6 luglio 2012

Bruschetta con fichi e provola e (da bere) acqua aromatica

In questi giorni torridi, quando torno a casa per il pranzo non ho voglia di pietanze elaborate, preferisco qualcosa di fresco, stuzzicante e appagante .... 

Bruschetta con fichi e provola e acqua aromatica



Spalmo un fico su una fetta di pane, cospargo con del fior di sale, ricopro con delle fette sottili di provola silana e passo in forno (o nella piastra), finché il formaggio non si scioglie.
Un giro di pepe e gusto le bruschette con un bicchiere d’acqua gelata, aromatizzata con un po’ di vino bianco (Cirò DOC e non potrebbe essere altrimenti - visto che abbiamo in comune il luogo d'origine! - ), un’idea di succo di limone e foglie di basilico (x 2 = 200 ml acqua circa, 25 ml vino bianco e succo di limone).

Ricette correlate

46 commenti:

  1. buonissima idea , adoro la provola silana la conosco bene ma non ho mai fatto questa ricettina ,grazie per l'idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La provola silana sta bene in moltissime preparazioni :D

      Elimina
  2. Anche con poche cose le tue portate appagano sempre e l'acqua aromatica d'accompagnamento ne è la degna "spalla" :)

    Bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'acqua aromatica è una grande scoperta con quella leggera nota alcolica che la rende molto gradevole :D

      Elimina
  3. questa è ottima!Una bruschetta così ha l'aria contadina, ma l'anima gourmet!

    RispondiElimina
  4. Tutto il buono della semplicità :) E la mia voglia di fichi aumenta! Bacioni, buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una preparazione veloce e "rustica" e buona ....

      Elimina
  5. ah pero, sfizioso e leggero senza mai mancare di gusto e raffinatezza!

    RispondiElimina
  6. E questa è proprio una bella idea...compreso quel bicchiere di acqua aromatizzata che , per me che sono astemia, sarebbe perfetto!!
    buon we

    loredana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho preso l'idea da Cucina di stagione, dove la stessa ricetta era proposta in versione granita ...

      Elimina
  7. Che idea gustosa,perfetta accompagnata con l'acqua aromatica.
    Buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'abbinamento ideale per sconfiggere il caldo!

      Elimina
  8. Ma che ebl post, mi piace un sacco!!!!

    RispondiElimina
  9. Per me in questo sei la migliore.. Mi chiedi cosa intendo!? L'arte di abbinare, creare, presentare pietanze semplici con pochi ingredienti, con una creatività pazzesca! Complimenti.. Una bruschetta sfiziosa e raffinata baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In questo caso ho fatto 2 + 2: fichi e provola nel frigo e zero voglia di cucinare ....

      Elimina
  10. Buono Milena! Ottima idea, con tutto questo caldo sia la voglia di mettersi ai fornelli che di mangiare è diminuita, quindi ben vengano idee così carine, facili e gustose! Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  11. devo provarli assolutamente...

    RispondiElimina
  12. Appena arrivano i primi fichi provo a rifare queste bruschette... Buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segnatela: è semplice, ma merita!

      Elimina
  13. Quanta robaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  14. La proverò! Complimenti per il tuo blog!

    RispondiElimina
  15. Ecco a quest'abbinamento non avevo ancora pensato ma già so che è pazzesco (abbiamo da sempre affinità fruttose ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In più di un'occasione ci siamo ritrovate in perfetto accordo :D

      Elimina
  16. Un'idea fresca e diversa per l'aperitivo estivo!
    Originalissima l'acqua e filantissimo il crostino!
    baci baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Freddo e caldo in un contrasto intrigante!

      Elimina
  17. Ecco un idea fantastica, golosa e veloce per le sere d'estate! Grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Perfetta da condividere con gli amici!

      Elimina
  18. Milena, questa bruschetta è geniale...!! E' una delle idee più originali che abbia trovato ultimamente...complimenti..! Non vedo l'ora di tornare in Calabria (fra 20 giorni) e di farla...ma bisogna mangiarla sotto un albero di fichi...no?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sotto l'albero di fichi sarebbe il massimo :D

      Elimina
  19. te sei un genio Milena! a questa non avrei pensato..ma è una meraviglia assoluta! bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo buona!
      E' un'idea semplicissima!

      Elimina
  20. a parte la meravigliosa combinazione...ma...io quel bicchiere lo ricordo in casa mia quando eravamo piccole, ma veramente piccole...fine anni 50 inizio 60...ne avevamo più di uno con scene diverse...magari si richiedevano con i punti di qualche prodotto ...
    Sempre bravissima Milena :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un bicchiere di mia nonna infatti e da sempre mi fa fantasticare!

      Elimina
  21. Non vedo l'ora che i fichi maturino anche qui, per abbinarli con il formaggio e, come hai fatto tu, con un bicchierone d'acqua aromatizzata!

    RispondiElimina
  22. mi hai dato un'ottima idea, sembrano ottimi! grazie ! baci

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO