2 luglio 2010

Soufflé glacé di ciliegie

Se dovessi raffigurare la penultima settimana di giugno, questa sarebbe l’immagine più rappresentativa: giorni vivaci all’insegna di prolungate cooking session con i nipotini e tante gelide dolcezze firmate con il cioccolato. I piccoli amano alla follia il cioccolato e se di solito mi chiedono il budino, nel periodo estivo reclamano a gran voce il gelato al cioccolato o il soufflée glacée …..


Soufflé glacé di ciliegie

E una volta affinata la tecnica, per i grandi lo si prepara con le ciliegie, quelle che si riescono a salvare in corso d’opera (la mia piccola aiutante ne è ghiotta): - quasi quasi ne nascondo qualcuna all'interno! -


Soufflé glacé di ciliegie

Ingredienti x 6
100 mal panna fresca
100 g ciliegie denocciolate
100 g zucchero
2 albumi codice 0

Preparazione. Lavare le ciliegie, snocciolarle e farle andare per circa 5’ con un cucchiaio di acqua e uno colmo di zucchero. Frullarle senza succo, lasciandone integre dodici.
Raccogliere lo zucchero in una casseruola e farlo andare con due cucchiai di acqua, fino ad ottenere uno sciroppo denso: prelevandone una goccia con uno stecco, precedentemente immerso in acqua fredda e lavorandola con la punta delle dita, dovrà formarsi una pallina elastica. Montare gli albumi a neve ferma e versarvi a filo lo sciroppo ancora caldo (meringa italiana).
Montare la panna e incorporarvi delicatamente, con movimenti dall'alto verso il basso, la meringa e la purea di ciliegie.
Legare intorno agli stampi prescelti (da preferire stampi con pareti dritte, come questo o questo, di modo che sia più agevole fissare con precisione le strisce), una striscia di carta forno più alta dello stampo di 2 cm circa.
Collocare sul fondo degli stampi due ciliegie cotte e denocciolate (diversamente ghiacciano irrimediabilmente) e versare la crema, facendola sbordare all’interno delle strisce, fino all'estremità delle stesse, livellare bene e riporre in frigo per 4-5 ore.
Prima di servire, eliminare le strisce e guarnire con una ciliegia.

................

29 commenti:

  1. Ciao Lenny. Anche io ne ho uno in preparazione per questo fine settimana. E' un dolce irresistibile, e il tuo alle ciliegie deve essere delizioso, anche perchè amo alla follia questo frutto. Infatti ultimamente ne ho mangiate e cucinate forse un pò troppe .. ma scappano in fretta !!!

    RispondiElimina
  2. Che belli i tuoi soufflè...ho salvato la ricetta ...ho voglia di provarli!!

    RispondiElimina
  3. Ma se io prenotassi una cooking session con te? :)
    Mi piacciono moltissimo i soffiati salati, ma in estate quelli glacé sono indubbiamente dei validi sostituti! Ti sono venuti benissimo, complimenti.
    Buon fine settimana,

    wenny

    RispondiElimina
  4. Questi nipoti,dei veri intenditori..un palato sopraffino!!E poi che maestra!!un mix perfetto per la riuscita di queste prelibatezze!!A presto!

    RispondiElimina
  5. Buonissimi e bellissimi questi soufflè!!! davvero brava...un bacio, Luciana

    RispondiElimina
  6. Sei una zia fantastica :-) Oltre che una delle più brave blogger del web, ovviamente...

    RispondiElimina
  7. Perdona la mia assenza e complimenti per questa merenda nutriente e rinfrescante che copierò per i miei pargoli!

    RispondiElimina
  8. ciao carissima lenny,
    le tue proposte sono sempre eccellenti e molto golose! un bacione
    b

    RispondiElimina
  9. Ciao,
    sempre bellissime le tue foto!!! Il soufflé glacé è sempre buono, il tuo alle ciliegie sembra speciale!!!Ci credo che i tuoi nipotini lo reclamano a gran voce!!! A presto

    RispondiElimina
  10. Alle ciliegie dev'essere il massimo! Un'ottima proposta... ma anche il soufflé glacé al cioccolato con croccante al riso soffiato non scherza!!!!
    Un abbraccio e buon fine settimana Lenny

    RispondiElimina
  11. Mamma mia...come ci affonderei volentieri il mio cucchiaino...

    RispondiElimina
  12. Uaoh Milena che super fresca golosata!!!

    RispondiElimina
  13. e' da un po' che ci penso ai soufflès glacès anche se non mi sono mai cimentata.e poi con le ciliegie sono irresistibili.prometto che adesso ci provo a farli

    RispondiElimina
  14. Che belli questi soufflè, io non li ho mai provati ma devo dire che a vederli sono irresistibili.
    Rimedierò al più presto...poi ti faccio sapere...
    Bacioni

    RispondiElimina
  15. Ah... che buono questo sufflè... con questo caldo ce ne vorrebbe proprio uno! E poi le ciliegie sono la frutta che più preferisco quindi...meglio di così! Ottima ricetta... quasi quasi lo provo anche io!

    RispondiElimina
  16. Decisamente la preparazione adatta alle temperature attuali. Preferisco quello alle ciliegie, ma io non sono una grande amante del cioccolato.
    Baci

    RispondiElimina
  17. Che golosi questi soufflé! da oggi sono tra i gourmet d'assalto pure io!
    Ciao!

    RispondiElimina
  18. Mi aggrego a Wenny, se mi faccio piccola piccola posso venire a cucinare-giocare con te? ;-) Il soufflé glacé è sempre raffinato e anch'io prenderei quello alle ciliegie, simbolo dell'estate. Baci e buon fine settimana

    RispondiElimina
  19. ma che belli che sono! non sono molto "da dolci", non li cuino mai, ma questi mi fanno una gola...
    buon fine settimana, manu

    RispondiElimina
  20. Oltre a deliziarsi sono certa che la preparazione di questi soufflè sarà stato anche un divertimento... E se piacciono ai bimbi posso giurarci che sono ottimi!!!
    Buon fine settimana
    Donatella

    RispondiElimina
  21. ma cosa posso dire difronte a cotanta bontà???
    passamene uno a me!!! :-P
    bravissima zia, baci.

    RispondiElimina
  22. sei smepre magica con le tue ricette tesoro!!che commento potrei fare a questa meraviglia se nn lo vogliooooooooooo!!deliziosi davvero,bacioni imma

    RispondiElimina
  23. Come al solito una preparazione deliziosa, elegante e delicata...e belle presentazione!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  24. Lenny, mi sembrano difficilissimi...temo mi venga fuori un composto che sa di uovo e panna e nulla più...sigh...dovrei prendere coraggio,vero?
    ci proverò...hanno un aspetto invitante!

    RispondiElimina
  25. Ciao! ma che delizia queste mousse!! davvero particolari ed eleganti!! bravissima!
    bacioni

    RispondiElimina
  26. Bravissima zia!!!! davvero brava!! :-)
    Lisa

    RispondiElimina
  27. Ho gli stessi gusti dei tuoi nipoti, veri intenditori!! Bravissima zia. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  28. Ero già stregato da quelli fatti l'anno scorso.
    Ho la ricetta stampata in attesa di...:P
    Questa davvero potrebbe essere la goccia che fa traboccare il vaso ehehehehe
    PS
    Una domanda ma il cucchiaio colmo di zucchero iniziale non è preso dal totale vero?
    Grazie come sempre e brava davvero! :)))
    Buona settimana

    RispondiElimina
  29. @tutti: grazie! I soufflés glacés sono semplici da realizzare, nonostante le apparenze che possono intimorire e sortiscono un grande effetto sugli ospiti.
    In particolare, l’assaggio di questo, riserva una meravigliosa sorpresa: quando si arriva in fondo si scoprono le ciliegie!

    @Forchettina Irriverente: attendo il tuo con curiosità

    @Giovanna, Viola e Mirtilla: se li provate, fatemi sapere

    @Meg: grazie, è un onore per me

    @Castagna: non sono poi così difficili per come potrebbe sembrare: provali e ne sarai conquistata

    @Gambetto: sì: il cucchiaio colmo di zucchero iniziale non è preso dal totale!
    Grazie a te!

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO