. prossimamente la versione alcolica

    RispondiElimina
  4. fede vengo a leggere la tua ricetta

    RispondiElimina
  5. con la liquirizia uno sciroppo non l'ho proprio mai fatto! Io non la amo particolarmente, ma le caramelle con dentro il ripieno colorato mi sono sempre piaciute. Bella la foto!

    RispondiElimina
  6. la liquirizia mi piace però non ne ho mai assaggiato il liquore.devo rimediare

    RispondiElimina
  7. Adoro la liquerizia! di solito ho sempre fatto il liquorino ma anche questa versione non-alcolica è davvero interessante, sai quanto tempo si può mantenere?
    bacii

    RispondiElimina
  8. ciao Milena, a casa ho la liquirizia in polvere da un pò di tempo che aspetta solo di essere consumata per fare il liquore...... ma non ho avuto ancora modo di cercare una validata ricetta. Quindi aspetto la versione alcoolica per cimentarmi al ritorno delle ferie..
    Buona giornata,
    Sissa (lasissa.blogspot.com)

    RispondiElimina
  9. lo prepararva sempre mi papà...che buono!

    RispondiElimina
  10. Mai bevuto lo sciroppo di liquirizia... ho a casa ancora mezza confezione di liquirizia in polvere Amarelli presa al salone del gusto con cui ho fatto delledeliziose bottigliette di liquore alla liquirizia. Ammetto che cambia poco dalla tua ricetta, l'unica variante è l'aggiunta di alcol :) Ma lo sciroppo semplice non l'ho mai assaggiato! Quindi poi lo usi per le granite? :)
    Grazie!

    RispondiElimina
  11. Da piccola mangiavo sempre la liquirizia. Sotto ogni forma essa fosse. Che buona! Se la mangio ora mi ricorda la mia infanzia! Da grande ho scoperto il degestivo alla liquirizia, lo sciroppo mi manca! Buon week-end! :)

    RispondiElimina
  12. Grandiosaaaaaaaaa!!!! DA piccolina adoravo (diciamo che le adoro ancora) le rotelle di liquirizia! Lo sciroppo però mi mancava! Devo proprio provarlo!bacioniiiiiii

    RispondiElimina
  13. Adoro la liquirizia, così come la menta:), ma non ho mai provato a preparare un sciroppo! Un abbraccio e buonissimo fine settimana

    RispondiElimina
  14. Che buono!!!
    Io ho fatto il liquore tempo fa (c'è anche sul blog), ma in casa sono l'unica amante della liquirizia, per cui la uso più per farmi un "regalo" ogni tanto che non come un'idea per la famiglia.... però uno sciroppo così, per una bibita rinfrescate, mi sembra proprio un regalo delizioso per la mia estate! :D
    Al mio ragazzo posso sempre fare lo sciroppo di qualcos'altro!!

    RispondiElimina
  15. Che bella ricetta Milena, poi la liquirizia calabrese è leggendaria, mi ricordo la Taitù, di quando ero piccolina... e il liquore alla liquirizia che vendavano alle fiere! Lo sciroppo mi sa che è fantastico per imbibire i dolci al cioccolato!

    RispondiElimina
  16. Io vorrei tanto fare il liquore, ma faccio fatica a trovare la polvere :(

    RispondiElimina
  17. Buoooono! La liqurizia è ottima per chi, come me, soffre di pressione bassa, con questo caldo per chi ha questo problema la situazione è drammatica!
    Complimenti!
    Baci:**

    RispondiElimina
  18. Ottimo! Da amante della liquirizia non posso che apprezzare tantissimo. Voglio provare

    RispondiElimina
  19. Questo sciroppo è una novità per me...magari risulta anche comodo per qualche guarnizione, che dici? Buon fine settimana, Valentina

    RispondiElimina
  20. Anche la mia mamma lo fa...buonissimo!

    RispondiElimina
  21. Molto interessante. Conosco anch'io il liquore ma la versione "sciroppo" mi mamcava...già me l'immagini sul gelato o su una cremina...
    Bellissimo post
    simo

    RispondiElimina
  22. Pensa che io ho assaggiato la liquirizia per la prima volta quando ero relativamente grande (leggi in 5^ elementare), perché a mia mamma la liquirizia non piaceva e pensava che non piacesse neppure a me. ^_^
    Da quando l'ho scoperta invece non l'ho più abbandonata, quindi proverò senz'altro questo golosissimo sciroppo.
    Aspetto anche la versione alcoolica, che sicuramente è molto interessante!

    Un bacione!

    RispondiElimina
  23. sai che quella in bastoncini mi fa accapponare la pelle alla sola vista? pensa che non riesco neanche a leccare i bastoncini dei ghiaccioli o il cucchiaio di legno, mi vengono certi brividiiii!
    in compenso la liquirizia è deliziosa, quella in cristalli è la mia preferita! lo sciroppo è molto interessante...yum..sai sui gelati?

    RispondiElimina
  24. la liquirizia mi piace molto!buono questo sciroppo

    RispondiElimina
  25. La liquirizia la trovo stupenda, con quel colore scurissimo. E il fatto che sia così particolare mi intriga un sacco. Peccato che sia l'unico sapore, ma dico il solo al mondo, che proprio non incontra il mio gusto. Chissà perché poi! Le tue foto sono bellissime, potrebbero quasi trarmi in inganno.

    RispondiElimina
  26. Purtroppo io sono rimasta a quelle famose "rondelle"... Qualche settimana fa sono stata ad un mercato europeo e nello stand Calabria c'erano dei pezzi giganteschi di Liquirizia,per fino una statua... ho pensato ma che cosa si farà con una liquirizia così.... Questo sarebbe stato un'ottimo motivo per comprarla... cosa che purtroppo non ho fatto :((

    RispondiElimina
  27. Buona la liquirizia, ma non posso mangiarla per pressione alta....però questo sciroppo è sicuramente delizioso.

    Un bacio

    RispondiElimina
  28. Geniale!!! :-) anch'io me la immagino a fare contrasto a qualcosa di gelatoso... mi piace molto la tua libera interpretazione 8-)

    RispondiElimina
  29. Approviamo.... un bello sciroppo alla liquirizia fa bene ed è estremamente gustoso... :-)

    RispondiElimina
  30. Sai bene come anche io sia una patita della liquirizia e da piccola anche io impazzivo per le rotelle!!!Questo sciroppo non è solo rinfrescante,ma con un caldo così sarebbe un toccasana anche per la mia pressione sottoterra!E sai che saporino ;-)! Un bacione

    RispondiElimina
  31. troppo buono! non abbiamo mai provato a farlo. seguiremo le tue indicazioni!

    RispondiElimina
  32. Che buono, a me piace molto la liquirizia e questo sciroppo è da provare!!!! davvero una bella ricetta...un abbraccio ;)

    RispondiElimina
  33. non l'ho mai assaggiata anche se mi piace molto la liquirizia, è da provare:)

    RispondiElimina
  34. Uauuuu, che modo originale di gustare la liquerizia... io la adoro!!!

    RispondiElimina
  35. ero proprio curiosa di vedere come l'avessi fatto! Lo proverò, penso che a mio padre piacerà molto e sarà sicuramente dissetante! :-D :-***

    RispondiElimina
  36. @tutti: a casa mia le bibite si consumano in gran quantità e dopo aver visto la ricetta di Sonia sullo "sciroppo di qualsiasi cosa" ho pensato che con la liquirizia si poteva ottenere una deliziosa bibita home made :D

    @Lady B.: l'ho fatta per la prima volta e quindi non saprei ....
    Non appena supera il test, aggiungo una postilla!

    @claudia: è ottimo per fare granite, ma anche semplicemente come bibita :D

    @ELel: in mancanza della polvere, puoi usare le caramelle, perché siano quelle di liquirizia pura!

    @Valentina: perfetto per guarnire la panna cotta :D

    @๓คקเ ☆: sicuramente poi hai recuperato! A presto la versione alcoolica :D

    @izn: grazie per lo spunto :D

    @Ago; poi fami sapere :D

    RispondiElimina
  37. Buonissima questa ricetta: voglio provare a fare un gelato affogato in questo sciroppo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi ripassi per dirmi se ti è piaciuto?

      Elimina

RETROSCENA DI GUSTO