1 settembre 2011

Crema di fichi d’India al rosmarino

E’ la semplicità che mi attrae più di tutto nelle persone, il leitmotiv delle cose di cui mi circondo, l’armonia che mi fa stare bene con me stessa ……..
Come questo dessert di frutta in purezza che ha i fichi d’India come protagonisti assoluti


Crema di fichi d'India al rosmarino

basta affidarli al calore (il loro elemento) ed attendere che li trasformi in crema, custodirli poi al freddo, nelle trasparenze del vetro ed accompagnarli da un cucchiaio di panna, ricotta o yogurt: la semplicità è servita!


Crema ghiacciata di fichi d’India al rosmarino

Ingredienti x 3

5 fichi d’India
2 cucchiai zucchero semolato
limone e rosmarino
panna fresca semimontata (o yogurt greco o ricotta)
pistacchi

Preparazione. Immergere i fichi d’India nell’acqua per eliminare parte delle spine e privarli della scorza, con l’ausilio di forchetta e coltello.
Tagliarli a cubetti, spruzzarli con pochissimo limone, ricoprirli con lo zucchero e farli andare con il rosmarino, in un tegame a fiamma bassa per circa 10’.
Far intiepidire, eliminare il rosmarino, schiacciare con la forchetta e se il composto è ancora liquido filtrarlo, in modo da ottenere un composto leggermente più sodo. Trasferire nei bicchieri e far riposare in freezer per mezz’ora (perché divenga compatto).
Prima di servire, guarnire con un po’ di panna semi montata (o delle quenelle di ricotta lavorata con lo zucchero a velo o con yogurt greco) e sormontare con i pistacchi.

37 commenti:

  1. di solito dicono che le voglie vengono prima ma è tutto oggi che penso ad un dolce con i fichi d'india...mi piace questo accostamento, mi da da pensare..

    RispondiElimina
  2. per me i fichi d'India restano ancora un mistero. Non li ho mai assaggiati ma la tua crema invita a farlo al più presto. Le cose semplici sono sempre le migliori. Un bacione

    RispondiElimina
  3. Di una semplicità disarmente questa ricetta! Una coppetta che sarebbe perfetta per concludere la serata!
    baci baci

    RispondiElimina
  4. che buona dev'essere questa crema.. piglio il bicchierino...

    RispondiElimina
  5. Ma quante te ne inventi? Ho già visto una piantina di fichi d'india bella carica ma ancora non sono maturi, dovrò aspettare!

    RispondiElimina
  6. In Emilia non ci sono fichi d'india degni di questo dessert :(( Chissà se in Ottobre li trovo dalle mie parti....

    RispondiElimina
  7. Qui in Nuova Zelanda i fichi d'india non esistono, che peccato! Pero' l'idea mi piace, chissa' se posso usare un altro tipo di frutto...

    RispondiElimina
  8. Devo vincere il mio blocco contro i fichi d'india, devo assolutamente! E che belle le tue foto che ancora sono piene di sole :D!!!Un bacio

    RispondiElimina
  9. Wow... una bellissima foto. Veramente degna della delizia che hai messo dentro il bicchiere.

    RispondiElimina
  10. I fichi d'India o si amano o si detestano ... e io li amo!

    RispondiElimina
  11. Proprio in questi giorni pensavo che era troppo tempo che non mangiavo fichi d'india...bella idea cremosa

    RispondiElimina
  12. e come disse il piccolo principe "l'essenziale è invisibile agli occhi"
    mia cara e duciazza amica come inizio di giornata è favoloso grazie :*
    Cla

    RispondiElimina
  13. un modo gustoso e goloso di servire la frutta... delicato come la tua foto.

    RispondiElimina
  14. sai proprio ieri parlavo del fatto che i fichi d'india li ho assaggiati quando ero piccola, ma non ricordo affatto il loro sapore.. Adesso son ancora più curiosa!!
    Elegantissimo questo dessert :)

    RispondiElimina
  15. Buongiorno Milena,
    finalmente passo per un saluto al ritorno dalle vacanze!
    In questo periodo sono dipendente dai fichi d'india e la prossima settimana il blog sarà praticamente dedicato a loro! :)
    Non posso che guardare con ammirazione questa coppa, semplice ma d'effetto e sicuramente perfetta per un dessert dopo pranzo.

    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. Profumatissima verrine ricca di gusto e sapori particolari!!!baci,Imma

    RispondiElimina
  17. buonissimo! che dire di più? Semplice, d'effetto e gustoso!

    RispondiElimina
  18. Non ho mai pensato di utilizzare i fichi d'India per un dessert, sarà che mi piacciono così tanto che potrei mangiarli con tutte le spine. Ma questa verrine è bellissima e l'idea di guarnirla con una cucchiaiata di ricotta è davvero golosa!

    RispondiElimina
  19. Io AMO i fichi d'India, ma non li ho mai provati in un dessert. Questa ricetta fa al caso mio:))

    RispondiElimina
  20. Milena,una bicchierino semplicemente fantastico!!
    Elegante, ed essenziale ...
    mi piace!!
    Un bacio carissima amica :))
    Aurelia

    RispondiElimina
  21. Mi pare un'idea molto interessante, anche l'accostamento col rosmarino mi stuzzica!

    RispondiElimina
  22. Cara Milena, siamo accomunate dal trovare la felicità nella semplicità.Che nei tuoi piatti trasuda di raffinatezza indiscutibile!
    questo dolcino mi ricorda la vacanza sicula di qualche anno fa..il proprietario dell B&B mi faceva trovare fichi d'india puliti(!) a colazione!!!e perdermi è sempre dolce nel mare dei ricordi...

    RispondiElimina
  23. assolutamente d'accordo...w la semplicità

    RispondiElimina
  24. Ti confesso che non ho mai comprato fichi d'india qua a bologna....li ho sempre e solo mangiati quando sono stata in sicilia. Ho il terrore di non ritrovare più il paradiso di sapori di quelli sicily-original

    RispondiElimina
  25. semplice e originale, bellissima la foto!

    RispondiElimina
  26. che buoni i fichi d'india! devo provare! fa troppo gola questa cremina! davvero originale! Bravissima! ciao cara buona serata!

    RispondiElimina
  27. Ciao, i fichi d'india sono la mia passione e , in questo momento, li sto utilizzando ovunque, amnche io ne ho fatto una crema da accompagnamento a un dolce...la posterò a breve!
    anche questa versione mi piace tantissimo!
    ciao loredana

    RispondiElimina
  28. Mai assaggiati, quindi potrei far pazzie per quel bicchierino ;-)

    RispondiElimina
  29. lo sapevo che tornando qui avrei trovato una ricetta deliziosa, nuova e non scontata ma avrei trovato te soprattutto! un bacio cara

    RispondiElimina
  30. E' una vita che non mangio i fichi d'India...mi ricordo da piccola, quando andavo in vacanza al sud ne mangiavo a quintali... Se mai avrò l'occasione di avere un bel pò di fichi d'india biologici, questa sarà una delle prime ricette che porverò perchè è davvero sfiziosa!

    RispondiElimina
  31. Semplice e favolosa, per rendere al meglio il gusto di questo delizioso frutto.
    Mi piace l'accoppiata con il rosmarino, da provare senz'altro! :-9

    RispondiElimina
  32. non sono un'estimatrice del fico d'india ma questa proposta mi stuzzica, coerente come sempre, semplicemente grande!

    RispondiElimina
  33. Il fico d'india con il rosmarino è da provare, mi sa che ci faccio un pensierino!

    RispondiElimina
  34. @tutti: in fondo si tratta di una composta di frutta gelata e ingolosita dalla panna: per l'appunto semplice, ma deliziosa perché i fichi d'India restano i protagonisti ....

    @Alessandra: penso che si possa provare con molti altri frutti ....

    @Loredana: benvenuta :D

    RispondiElimina
  35. Me encanta lo que usted se pregunta cómo no se me olvida tu blog .

    voyance en ligne

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO