11 luglio 2012

Ciotoline di polpette, rucola, ravanelli e provolone

Per essere sicuri di mettere tutti d’accordo, basta preparare delle polpette: è un dato di fatto e non una scoperta, nonostante l’incredulità di chi scrive che si rivela in difetto di obiettività per il suo non esserne un’estimatrice (ma questa è un’altra storia!).
Così l’altra sera, dovendo improvvisare una cena per amici, “ho preso in prestito” delle polpettine che mia madre stava preparando per le nipotine

Ciotoline con polpettine, rucola, ravanelli e provolone

le ho fritte ed adagiate in ciotoline di pasta matta, insieme a foglie di rucola, rondelle di ravanelli e cubetti di provolone piccante: e delirio fu!

Reggere la ciotolina nel palmo di una mano e con l’altra “pescare” le polpettine ed i cubetti di formaggio che fanno capolino dall’insalata fresca e croccante, rende tutto indimenticabile!

Ciotoline di polpette, rucola, ravanelli e provolone

Ingredienti x 8

Ciotoline di pasta matta
300 g farina bianca
3 cucchiai olio evo
135 g acqua  circa / sale

250 g circa polpettine di manzo

rucola (o altra insalata da taglio)
ravanelli
provolone piccante
fior di sale, olio evo

Preparazione.
Ciotoline. Impastare la farina con l’acqua, il sale e l’olio, ottenendo una pasta soda ma elastica. Avvolgerla in pellicola e farla riposare.
Stenderla con il matterello e ricavarne dei dischi del ø di  12 ed adagiarli all’esterno degli stampini a semisfera (del ø di cm 8) capovolti e precedentemente unti con dell’olio.
Infornare per circa 10’ o fino a doratura.

Preparare le polpettine che dovranno avere le dimensioni di una nocciola e friggerle in olio profondo.

Prima di servire, riempire le ciotoline.

42 commenti:

  1. E' proprio vero che le polpette mettono tutti d'accordo, grandi, piccini e anche chi con la carne ci fa poco. L'idea delle ciotoline commestibili è geniale ^_^ Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Essendo polpette ultra mignon, riesce a gustarle anche chi non le ama alla follia!
      L'idea delle ciotoline commestibili è estratta da LCI, ma ho sostituito la pasta di pane (meno gestibile per un tale uso) con la pasta matta :D

      Elimina
  2. Queste ciotoline sono fantastiche e poi una polpettara come me non può restare indifferente davanti a questa meraviglia!!!!!baci,imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'indifferenza è bandita al cospetto di queste sfiziose ciotoline!

      Elimina
  3. sulle polpette ho sempre detto che fanno la felicita'di tutti ma presentate cosi'sono fenomenali!!!bellissime

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un dato di fatto, ma io mi sorprendo sempre :D

      Elimina
  4. bellissime, molto invitanti...molto chic!

    RispondiElimina
  5. Le Polpette For President...!!! Complimentiper l'idea delle ciotolina...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea delle ciotoline viene dal penultimo numero de La cucina italiana, anche se quelle erano realizzata con la pasta di pane e vi era cotto un uovo.
      Avevo preparato le ciotoline per sperimentare dei nuovi stampi e poi l'altra sera le ho utilizzate come "contenitori" per quest'allegra insalata :D

      Elimina
  6. No, dai, ma è un'idea troppo carina, che sfizio!!!

    RispondiElimina
  7. Ma sono deliziose!!! Ma sai che io ho fatto le ciotoline di pasta matta per il Taste (http://www.peperoniepatate.com/2012/05/vacanze-taste-e-tartellette-al.html) e le avevo riempite a freddo con verdure e formaggio, con le polpettine sono deliziose!!

    RispondiElimina
  8. Che belli questi cestini!! Bravissima! E poi hai proprio ragione, le polpette mettono sempre tutti d'accordo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli che non le amano, sono delle vere e proprie mosche bianche ...

      Elimina
  9. ohhh ho scoperto solo ora che la pasta matta si chiama così :)
    e l'idea è come sempre bellissima :))

    RispondiElimina
  10. Ciao! carinissimo questo modo di servirle! diverso, ma per un'idea fresca e ricercata!
    baci baci

    RispondiElimina
  11. che capolavoro...si mangia prima con gli occhi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difatti me le hanno richieste ancora :D

      Elimina
  12. che bello il contenitore, e sul contenuto nulla da dire...le polpette parlano da sole su una tavola imbandita!

    RispondiElimina
  13. Presentazione ad effetto assicurato ;)
    hai ragione, le polpette piacciono a tutti!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per la verità preferisco quelle con di ricotta o con le verdure, ma non faccio testo!

      Elimina
  14. Che belle le ciotoline! Hai avuto un'idea deliziosa!!! Un abbraccio Milena!

    RispondiElimina
  15. Belle da vedere e perfette per una cena o pranzo all'aria aperta insiema gli amici! Mi piace proprio come idea! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'idea è proprio quella: sono divertenti, allegre e stanno bene in compagnia :D

      Elimina
  16. Assolutamente invitanti!
    A presto...
    Silvia

    RispondiElimina
  17. Voglio sapere,ma quando le ridai quelle polpette alla mamma? Sono sicura che ne è rimasto solo il ricordo... il magnifico ricordo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi costringi a confessare?
      Ebbene sì, si è trattato di un furto, ma per la mamma non fa differenza: ha una bella scorta di polpettine nel congelatore!!!!!!

      Elimina
  18. Ecco..se c'è una persona da cui mi piacerebbe essere invitata quella sei tu!!! Splendida idea, vado subito a condividerla!

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO