7 marzo 2010

Mini tramezzini mimosa con crema bianca

Al di là di ogni contenuto celebrativo, mi piace portare in tavola il risveglio della natura, dipingendo le pietanze con il giallo impalpabile delle mimose.

Mini tramezzini mimosa con crema bianca

Eccole a sormontare due soffici e candidi strati e una crema morbida e consistente, dolce e sapida, delicata e forte al tempo stesso, come solo l’universo femminile sa essere!


Mini tramezzini mimosa con crema bianca

Ingredienti

8 fette di pane in cassetta (ric. orig. pane nero)
4 uova codice 0
120 g di ricotta (ric. orig. 200 g di mascarpone)
60 g di gorgonzola forte (ric. orig. 100 g)
foglie di carote (ric. orig. un mazzetto di erba cipollina)
sale, pepe nero

Preparazione. Eliminare la crosta delle fette di pane, tagliarle in 4 con un coltello affilato a lama liscia, in modo da ottenere tanti quadrotti. Lavorare con le fruste la ricotta con il gorgonzola, aggiungendo un po’ di latte se il composto dovesse risultare troppo compatto.
Distribuire generosamente la crema sui singoli quadrotti, accoppiandoli a due a due e completare con un velo sottile di crema in superficie (accorgimento che consentirà al tuorlo-mimosa di aderire bene).
Intanto mettere sul fuoco un pentolino pieno di acqua, portate quasi a bollore e immergervi le uova; lessarle per 8 minuti dall'ebollizione; farle raffreddare e sgusciarle. Passare i tuorli attraverso le maglie di un passino schiacciandole con un cucchiaio, in modo da spezzettarli fini e distribuire la mimosa ottenuta sulla superficie dei tramezzini.
Decorare con le foglioline di carote, insaporite con poco pepe e regolare di sale. Lasciate riposare in frigo per mezz'ora, prima di servire. [Tratti da un vecchio numero di Sale & Pepe]

....................

Ricetta correlata
Panna cotta allo zafferano su note agrumate e pistacchi

....................

32 commenti:

  1. questi mini tramezzini sono davvero belli..e con la crema da te proposta sicuramente buonissimi!:)

    RispondiElimina
  2. Questa crema di ricotta con il gorgonzola è davvero intrigante,una ricetta regale per ogni donna! Auguri dolce donna!!!

    RispondiElimina
  3. cariniiiiii! lenny, ti meriti un bacio solo per aver avuto l'idea!
    sei un genio :-)

    RispondiElimina
  4. La mimosa è, insieme alla ginestra, il mio fiore preferito, al di là di ogni celebrazione

    RispondiElimina
  5. Ottimo spunto. Carina la presentazione con un elegante anticipazione dei colori primaverili in tavola. Un tramezzino alla Milena! ;P eheheheh
    PS
    "Lavorare con le fruste la ricotta con il mascarpone" ...volevi dire gorgonzola ovviamente vero? ;)

    RispondiElimina
  6. Ciao sono davvero molto carini ed originali..da provare...baci

    RispondiElimina
  7. @tutti: si possono preparare per l'intero periodo primaverile e successivamente basta variare la decorazione. La crema merita davvero!

    @Gambetto: grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina
  8. porcami seria anche il gorgonzola...io non ce la faccio, passo:DDDD ma c'è ualcuno che apprezzerebbe moltissimO!:D

    RispondiElimina
  9. Ci sei riuscita alla perfezione nel tentativo di richiamare la primavera! son deliziosi e davvero carinissimi
    un bacione

    RispondiElimina
  10. questo delizioso bocconcino ci starebbero benissimo in una bella serata organizzata per stare con le amiche piu care,io porto la mia mimosa cheesecae:-)...deliziosi lenny come sempre!!baci imma

    RispondiElimina
  11. bellissimi e presentazione fantastica... poi la crema di ricotta... mi piace da matti!!!

    RispondiElimina
  12. che belli! un raggio di sole...bravissima!
    Francesca

    RispondiElimina
  13. Brava, poche ciance su questo tipo di ricorrenze :)
    Questa ricettina è proprio carina; amo leggere le tue varianti rispetto ai diktat originari :)
    Buona giornata,

    wenny

    RispondiElimina
  14. Hai reso benissimo l'universo femminile e adoro la tua espressione "giallo impalpabile", è perfetta :-)
    Mi prendo un po' di colore e di morbidezza per cominciare bene la settimana
    Baci

    RispondiElimina
  15. Ma è un'idea carinissima ed originale!!! bacioni e tanti auguroni per oggi!!!! :-)

    RispondiElimina
  16. Che idea bellissima!!!! Diversa dai soliti dolcetti, veramente originale. Sono bloccata a casa con la mia bimba ammalata, ma questi ingredienti ce li ho, penso proprio che li farò per pranzo! Buona festa della donna a tutte! Serena

    RispondiElimina
  17. Sei favolosa. Riesci a trasformare un tramezzino banale in un capolavoro: il tocco della foglia di carota è la fine del mondo.
    Bravissima, come sempre
    ale

    RispondiElimina
  18. originali e sfiziosi! complimenti!!

    RispondiElimina
  19. che sfiziosità molto carini questi tramezzini

    RispondiElimina
  20. Ho salvato la ricetta. Mi serve per il 20 marzo, devo fare un piccolo buffet e questi sono l'ideale.
    Grazie per i complimenti.

    RispondiElimina
  21. bellissimi i tramezzini, mi sa che me li mangerei tutti...e di gran gusto,poi!

    RispondiElimina
  22. Piatto stuzzicante e presetanzione bellissima, come al solito.

    RispondiElimina
  23. Davvero originali questi tramezzini, sei bravissima.
    Ciao e buona serata.

    RispondiElimina
  24. Ma sono meravigliosi!!! Vedo già i miei amici che li fanno fuori senza neanche capire che cosa c'è dentro :-) mentre io li farei fuori sapendo cosa c'è dentro!!!

    RispondiElimina
  25. meravigliosi! una versione porzionabile della mimosa salata uno spettacolo di bravura! ciao Ely

    RispondiElimina
  26. che delizia!!! e che novità per la festa della donna!mi piacciono sono perfetti per un aperitivo a buffet con le amiche. Me ne ricorderò per l'anno prossimo...mmm sembrano troppo buoni, mi sa che li farò prima :)

    RispondiElimina
  27. Che carini!Al di là di ogni contenuto celebrativo sono una bella idea e molto belli da vedere!

    RispondiElimina
  28. Questi tramezzini sono un capolavoro, brava.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  29. Ciao, eccomi di nuovo, ieri sera ti ho copiato l'idea cambiando gli ingredienti con quello che avevo, ho fatto una cremina di tonno ricotta con una puntina di senape, belli e buoni! Grazie per l'idea! Buon pomeriggio!
    Serena

    RispondiElimina
  30. Questi mi piacciono moltissimo. Un classico british che mi offrono sempre nella pausa pranzo. I tuoi ovviamente sono molto piu' chic!

    RispondiElimina
  31. sfiziosissimi, semplici e d'effetto!

    RispondiElimina
  32. @tutti: deliziosi anche per l’aperitivo di Pasqua

    @Serena: felice di esserti stata utile: non mi resta che provare la tua versione

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO