17 marzo 2009

Sciroppo di zenzero

Simili per fattezze fisiche, simili per sbalzi d’umore, simili per paure da vincere, il tutto avvinto da una flemmatica visione della vita. Similitudini e scontri in rincorsa continua, legati da un filo robusto, allentato da morbide tregue gioiose: io e il mio papà
E finalmente un bel ritrovarsi in una bibita dissetante, speziata e vagamente agrumata, ravvivata da tenui sentori piccanti.
Sciroppo di zenzero

Sciroppo di zenzero

Ingredienti
g 200 di acqua
g 200 di zucchero
g 100 di zenzero fresco

Preparazione. Portare l’acqua con lo zucchero ad ebollizione e unire lo zenzero fresco pelato e ridotto a tocchetti. Sobbollire il tutto per 5' e lasciar riposare per 2 ore. Infine filtrare. [Tratto da La cucina italiana]

Nota. Questo sciroppo è l'ideale per ingentilire gelati o creme e impasti dolci.
Può diventare una gradevole bibita dissetante, diluendo 2 cucchiai in g 200 di acqua fredda.

----

Lo sciroppo di zenzero partecipa alla raccolta di Ricette per la festa del papà di Giallo zafferano

----

Provato da Brii.

---

33 commenti:

  1. Non l'ho mai assaggiato ma dato che lo zenzero mi piace, probabilmente mi piacerebbe anche lo sciroppo.Ciao. Solema

    RispondiElimina
  2. ma insomma, mi sono appena procurata un bottiglione di alcool per fare il bergamino e adesso mi arrivi con lo sciroppo di zenzero?
    io lo uso in infusione con il limone...

    RispondiElimina
  3. devo assolutamente provarlo. ciao ciao

    RispondiElimina
  4. delizioso sparso sui dolci o il gelato, bella ideaaaa! ciao.

    RispondiElimina
  5. sarai mio, scirippino caro! :-PP
    grazie Lenny.. ;)

    RispondiElimina
  6. Cara Lenny, proveremo a farlo anche noi, siamo sicuri che ci piacerà, dal momento che lo zenzero a noi piace molto!
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  7. mio, mio, mio :))))
    mi piace tantissimo la ricetta..ma di più che l'hai dedicato a tuo papà.
    bellissimo!
    baciuss

    RispondiElimina
  8. Questo sciroppo di senzero deve essere proprio paradisiaco!
    Buona serata Laura

    RispondiElimina
  9. Incredibile ma vero...zenzero anche tu?...fantastico e questo sciroppo non me lo faccio scappare...sai quanto amo questa radice preziosa!!!!

    ps: grazie mille per la mail ;)

    RispondiElimina
  10. mmm...trovo sempre cose meravigliose da te cara mia,ecco perche'passo spessissimoooooooo

    RispondiElimina
  11. Questo penso che potrei adorarlo! Ma solo io... quindi la domanda è d'obbligo: quanto si conserva?

    RispondiElimina
  12. Non l'ho mai sentito quindi mai assaggiato.. chissà che sapore ha! bacioni

    RispondiElimina
  13. Ginger, credo che per dare un po' di verve al cambio di stagione sia perfetto!

    RispondiElimina
  14. mai assaggiato ma lo sai che mi ispira tantissimo!!!bella idea...baci imma

    RispondiElimina
  15. Lenny, devo comprare lo zenzero e provare questo sciroppo...mi incuriosisce sul gelato!

    RispondiElimina
  16. @solema: in realtà il sapore tipico dello zenzero risulta attenuato, ma è molto gradevole

    @giò: proverò l’infusione con il limone, l’abbinamento mi piace

    @ines: non ti deluderà

    @astrofiammante: sono impaziente anch’io di sperimentare questo utilizzo

    @sandra: nessuno più di te ..

    @luca & sabrina: è uno sciroppo utile da tenere come riserva per soddisfare i momenti di sete improvvisi

    @brii: mio padre è stato affascinato da questa gradevole bibita insolita

    @l’antro dell’alchimista: non ti inganni

    @mariluna: telepatia virtuale?

    @mirtilla: è sempre un piacere ricevere le tue visite

    @onde99: purtroppo non sono in grado di risponderti, in quanto è la prima volta che lo preparo ed essendo piaciuto molto al mio papà, ho pensato che potesse essere una preparazione originale da regalare ai papà.
    Tuttavia trattandosi di uno sciroppo cotto, posso IPOTIZZARE che se conservato in frigo, possa avere una durata di 3-6 mesi

    @claudia: potresti provarlo …

    @saretta: e soprattutto nella stagione estiva è un prezioso alleato contro l’arsura

    @dolci a..gogò!!! è una bibita molto dissetante

    @dolci e non solo: anch’io sono curiosa di sperimentarne il connubio con il gelato

    RispondiElimina
  17. Tu sei un genio!!!
    Devo proprio provarlo,anche perchè adoro lo zenzero.
    Bravissima!

    RispondiElimina
  18. Verrà fatto questo sciroppo! Ormai sono zenzero-dipendente e l'idea di dissetarmi con una bibita zenzerosa mi piace da morire.
    Grazie!!!
    Baci
    Alex

    RispondiElimina
  19. Sto vedendo molte ricette a base di zenzero in questi ultimi giorni e non ti nego che mi avete mosso una gran voglia di comprarlo... Magari inizio proprio dal tuo sciroppo ;)

    RispondiElimina
  20. amo lo zenzero e questo sciroppo mi incuriosisce molto
    grazie
    Bacione
    fra

    RispondiElimina
  21. Bella l'introduzione dedicata al tuo rapporto con tuo padre...pensandoci bene in parte mi ci ritrovo: un filo robusto che mi lega a lui nonostante siano più le differenze che le affinità...mi sa che domani gli telefono...

    RispondiElimina
  22. Mio marito adora lo zenzero: grazie, mi sono copiata la tua bella ricetta!

    RispondiElimina
  23. Che bella ricetta qui a casa lo abbiamo lo zenzero, ci provo !! Ciao !

    RispondiElimina
  24. Mi piace molto il modo che hai scelto per utilizzare lo enzero, soprattutto per il tuo consiglio, da povare con il gelato!

    RispondiElimina
  25. Che sciroppo particolare!!!! Brava ottimo consiglio!!!

    RispondiElimina
  26. I rapporti dolci-amari sono quelli che più lasciano il segno. Davvero particolare pensare al proprio padre con uno sciroppo allo zenzero.

    Baci

    A.

    RispondiElimina
  27. lo zenzero è un vero toccasana per le corde vocali...bevendo questo sciroppo si potranno fare ancora meglio lunghi discorsi . ciao lenny, è sempre un piacere passare da te!

    RispondiElimina
  28. @parole di burro: come può non piacere lo zenzero?

    @cuoche dell’altro mondo: è la stessa riflessione che ho fatto, quando ho letto questa ricetta

    @camomilla: perché no?

    @fra: provalo è un ottimo dissetante

    @virò: a pensarci bene, anche le differenze uniscono in un rapporto così particolare

    @barbara: se la provi, fammi sapere che ne pensi

    @fairyskull: ci tengo a conoscere la tua opinione

    @elga: tra non molto consumeremo gelati in quantità, quindi meglio pensarci per tempo

    @stefi: grazie

    @alessia: per quanto il mio rapporto sia dolce-amaro, in realtà le note dolci predominano su quelle amare

    @natalia: non ne conoscevo queste proprietà

    @il_cercatOre: grazie

    RispondiElimina
  29. @francescaV: mi dirai che ne pensi?

    RispondiElimina
  30. lo sto preparando proprio oggi! finalmente! ho rimandato rimandato... ma alla fine ce l'ho fatta! tra un'oretta lo filtro...
    hai poi scoperto qualcosa di più per la sua conservazione?

    RispondiElimina
  31. @eleonora: l'hai provato? Che ne pensi?
    Purtroppo l'ho consumato, prima di poter capire quanto tempo si può conservare ....

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO