27 ottobre 2010

Apple pie and blueberry

Tutto ebbe inizio quando l’anno scorso cominciai a leggere una biografia di Hemingway che ripercorreva le sue preferenze gastronomiche, passando in rassegna cronologicamente, le pietanze citate nelle sue opere letterarie e annotandone le presumibili ricette.
Tra queste mi colpì la Huclleberry pie, (gli huclleberryes somigliano molto ai mirtilli, ma rispetto a questi hanno troppi semi e non è facile trovarli in commercio) che in Dieci indiani, il padre di Nick taglia al figlio per addolcire le cattive notizie che sta per dargli: ed io, in mancanza sia di huclleberryes che di mirtilli, lasciai perdere ….
Poi arrivarono delle mele piccine, no global e il pensiero sempre più insistente andò all’Apple pie di disneyana memoria, la tradizionale torta americana che tra due strati semi-croccanti, racchiude uno spesso strato di mele.

Apple pie and blueberry
- La foto non rende perché è stata scattata il giorno seguente e la calotta ha perso tono, adagiandosi sul ripieno -
Poiché è notorio quanto io sia indecisa e stenti a scegliere tra due o più opzioni, si può ben capire come, per non scegliere, abbia finito per riunire in una le due ricette, non senza prima sostituire lo strutto previsto dalla Huclleberry pie, con il burro e gli huclleberryes con una confettura home made di mirtilli.
Quanto alla ricetta, la pasta brisée è perfettamente malleabile ed in cottura gonfia leggermente, assumendo un aspetto leggermente sfogliato, mentre lo sposalizio mele e mirtilli sembra riuscito, in quanto i secondi non prevalgono sulle prime, per come si potrebbe immaginare: infine degno di nota è il goloso succo che il taglio libera.


Apple pie and blueberry

Ingredienti x 2 stampi diam. Ø cm 16

Crosta (Pasta brisée)
270 g farina
125 g burro
1 cucchiaio zucchero
½ cucchiaino sale
90 ml acqua ghiacciata

Ripieno
4 mele piccine
cannella
½ cucchiaio maizena
1 cucchiaio zucchero
limone
100 g confettura di mirtilli
1 uovo codice 0

Preparazione. Versare la farina con il burro freddo a pezzetti, nel robot ed azionarlo fino a sabbiare il composto (termine che indica un composto granuloso di burro e farina). Successivamente aggiungere lo zucchero e l’acqua ghiacciata. Non appena l'impasto si è formato, rovesciarlo sul tavolo spolverato di farina; formare un panetto regolare e riporre in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti prima dell'utilizzo.
Dividere in due parti (una più grande che farà da base ed una leggermente più piccola che sarà la superficie della torta) e stenderle tra due fogli di carta forno, ottenendo due dischi.
Con quello più grande rivestire lo stampo e riporre in frigo per a riposare.
Intanto sbucciare le mele e ricavarne degli spicchi di medio spessore.
Riprendere lo stampo, bucherellare il fondo e ricoprirlo con un velo di confettura ai mirtilli e completare con le mele, irrorate con il succo di limone e mischiate con la maizena e la cannella (non le ho zuccherate, vista la presenza della confettura). Ricoprire con il secondo disco e rifilare la pasta in eccesso (o arrotolarla sui bordi per sigillare), passandovi il matterello. Praticare un foro centrale (per permettere in cottura, lo sfiato dell’umidità), rifinirlo con dei decori a piacere (ho ritagliato dei pois e li ho disposti intorno, accavallandoli un po’, come i petali di un fiore) e spennellare con l’uovo sbattuto.
Infornare in frono caldo a 220° e cuocere per 30’, abbassando a 180° e completare al cottura (tempi indicativi!). [Liberamente tratta da Una fiesta mobile – A tavola (e sotto il tavolo) con Ernest Hemingway di G. McDowell].

Apple pie and blueberry

Apple pie and blueberry al cartoccio


…. infine ci furono loro a tentarmi con la sfida del mese: tema dell’MT Challenge, la apple pie (qui la ricetta) e allora l’idea di “destrutturarla” e mostrarne una versione meno riservata e più “scoperta” o modaiola, da scaldare in forno al cartoccio (ottenuta ritagliando dalla pasta, due dischi con un cerchio di pasticceria di diam. Ø cm 9 cm. Infornare e spennellarne quello superiore con l’uovo sbattuto. A fine cottura spalmare un disco con velo di confettura ben sgocciolata e ricoprire con spicchi di mela, ammorbiditi in padella con un po’ di zucchero e cannella. Finire con il secondo disco)!

Il pdf qui
................

Ricetta correlata
Apple pie con marmellata di bergamotto

................

64 commenti:

  1. é bellissima questa ricetta!Belle anche le foto!
    Complimenti
    Cris

    RispondiElimina
  2. la seconda è uno spettacolo. emi fa piacere che nonsono la sola ad arrivare sul filo:D

    RispondiElimina
  3. @Cristina: grazie :D

    @Genny @ alcibocommestibile: io sono la ritardataria di casa: arrivo sempre per ultima ...
    La seconda versione mi sembrava una stupidata, ma in fondo lo spirito dell'MT è il divertimento ...

    RispondiElimina
  4. Quelle apple pie di Nonnna Papera poste sul davanzale a raffreddare hanno sempre solleticato la mia immaginazione il mio palato...la tua ai mirtilli non è da meno...anzi! Bacioni!

    RispondiElimina
  5. Mile, che bel post. Mi hai ricordato un grande scrittore ed un libro che devo leggere (eh sì), nonchè fatto conoscere questi fruttini...
    Ottima la ricetta, come le fotografie...
    Un abbraccio,

    wenny

    RispondiElimina
  6. Tempo fa ne feci una simile ma con more e mele, proverò la tua versione che dalle foto sembra meravigliosa, buona giornata :)

    RispondiElimina
  7. Mi piace tutto ricetta, foto ed atmosfera! Cosa non farei per averne un pezzettino adesso!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Quoto Kà, sembra davvero la torta di nonna papera, che meraviglia!
    Bravissima, è un'ottima rivisitazione, sai che non ho mai letto il libro di Hemingway di cui parli?Mi devo attrezzare!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Anche per me è la meravigliosa torta di nonna papera che ha conquistato tutte noi bambine con il suo aspetto e il suo profumo...ma anche la versione al cartoccio mi piace molto.. un bacio

    RispondiElimina
  10. La seconda mi piace tanto, oltre alla torta l'idea della torta =)

    RispondiElimina
  11. che spettacolo questi dolci! Ho notato che, oltre ai dolci cioccolatosi, i dolci che mettono d'accordo tutti sono proprio quelli alle mele.Slurp:).

    RispondiElimina
  12. Con il cartoccio Nonna Papera e' stata messa assolutamente al tappeto :-))))) Grandiosa!

    RispondiElimina
  13. Ammappate che bella.. e saràs enz'altro buono.. ma quindi la aplle pie si fa con la apsta brisèè??? no eprchè io l'annos corso l'ho fatta con la frolla.. ho sbagliato allora.. smackkk e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  14. vorrei avere ancora un po della marmellata di mirtilli che ho fatto ad agosto..ma i mirtilli quest'anno eran pochi su al monte generoso..che carina la versione 2..solo che io mangiandola combinerei un disastro..
    http://ilpomodorosso.blogspot.com

    RispondiElimina
  15. E chi se la scorda la apple pie di nonna Papera sul davanzale della finestra. Anch'io sono una perenne indecisa davanti a più opzioni, ma non si dice che l'unione fa la forza? E mi pare proprio così ^__^ Il cartoccio è una genialata :))
    Bellissime le foto. Buonissima giornata

    RispondiElimina
  16. Belle entrambi le versioni, old e new style. Non so scegliere ma in fondo perchè dovrei visto che ci sono entrambi...non solo nel bello della loro golosità ma anche con tanto di background storico.
    Consegnate sul filo...ma con una marcia in più come sempre :))))))))))

    RispondiElimina
  17. @Ka': non è solo ai mirtilli: ci sono anche le mele ...

    @Wennycara: grazie :D

    @Ady: è deliziosa ed appena sfornata era leggermente più gonfia. La brisée è molto plastica ed in cottura gonfia e si rivela fragrante, mentre il connubio di mele e mirtilli è interessante: pensavo che i secondi avrebbero avuto la meglio sulle prime, ma non è stato così

    @marifra79: grazie :D

    @meggY: per distrazione non ho fatto i cordoncini sui bordi ...

    @Fabiana: nonna Papera ha acceso tutti i sogni di noi bimbi ...

    @Cey :)

    @matrioskadventures: è vero, i dolci con la frutta mettono d'accordo tutti ....

    @arabafelice: difatti mi è sembrato un oltraggio a Nonna Papera, ad Hemingway e a tutti gli americani ...

    @Claudia: l'apple pie americana si fa con la pasta brisè non zuccherata!

    @Cleare: la versione 2 è giocosa ...

    @Federica: non sono l'unica! Mi consolo :-D

    RispondiElimina
  18. anche io ho sempre ammirato la apple pie di nonna papera, ma una volta ho provato a farla e non mi è riuscita. si è gonfiata cuocendo e si è rovinata, anche se avevo fatto il camino. almeno credo...
    cmq proverò la tua ricetta, anche perché mi piace l'idea della confettura.

    RispondiElimina
  19. che bello quando dei libri ci suggeriscono le ricette :-) deliziose entrambe!!!!

    RispondiElimina
  20. che meraviglia Milena ! E bravo il nostro Hemingway,golosone.....Buona giornata cara, un bacione

    RispondiElimina
  21. Perfetta anche in questa reinterpretazione..duplice delizia!

    RispondiElimina
  22. Le torte di nonna papera...quanto le ho sognate da piccina! con la confettura di mirtilli deve essere ancora più deliziosa. La versione al cartoccio poi è geniale ^_^

    RispondiElimina
  23. Questo libro fa per me! Lo metto nella lista regali, che il Natale non è poi così lontano!

    RispondiElimina
  24. Cara Milly perdona la mia lunga assenza.... questa torta ha un sapore autentico secondo me,come dice elenuccia me torte di nonna papera che piacciono da sempre a tutte... e quella nel cartoccio? Fenomenale!!!

    PS:è una mia impressione ho le foto sono più belle che mai? Nuovi acquisti?

    Donatella

    RispondiElimina
  25. CAspiterina...voi sul filo di lana volete darci del filo da torcere!!!!!....e avrei anche i mirtilli!!! Buonaaaaa...grazie, ciao

    RispondiElimina
  26. che squisitezza!!! bisogna poi anche dire che le tue foto fanno la loro parte nel rendere le ricette ancora più accattivanti!
    baci

    RispondiElimina
  27. Ho talmente tanto guardato Topolino nella speranza che le torta di nonna papera si materializzassero che l'apple pie è stato un oggetto del desiderio per molto tempo. Quindi non ti dico il fascino che esercita su di me. Grande dolce comunque, perfetto sempre!
    Io l'adoro...anche nell'aspetto.
    Con la marmellata di mirtilli poi.....se non lo provo mi sa che perdo qualcosa di eccezionale....
    Bellissima ricetta
    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Ma lo sai ke anche io, quando sono indecisa tra due ricette ne faccio un bel mix?!? :-) e questa apple pie è venuta meravigliosa! Ricorda molto quella della mitica nonna papera disneyana...e immagino che sia pure squisita! Bellissima foto e ottima ricetta! un abbraccio!

    RispondiElimina
  29. Una versione davvero fashion, non c'è che dire... ma, soprattutto, golosissima, con quel ripieno fruttato che occhieggia tra i due strati croccanti!!!

    RispondiElimina
  30. e'una favola lo sai?resta solo di assaggiarla...

    RispondiElimina
  31. che bello questo post... e che dire delle foto!
    brava

    RispondiElimina
  32. trovo meravigliosa l'idea del cartoccio!! è proprio questo il bello dell'MT, vedere fino a dove arriva la fantasia altrui e tutte le volte allargare un po' i propri orizzonti!! un po' come quando si fa streching, ogni volta ci si allunga un po' di più della precedente!! per me è proprio così, da quando ho il blog mi lancio di più in sperimentazioni (non so se in casa son tanto contenti!! ahhahha)

    RispondiElimina
  33. Ottima!!!! La versione al cartoccio è un'immagine dolcissima, che dire, abbiamo delle mele buonissime acquistate a Casola Valsenio, alla festa dei frutti dimenticati e ci sta girando per la testa l'idea di fare, tra le altre cose, anche una torta di mele, ma cercavamo qualcosa di speciale. Lo spunto ce lo hai dato tu e ancora una volta sarà una tua ricetta a profumare la nostra cucina!
    Un abbraccio
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  34. Te lo ripeto fino alla nausea: da te c'è sempre da imparare!!!
    Non saprei quale versione mi piace di più!! Le tortina al cartoccio sono molto originali, e la grande intenerisce per i ricordi che procura!!!

    RispondiElimina
  35. Uu-hhmmmm....
    Adoro le mele...
    :))

    RispondiElimina
  36. @Gambetto: scusami, dopo aver pubblicato gli altri commenti, mi sono dovuta allontanare ......
    Sai come mi sono convinta a riunire le due ricette? Considerando che probabilemnte anche in America, preparano le pie abbinando frutti diversi nel ripieno ....
    Sono sempre sul filo di lana e spesso per contingenze che non dipendono da me ...

    RispondiElimina
  37. @Moscerino: questa è la seconda apple pie che preparo, ma la ricetta mi ha soddisfatto di più, in quanto la pasta brisée è più fragrante e meno croccante della prima ...

    @Ely: la seconda è un gioco, ma la prima è degna di nota!

    @Chiara :D

    @Saretta: a mio parere, forse è anche più golosa della classica con le mele ....

    @elenuccia: nonna Papera ha fatto sognare tutti noi ...

    @Dora: c'è anche un budino di pane che mi tenta spudoratamente!

    @ilcucchiaiodoro: sì sì, nuovi acquisti, ma non recenti: risalgono a giugno ....

    @EliFla: alla fine ce l'ho fatta: mi ero riservata il sabato per prepararla, in modo da poterla fotografare appena sfornata, ma ogni sabato si è verificato un impedimento ...

    @maetta: grazie :D

    @viola: è sensazionale, lo so che come golosa non sono attendibile, ma il succo di mirtilli che fuoriesce ad ogni fetta è golosissimo ...

    @Mirtill@: sono in buona compagnia!

    @Onde99: in realtà la versione fashion è più un cookie che una pie ....

    @Mirtilla :D

    @maia: grazie :))

    @k@tia: io con i miei ho messo in chiaro che non sono obbligati e se a loro una cosa non va, possono trascendere: Io che conosco i loro gusti, se preparo qualcosa che a loro può non piacere, mi limito a porzioni mignon che posso consumare da sola o con le amiche ...

    @Luca and Sabrina: poi fatemi sapere ...

    @Solema: anche tu indecisa?

    @mela :))

    RispondiElimina
  38. che bontà fantastica ricetta!!!!

    RispondiElimina
  39. Solo il pensare al connubio di questi due ingredienti mi fa venire l'acquolina in bocca!
    Ti faccio l'in bocca al lupo per l'mt challenge di questo mese!

    RispondiElimina
  40. mmmm che fame!!! Troppo bello questo dolce e tu sei troppo brava!!!

    RispondiElimina
  41. Naaaaa!!! Pure la apple pie al cartoccio mi sforni adesso!!! Ma io non gioco più!!! :-D

    Fantastica come sempre, e che dire della prima ricetta? Mitika!

    RispondiElimina
  42. tutto fantastico, le ricette e le foto. E' una gioia venire a trovarti. Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  43. Al cartoccio? Davvero sorprendente!!!!!Bacio

    RispondiElimina
  44. bellissime, adoro l'apple pie, e mi piace molto l'idea della marmellata di mirtilli.
    forse proprio perché sono una conservatrice (in cucina...) mi piace di più la versione classica, anche se pure la destrutturata...

    RispondiElimina
  45. Milena, tutto ciò è fantastico! Un pie meraviglioso nato dalla tua ispirazione di lettrice... mi piace di per se! ...A giudcare dalle foto e dagli ingredienti, be, mi piace anche per il sapore... che buono!! Baci. Deborah

    RispondiElimina
  46. Non saprei scegliere tra la versione classica e quella al cartoccio. Complimenti!
    Fabio

    RispondiElimina
  47. Buon occhio non mente!!! Complimenti!!!!

    Buona serata Donatella

    RispondiElimina
  48. Avevo sperimentato a mio tempo pere e mirtilli e sono certa che anche con le mele questo abbinamento mi soddisferebbe molto :) Molto interessante anche la tua destrutturazione della classica apple pie, che da dolce rustico lo eleva a dessert raffinato :)

    RispondiElimina
  49. Torte eleganti e gustose. Il cartoccio dolce poi mi intriga assai... tutto molto chic.

    RispondiElimina
  50. Standing ovation per l'eleganza delle foto e la ricercatezza delle ricette. Molto molto piacevoli entrambe le versioni ;D
    Brava, ma questo lo sai già!

    RispondiElimina
  51. è meravigliosaaa! e poi adoro le mele! un bacione!

    RispondiElimina
  52. Ci sembra risulti molto delicata! certamente non semplice, ma tutta da provare...ed assaporare!
    baci baci

    RispondiElimina
  53. Belle foto ed ottima ricetta!!!

    RispondiElimina
  54. Interessante la fusione delle due ricette figlia dell'indecisione. Io ho provato a leggere Hemingway ma proprio non ce l'ho fatta, shhh non diciamolo troppo in giro :-)

    RispondiElimina
  55. Torta di mele di disneyana memoria... Ci sei riuscita in pieno: perfetta! Persino per il davanzale di Nonna Papera... La quale, magari aggiornandosi un po', son certa che apprezzerebbe anche la versione destrutturata.
    A presto!

    Sabrine

    RispondiElimina
  56. é il mio periodo preferito questo in fatto di dolci, tutte queste mele trasformate in golose, dolcissime e delicate tentazioni!
    la tua é bellissima :)

    felice giorno!

    RispondiElimina
  57. @Masterchef :D

    @Elisa: grazie

    @Francesca: no, no, non è così ...

    @Mapi: peccato che sia finita tanto presto!

    @Daniela: è una gioia leggere i tuoi commenti

    @Ambra :D

    @La Gaia Celiaca: la marmellata di mirtilli la rende più golosa ...

    @il sapore del verde: dopo un anno di attesa, mi sono decisa a farla ed è stata una scoperta deliziosa

    @Anna Luisa e Fabio: grazie :D

    @ilcucchiaiodoro :DDD

    @Sara @ Fiordifrolla: è un abbinamento che mi ha conquistata ...

    @Letiziando:è anche molto pratico ...

    @SUNFLOWERS8: grazie ;D

    @ღ Sara ღ le mele sono un must e rendono buonissimo qualsiasi dolce

    @manuela e silvia: al contrario è semplice da preparare e per risolvere eventuali problemi,
    la si può cuocere in uno stampo di ceramica ...

    @Lisa: grazie .D

    @Aiuolik: non diciamolo troppo in giro ...

    @sabrine d'aubergine: del resto nonna Papera è una tipa tosta e dinamica!!!

    @MariLuna: le mele rendono preziosa qualsiasi preparazione. Felice giorno a te!

    RispondiElimina
  58. Adoro Hemingway ma non conoscevo quel libro, bisogna che lo metta nella lista, credo che mi piacerebbe tantissimo!
    E che dire della torta? degna di cotanto autore davvero!

    RispondiElimina
  59. @vickyart: sono certa che la rifarò al più presto ... mi è piaciuta moltissimo .D

    @Juls @Juls' Kitchen: la confettura di mirtilli dà un brio particolare a questo dolce ....

    RispondiElimina
  60. Questa torta deve essere veramente buona. Il tuo blog è bellissimo. Foto fantastiche

    RispondiElimina
  61. Meraviglie delle meraviglia! Le foto sono spettacolari!

    RispondiElimina
  62. @Enzaincucina: grazie e benvenuta

    @Fico e Uva: è una torta rustica, ma sorprendentemente golosa

    RispondiElimina
  63. e con questa ricettina mi fermo qui oggi, mi sta venendo una fame?
    E' proprio meravigliosa.

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO