28 febbraio 2011

Carciofi ripieni di grano saraceno

Sfatiamo una volta per tutte il cliché che dipinge i piatti light o con le verdure, come piatti tristi: come si fa a non aprirsi in un sorriso davanti ad un bouquet di “rose verdi” fumanti ed inguainate di rosso per l’occasione?

Carciofi ripieni di grano saraceno

E sì, i carciofi altro non sono, se non fiori che si possono farcire a piacimento, come golosità comanda: questa volta ho usato il grano saraceno che mi ha regalato Genny (ma si può utilizzare qualsiasi cereale) ed ho sperimentato la cottura nella pentola di ghisa.
La ricetta difatti si articola in tre fasi che sono riuscita ad eseguire nella stessa pentola: una precottura dei carciofi che, in un secondo momento, cede il passo al grano saraceno, il quale così assorbe tutti “gli umori” rilasciati dai primi ed infine, un passaggio obbligato in forno dei carciofi farciti che acquistano compattezza e tono.
Li ho poi tenuti in caldo (la ghisa si sa, trattiene perfettamente il calore), così che serviti a tavola hanno sprigionato tutto il loro ineffabile aroma!


Carciofi ripieni di grano saraceno

Ingredienti (x una cocotte Le Creuset Ø cm 26)

18 carciofi
1 limone
200 g grano saraceno (ric. orig. orzo perlato)
5 pomodori secchi
aglio, olio evo, sale, menta

Preparazione. Mondare i carciofi, lasciando attaccato una parte di gambi, eliminare con cura le parti fibrose, le spine e la peluria interna e batterli sul piano di lavoro per divaricare le foglie. Lavarli e metteteli a bagno in acqua e limone.
Versare sul fondo della pentola l’olio, unirvi due spicchi d’aglio schiacciati e quindi i carciofi, facendoli rosolare delicatamente per 5 minuti circa, regolando di sale. Infine coprire d’acqua (circa 700 ml) e fare cuocere i carciofi per circa 25', finché diventano morbidi (ma non completamente cotti).
Prelevarli con un ramaiolo e lasciarli sgocciolare.
Nella stessa acqua (tenendone un poco da parte) cuocere il grano saraceno, a fiamma bassa e pentola coperta, sorvegliando la cottura perché resti al dente.
Allargare delicatamente le foglie dei carciofi, farcirli con il grano saraceno (dopo avervi unito i pomodori secchi ammollati in acqua calda e tritati al coltello) e disporli in pentola (se come la cocotte da me usata, è idonea alla cottura in forno, in caso contrario, disporli in una pirofila) in verticale e ben serrati l'uno all'altro, così in cottura non si inclinano, irrorarli con un filo d'olio e negli interstizi, versare un po' di liquido di cottura dei carciofi, tenuto da parte. Infornarli a 200 °C per circa 10' e servire ben caldi. [Liberamente tratti da Cucina naturale]

- Provati da lei.


Altri carciofi "farciti"
Crocchette nei cuori di carciofo
Fondi di carciofo con insalata di amaranto e carote

-------------


Con questi carciofi partecipo al contest Una ricetta perBene di Sonia-Oggi pane e salame che si propone di raccogliere ricette ad hoc per aiutare le donne colpite da una dolorosa malattia femminile, poco conosciuta e molto diffusa: l’endometriosi, una patologia che colpisce circa 3 milioni di donne in Italia.





53 commenti:

  1. Quella meravigliosa foto mi ha fatto venire in mente il famoso tormentone "vogliamo stare vicini-vicini" ;-)! Che meraviglia questo bouquet di carciofi e con le pentole di ghisa si può fare veramente di tutto...Mi immagino come è saporito il grano dopo essere stato cotto nell'acqua dei carciofi. Uno spettacolo di ricetta. Leggera e saporita...Un bacione e buona giornata.

    RispondiElimina
  2. E sfatiamo anche il detto "brutto come un carciofo"! Bello, gustoso e sano questo piccolo piatto fiorito ^__^ Un baciotto, buona settimana

    RispondiElimina
  3. Che piatto meraviglioso!
    E che dire della pentola...? Fantastica, la conosco bene...

    RispondiElimina
  4. Il carciofo e' bello e buono, poi cotto in quel modo e ripieno di grano saraceno ancora di piu'!
    Per la cronaca ho appena inserito la pentola di ghisa della le creuset nella mia lista dei desideri ;)

    RispondiElimina
  5. Wowww, adoro i carciofi e il grano saraceno...posso chiederti se con la tua ricetta partecipi alla mia raccolta? Dai uno sguardo se ti va:
    http://montagnedibiscotti.blogspot.com/2011/02/raccolta-grano-saraceno-mon-amur.html

    RispondiElimina
  6. ottimi, una gran idea, me gustano mucho...ciao.

    RispondiElimina
  7. ....mai detto che i ppiatti di verdure siano tristi anche oerchè mangerei solo piatti di verdure!la tua sembra una padellata di "rose".adoro i carciofi quindi gradisco molto la ricetta!

    RispondiElimina
  8. Ottimi! ricetta gustosissima e da riempire stomaco e vista per la loro bellezza ;)

    RispondiElimina
  9. E'verissimo, cara, questo è proprio un piatto allegro: a volte, per mangiare sano senza sentirsi "in punizione", è necessario lavorare un po' di stile e tu ne hai da vendere!

    RispondiElimina
  10. che ricetta originale! altro che i miei! Non ho mai assaggiato il grano saraceno così, mi incuriosisce parecchio. E poi il paragone tra i carciofi e le rose....delicatissimo come sempre!

    RispondiElimina
  11. Fantastica ricetta semplicemnte irresistibile! Adoro i piatti con le verdure e, se porprio devo dirla tutta, non li trovo affatto tristi, anzi! talvolta son perfino più belli esteticamente di qualunquea altro piatto! ;-)

    RispondiElimina
  12. Questo bouquet di carciofi è bellissimo! Altro che rose rosse :))
    L'abbinamento è stupendo, da provare! Peccato che il mio ragazzo davanti ad una meraviglia del genere mi direbbe "Ma com'è che mi fai sempre becchime?" No comment per la sua fantasia anti cereali :)

    RispondiElimina
  13. Ecco un piatto che sembra fatto apposta per me, è bellissimo!!!Grazie Milena dell'idea!

    RispondiElimina
  14. lenny questo piatto mi piace moltissimo, è colorato e saporito... e sano!

    RispondiElimina
  15. buonissimo! carciofi ripieni si ma con il saraceno non ci avevo mai pensato! tra l'altro se non sbaglio il grano saraceno viene utilizzato per chi è allergico al glutine...correggimi se sbaglio.

    RispondiElimina
  16. Io adoro i carciofi! e questa tua ricetta è fantastica... devo procurarmi una pentola di ghisa :)

    RispondiElimina
  17. sono bellissimi! e i carciofi sono buoni buoni, da provare questo ripieno alternativo

    RispondiElimina
  18. buoni i carciofi ripieni, mai provati col grano saraceno, da rifare !!! bravissim come sempre !!1

    RispondiElimina
  19. ecco vedi?io ad usarlo così non ci avrei mai pensato!:)

    RispondiElimina
  20. Una ricetta perfetta, bravissima! mio marito è vegetariano, perciò te la rubo...ti assicuro che tutti credono che lui mangi in modo triste, ma non ho certo bisogno di spiegare a te che non è così!

    RispondiElimina
  21. questa foto è divertentissima!! Buoni i carciofi cucinati così!

    RispondiElimina
  22. Che bello la hai fatta in versione gluten free !!!! Ma sono un bouquet squisito...altro che fiori!!

    RispondiElimina
  23. Hai ragione non si puo' non sorridere davanti a un piatto come questo.

    RispondiElimina
  24. gnammy!! adoro i carciofi!! e questa tua cocotte "fiorita" è fantastica!! buona serata, Valentina

    RispondiElimina
  25. Che bella ricetta Milena, e che foto stupenda. Mi piace tutto di questo post, come hai presentato questo piatto poi mi piace in modo particolare.
    un bacione

    RispondiElimina
  26. una farcitura mai vista,pero'mi incuriosisce parecchio!!!

    RispondiElimina
  27. Ecco io dovrei mangiare sempre così!!!!!!!
    E vorrei anche la pentola!
    Bravissima.....

    RispondiElimina
  28. Devono essere molto gustosi, ho giusto dei carciofi in frigo da preparare, non ho il grano saraceno, ma a quello riesco a rimediare in fretta!

    RispondiElimina
  29. Foto semplicemente strepitosa. Mi piace molto l'idea di cuocere il grano saraceno nella stessa acqua dei carciofi.

    RispondiElimina
  30. La ricetta è gran buona, la foto grandiosa. Ora toccherebbe assaggiare. Ma un po' di cucina itinerante, no ? Tipo concerti... Io mi metto in fila se dovessi mai farti viva da queste parti !!!

    RispondiElimina
  31. Una bella ricetta la foto è molto "chiara"
    ciao

    RispondiElimina
  32. nooo! light non è uguale a triste! che meraviglia di ricetta e che stupenda foto!

    RispondiElimina
  33. è veramente bello passare di qua e rifarsi gli occhi , per non parlare dell'acquolina che le tue ricette fanno venire. bravissima, mi piacciono ,molto anche i ricci che hai fatto per la tua nipotina, che zia mitica!

    RispondiElimina
  34. Caio Mile come sempre riesci a stupirmi con l’originalità e la presentazione delle tue ricette... stupenda.. un bacio

    RispondiElimina
  35. Ke foto!!invitantissima!!! molto buono il gratin all'arancia! sn stata un mese senza connessione! aiuto!! un abbraccio!
    nn ricordo se ti ho dato il link del m io nuovo sito, l'altro sasrà cn ricette x intolleranti e altre cose, qualke mio lavoro, e il nuovo contiene tutte le ricette.. ecco:
    www.vickyart.it/arte-in-cucina
    ciao!!

    RispondiElimina
  36. mai mangiati con questo ripieno Mi piace molto...da provare!

    RispondiElimina
  37. interessante questo ripieno! sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  38. da oggi ti seguo ottima questa ricetta la proverò

    RispondiElimina
  39. che te lo dico a fare? divini! mi piace l'idea del light con gusto e sono state mirabilmente (si dice?) presentate! un bacione Ely

    RispondiElimina
  40. Hai ragione sembra quasi un bouquet!!! Sarebbe un'idea perfetta per gli uomini che vorranno regalare qualcosa di decisamente più originale per la festa della donna... La cottura in ghisa mi piace tantissimo!
    Donatella

    RispondiElimina
  41. sono stata tentata anch'io qualche giorno fà di comprare questo cereale molto versatile dire ma non l'ho ancora assaggiato pur conoscendo bene l gusto della farina che adoro sento che il suo sapore fprse meno deciso mi piacerà un sacco.
    La cocotte decorata con queste rose verdi farcite é spettacolare!

    ps: invia la ricetta al sito Le Creuset credo che sarà scelta tra le loro e pubblicata.

    Un'abbraccio!

    RispondiElimina
  42. Foto che t'allarga il cuore, i polmoni e le narici tutto in una volta ;-)

    RispondiElimina
  43. Ti adoro sempre di più!!! Il grano saraceno è buonissimo oltre che gluten free!!!

    RispondiElimina
  44. @tutti: i carciofi con le loro corolle spinose ben si prestano ad accogliere ripieni gustosi: questa volta è toccato al grano saraceno, insaporito con i pomodori secchi ed è stato un successo!
    Cottura senza grassi, gluten free e vegetariano: un piatto unico dai grandi sapori .....

    RispondiElimina
  45. ho una vera e propria venerazione per i carciofi.. in tutti i modi crudi &cotti. La mia mamma me ne ha regalato un vasetto sott'olio... :)
    Devo provare la tua versione ripiena con grano saraceno!

    RispondiElimina
  46. @Sandra: anch'io li amo in tutti i modi ....

    RispondiElimina
  47. Questa me l'ero persa! Per il Contest va benissimo ;) anche da mangiare adesso sarebbe perfetta, inserisco!
    Grazie di cuore, buona giornata
    Sonia

    RispondiElimina
  48. Grazie!!! sono contenta di averti ritrovata, spero ti abbia fatto piacere la mia citazione, che ora completerò con il link al tuo blog! un bacione, e grazie!!!questa ricetta mi aveva molto colpito!:D

    RispondiElimina
  49. Mi fa un immenso piacere ....

    RispondiElimina
  50. FreedomPop is Britian's first COMPLETELY FREE mobile phone provider.

    Voice, SMS & data plans priced at £0.00/month (100% FREE CALLS).

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO