24 settembre 2010

Mousse di mandorle

Un saluto all’estate
La accolgo con ritrosia, inveisco contro la sua irruenza che mi ruba le energie e i suoi ardori che mi sciolgono, ma quando arriva il momento di salutarci, grande è il rammarico nel lasciarla andare: dire arrivederci all’estate e alla sua allegria luminosa, mi intristisce, lo ammetto!
Mi accomiato, parlando la sua stessa lingua e mi vengono in soccorso i candidi frutti che s'inebriano al sole e che grazie al guscio coriaceo, travalicano le stagioni con disinvoltura: le mandorle.

Mousse di mandorle

Il latte di mandorle è un candido nettare, una bibita dolce ed energetica, un antidoto goloso all’arsura, un must delle giornate calde appena trascorse ed ho giocato dandogli la fisicità soffice di una mousse, con panna e ricotta che regalano una consistenza sostenuta e aerea.
L’ho poi servita ai miei ospiti teutonici, amanti dei sapori solari (per la cronaca avevo un panetto di pasta di mandorle da smaltire) e l'hanno definita “una mousse leggera come una nuvola: una carezza dolce e avvolgente”!


Mousse di mandorle

Ingredienti x 2

100 ml panna fresca
50 g pasta di mandorle (o 25 g mandorle + 15 g zucchero)
50 g ricotta vaccina
1 cucchiaio latte
mandorle a lamelle

Preparazione. Frullare la pasta di mandorle* con la panna e successivamente montare con la frusta. Montare la ricotta e incorporare alla panna montata (aggiungendo 1 cucchiaio di latte se il composto è troppo sodo o q. b. per raggiungere la giusta consistenza ) con movimenti delicati.
Trasferire nelle coppe di servizio e far riposare in frigo. Prima di servire cospargere con le mandorle a lamelle.

*in mancanza frullare le mandorle pelate con lo zucchero e lasciare in infusione nella panna per una notte. Quindi filtrare, scolare bene pressando con il dorso di un cucchiaio e procedere come da ricetta.

- a piacimento (o se il dessert è destinato a bambini) la ricotta si può sostituire con lo yogurt, dosandolo fino ad ottenere la consistenza desiderata.


Ricette correlate

................

57 commenti:

  1. E con questa ricetta...ovviamente stampata, ho chiuso il primo tomo, peso approssimativo 2Kg., targato UnaFinestradiFronte!! ahahahahaha
    Troppe suggestioni le tue preparazioni...credimi mi perdo. Ti dispiace se nel provarle do la precedenza a quelle dolci come questa?! :PP
    Bravissima :)

    RispondiElimina
  2. Dai pure la precedenza ai dolci (lo farei/faccio anch'io: come non capirti?): Daniela permettendo!!!!
    Dovrei scusarmi io per tutte le preparazioni che leggo quotidianamente sui blog amici, che inserisco diligentemente nella lunghissima lista di cose da provare e che puntualmente disattendo :(

    RispondiElimina
  3. non amo il latte di mandorla e sapori affini ma devo farti i miei complimenti per la foto, è davvero bella!

    RispondiElimina
  4. E signora mia, qui vado liscissima perche' sono tornata dalla Calabria con un panetto di pasta di mandorle!!
    Dessert delicatissimo, spero di riuscire a regalarmelo, anche se arriva l'autunno (intanto qui ieri era estate!)
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  5. @Cenerentola: grazie :D

    @Ciboulette: da noi la pasta di mandorle non manca mai, come il pane ... e alcune sono ottime!
    Anche qui è estate (con piacevoli alti e bassi) :D

    RispondiElimina
  6. ....come una nuvola ! Immagino cosa poteva essere questo dolce. Ottimo saluto all'estate

    RispondiElimina
  7. Hai proprio ragione, le mandorle possono essere protagoniste in tutte le stagioni!

    RispondiElimina
  8. dessert estremamente semplice nella preparazione, ma credo molto sofisticato ed elegante nel gusto...io che adoro le mandorle poi non potrei che approvare.
    Un bacio
    saretta

    RispondiElimina
  9. Eheheehhe...anche se devo dire che la mia Lei ha una maggiore inclinazione ai salati rispetto alla mia che è davvero esigua se confrontata con la passione per i dolci! Non è detto per dire sono realmente fuori controllo con una torta vicino :PP ehehehehe
    Per quanto riguarda le preparazioni altrui la tua considerazione è comprensibilissima altrettanto vale per me. La cosa migliore è lasciarsi portare dal momento poi gli amici sono amici e figuriamoci se una cosa del genere possa mai incidere.
    Dimenticavo un cosa...una domanda...il filtrato del secondo metodo lo posso mangiare a cucchiaiate?? :PP ahahahhaah
    Buon we :)

    RispondiElimina
  10. @Ale: è un dessert suggestivo che regala delicate sensazioni

    @Dora: il latte di mandorle in particolare è il simbolo dell'estate: una bibita che non si rifiuta mai e che i bimbi (gli adulti si trattengono per pudore) richiedono ancora e ancora

    RispondiElimina
  11. Che golosità delicata raffinata...complimenti! Buon Week end! Baci!

    RispondiElimina
  12. @saretta m.: è apprentemente neutro nel suo candore, ma all'assaggio è divino ....

    @Gambetto: lo immaginavo ...
    E' d'obbligo mangiare a cucchiaiate il filtrato del secondo metodo: non l'ho scritto per pudore!

    @Kà: buon We anche a te :D

    RispondiElimina
  13. Grazie per la fantastica idea che mi hai dato...ho un sacco di pasta di mandorle che mi ha portato mia sorella dalla Calabria!!!!!!
    Buon fine settimana

    RispondiElimina
  14. Buona questa mousse...mi fa ripensate va tutte le bontà alla mandorla assaggiate in Sicilia quest'estate!Mi piacerebbe provarla...proverò!

    RispondiElimina
  15. Gambetto scherza, ma io lo chiedo sul serio...il filtrato si può mangiare? perchè non avendo la pasta di mandorle dovrei usare il secondo metodo...e io cerco sempre di non buttare via niente...figuriamoci poi delle mandorle ;)

    RispondiElimina
  16. Un'idea meravigliosa!
    Prendo nota...
    Sono triste anch'io AMO l'estate...
    baci

    RispondiElimina
  17. che delicatezza questa mousse, ed anche parecchio raffinata :)

    RispondiElimina
  18. poetica presentazione e una ricetta incantevole, bravissima Milena :*

    RispondiElimina
  19. Mia cara, questa la faccio al volo!!!

    RispondiElimina
  20. Che delizia sublime......

    Mannaggia Milena non hai poi più partecipato al Re dell'estate...avevi visto quanto ti avevo scritto?
    Mi è spiaciuto, ci contavo......
    un abbraccio grosso, MARA

    RispondiElimina
  21. La tua mousse è semplicemente fantastica!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. una candida dolcezza perfetta per rincuorarsi da questo autunno che incombe ma con i tuoi dolci l'estate sembra nn passare mai!!!bacioni imma
    p.s.mi mancano i tuoi commenti:D,bacioni

    RispondiElimina
  23. Io e le mandorle siamo inseparabili..che fortunati questi ospiti!!!
    cara, ti ho risposto alla mail, scusa ancora!
    abcione

    RispondiElimina
  24. La descrizione che hai fatto della mandorla mi è piaciuta moltissimo. E' vero, è proprio così. Ragion per cui... questa mousse potrei servirla anche fuori estate, non credi? :)
    Un abbraccio,

    wenny

    RispondiElimina
  25. Stesse sensazioni che hai saputo comunicare con grande delicatezza, grazie! Mi consolo con la tua splendida e candida mousse :-)

    RispondiElimina
  26. La fine dell'estate mette un po' di malinconia anche a me, ma se poi ci si può consolare così...!
    Il modo in cui l'hanno definita i tuoi ospiti la rendono anche immersa in un alone di poesia e romanticismo, bellissima mousse!

    RispondiElimina
  27. Mi hai dato un'ottima idea per dei nuovi stampini in silicone che ho appena comprato...

    RispondiElimina
  28. che delizia!
    dai un occhio se ti va a
    http://modemuffins.blogspot.com
    baci!

    RispondiElimina
  29. per citare mario, anche la mia libreria è "appesantita" dalla versione stamapbile dei tuoi post. Che va all'inverso, rispetto alla delicatezza delle tue invenzioni. Questa, poi, è un sogno...
    un bacione
    ale

    RispondiElimina
  30. Non ho mai assaggiato nulla di simile, ti sembrerà strano lo so, ma mi da l'idea di essere qualcosa di delicato, leggero e aereo. Favoloso!

    RispondiElimina
  31. Che tristezza l'estate e finita e sono ritornata sui libri.....complimenti per la mousse ne mangerei qualche cucchiaiata volentieri!!!

    UN bacione

    RispondiElimina
  32. Altro che mousse, questa è un soffio di poesia, una dolce melodia d'addio all'estate e di benvenuto alla languida malinconia dell'autunno

    RispondiElimina
  33. Credimi, una mousse così piacerebbe non solo agli ospiti teutonici, ma anche a quelli russi! ihihih!...
    baci

    RispondiElimina
  34. Una nuvoletta da copiare in ricordo della bella estate che ci ha appena lasciati!

    RispondiElimina
  35. Ormai è ufficiale, decisamente io subisco il fascino del bianco...almeno in cucina perchè per il resto i miei gusti sono un pò più dark...Un pò eh.....
    Comunque ad una mousse come questa non resisterebbero nemmeno i dark quelli più convinti....
    Te li vedi? :D
    A parte le mie sciocchezze del giorno, trovo questa mousse deliziosa, con quel gusto di mandorla che mi fa tanto Sicilia e mi inonda di profumi al solo immaginarla....figuriamoci cosa dev'essere l'assaggio......
    Un coppa di questa mousse in cambio di qualche canestrello?
    Un bacione carissima e buon week end
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  36. Mentre ti leggevo ho riprovato le sensazioni di quando andavo in vacanza i Calabria dai nonni... il latte di mandorla non mancava mai... ;-)
    Figuriamoci a provarla questa ricetta... grazie

    RispondiElimina
  37. @Simo: è buonissima anche in purezza: qualche anno fa, quando il mio metabolismo lo consentiva, la gustavo anche a tocchetti!

    @Olivia: un semplice assaggio ti riporterà indietro nel tempo …. al sole

    @ elenuccia: perché si dovrebbe buttare? Certo che si può consumare a cucchiaiate!

    @ pagnottella :D

    @Mirtilla: grazie

    @Tibia: il latte di mandorle non manca ami a casa mia ed avevo necessità di smaltire il panetto rimanente, un attentato alla mia quasi - dieta

    @giulia Pignatelli: poi fammi sapere …

    @ maetta: avevo idea della ricetta con cui partecipare, ma non ce l’ho fatta …. pazienza

    @marifra79: grazie

    @dolci a ...gogo!!! scusami, ma mi farò perdonare ..

    @ Saretta: grazie: ci tenevo a quell’informazione :D

    @ Wennycara: sicuramente questa mousse si potrà servirla anche fuori estate!!!

    @ Edda :-)

    @Tery: sono queste l suggestioni che evoca …

    @ELel: fammi sapere …

    @MMM :D

    @alessandra (raravis): e io che dovrei dire delle tue ricette che colleziono e “rilego” in ordine alfabetico? Non mi basta una vita per provarle ….

    @Sara @ Fiordifrolla: è proprio così e poi è velocissima da preparare ……..

    @Francesca: ci abitueremo all’autunno ….

    @Onde99: in fondo anche la languida malinconia dell'autunno ha i suoi pregi ….

    @Giulia: lo terrò presente: non si sa mai …

    @Gloria :D

    @viola: scambio accettato! Buon week end carissima :D

    @Ilaria per l’aria: come vivere senza?

    RispondiElimina
  38. Questo sì che è un ottimo saluto all'estate! Impossibile resistere davantio a una mousse così delicata, candida, dolce... è veramente un ottima ricetta, resa ancor più golosa dalla ricotta!

    RispondiElimina
  39. meravigliosa, questa mousse!!!Un dolce a metà tra l'estate e l'inverno (ahimè!) Questo sì che è un dolce arrivederci!

    RispondiElimina
  40. Ciao! ma che dolce dev'essere! una cremina davvero unica e delicatissima! ce ne offri una coppa???
    un bacione

    RispondiElimina
  41. che meraviglia, Milena.
    A parte che le mandorle ne loro guscio son di un bello... e quando il guscio si rompe svelando il candore del seme...
    e poi il gusto delicato e inconfondibile...
    mi pare che questa tua preparazione esalti perfettamente questa "perla".

    RispondiElimina
  42. A me invece l'estate piace tanto per cui vorrei che non finisse mai (no ma poi non mai mai perché alla fine sono belle le stagioni)...in ogni caso, a parte il brutto di questi giorni, qui dovrebbe fare caldo ancora per un po' (o almeno spero!).

    RispondiElimina
  43. Poesia del cuore, dei sentimenti. Ma anche degli occhi oltre ovviamente che per il palato. Grandiosa foto. Buon week end cara.

    RispondiElimina
  44. Questa la segno...ho della pasta di mandorle... presa in fiera al SANA....per far anche il latte di mandorle....spero vada bene! ... questa mousse mi ispira tantissimo!

    RispondiElimina
  45. che goduria! Ho sempre desiderato di farmi la flebo con le mandorle...e questa sembra un'ottima soluzione:).

    RispondiElimina
  46. Favolosa!! un ottimo saluto all'estate. Buona domenica, Daniela.

    RispondiElimina
  47. Questa tua mousse è troppo gustosa... Baci e buona domenica :-D

    RispondiElimina
  48. Ciao Milena.. anche per me sono saluti difficilissimi!!!! adoro il sole e il caldo... la mouse è davvero super... elegantissima e raffinata un perfetto dessert

    RispondiElimina
  49. Che delicatezza questa mousse, una proposta tenue nei colori ma sorprendente nel gusto!!!Un bacione

    RispondiElimina
  50. Buonissima e delicata questa mousse, sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  51. meravigliosa! questa la devo provare al + presto!

    RispondiElimina
  52. @Mirtilla: la ricotta la rende soffice e al tempo consistente, in modo da poter fare a meno della gelatina

    @UnaZebrApois: D

    @manuela e silvia: ben volentieri :D

    @( parentesiculinaria ) : hai reso perfettamente l’idea …

    @Aiuolik: il caldo di settembre però è piacevole ….

    @Lydia :D

    @Letiziando: grazie :D

    @terry: sarà sicuramente ottima

    @matrioskadventures: a chi lo dici …

    @Daniela :D

    @Claudia: buon inizio settimana

    @Fabiana: l’autunno è un po’ triste, ma anche lui ha i suoi lati positivi …

    @Ambra: è di un candore disarmante

    @lo81 e vickyart: vi sorprenderà per la sua delicatezza :D

    RispondiElimina
  53. Descrizione e aspetto corrispondono in pieno, delicatissima e se posso anche aggiungere raffinata e delicata a parer mio.
    Ottimo, ho proprio degli ospiti che corrispondono alla descrizione questa settimana.
    Perfetto!

    RispondiElimina
  54. Non so come ho fatto a perdermi nei giorni scorsi questa delizia (e a dire il vero anche le altre). Mi affascina il candore e la golosità di certi dolci, che sembrano fatti apposta per accarezzare il palato. E mi sembra priprio uno di quei dolci !!! Manu

    RispondiElimina
  55. @Forchettina Irriverente: è indescrivile, per le sensazioni che regala: è un piacere da gustare ...

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO