18 aprile 2014

Torta con fragole, limoni caramellati e cioccolato bianco

Mercoledì scorso ho festeggiato il mio …esimo compleanno e colgo l’occasione che mi dà questo post per ringraziare tutti quelli che mi hanno fatto gli auguri sui social e non solo, condividendo virtualmente la torta sulla quale ho soffiato le fatidiche candeline ….

Torta con fragole, limoni caramellati e cioccolato bianco

Come “da tradizione” non è perfetta, poiché quelle che dovevano essere delle rose di cioccolato bianco, hanno l’aspetto meno raffinato di girelle, ma la sua bontà è indiscutibile e ciò la rende meritevole di apparire comunque su queste pagine.
Se decidete di rifarla, seguite attentamente il tutorial di Cran con le indicazioni specifiche della bocchetta giusta per sac à poche da usare: per la sua freschezza sarebbe perfetta anche come dessert di Pasqua, se sulla sommità si adagiano al centro degli ovetti colorati e tutti intorno si decora con le rose!
Ci si rilegge per gli auguri di Pasqua :)



Torta con fragole, limoni caramellati e cioccolato bianco

Ingredienti

Torta
190 g uova codice 0
150 g zucchero
230 g farina 00
7 g lievito
50 g burro morbido
6 cucchiai latte
1 pizzico sale
scorza di limone bio

Farcia
Crema chantilly all’italiana
250 ml latte
60 g zucchero semolato
20 amido di mais
½ stecca di vaniglia
2 tuorli d'uovo codice 0
+
120 ml panna fresca
+
150 g  fragole
50 g limoni caramellati (ricetta qui)

Bagna
100 ml limoncello
60 ml sciroppo dei limoni caramellati

Finitura
50 g marmellata di albicocche
30/50 ml panna fresca
+
Ganache montata di  cioccolato bianco
200 g cioccolato bianco
400 ml panna fresca (consiglio 300 g cioccolato bianco + 400 g panna fresca)

Occorrente: stampo Ø cm 22, bocchetta 1M per sac à poche

Preparazione

Ganache montata di  cioccolato bianco.  Tritare finemente il cioccolato e versarvi 100 ml di panna scaldata (attenersi scrupolosamente, se non si vuole rischiare di compromettere la fase successiva), mescolare bene con la frusta fino ad ottenere un composto liscio e a questo punto unire la restante panna fredda. Coprire e riporre in frigo per qualche ora. Prima di utilizzare, montare con le fruste la ganache. 

Torta. Montare gli albumi a neve fermissima con metà zucchero e mettere da parte. Lavorare i tuorli con il restante zucchero fino a renderli spumosi. Incorporare gli albumi ai tuorli, unire la farina setacciata con il lievito, il burro fuso e tiepido, la scorza di limone grattugiato, il pizzico di sale e mescolare delicatamente con una spatola .
Trasferire nello stampo imburrato ed infarinato ed infornare in forno pre riscaldato a 200°C per circa 20’ o fino a doratura.
Sfornare, lasciare raffreddare su una gratella e sformare.

Nel mentre lavare le fragole, asciugarle, ridurle in cubetti, spruzzarle con del succo di limone e condirle con un po’ di zucchero.

Crema chantilly all’italiana. Scaldare il latte con i semini prelevati dalla stecca di vaniglia. Lavorare subito, per evitare la formazione dei “grumi rossi” i tuorli con lo zucchero, fino a renderli spumosi. Versare la farina sul composto di uova e zucchero, mescolando rapidamente, ma senza lavorare troppo per non indurire il tutto. Versarvi 1/3 del latte, mescolare, rimettere il restante latte sul fuoco e versarvi in un colpo solo il composto. Rimestare continuamente a fuoco dolce e quando iniziano ad apparire le prime bolle, spegnere.
Travasare immediatamente in una pirofila e ricoprire con pellicola a contatto, per evitare la formazione della pellicina superficiale [Crema pasticcera di M. Santin].
Mescolare con una frusta da cucina la crema pasticcera e incorporarvi con delicatezza la panna montata (zuccherata secondo i propri gusti).

Bagna. Miscelare lo sciroppo dei limoni caramellati con il limoncello.

Assemblaggio. Capovolgere la torta, in modo che la base divenga la superficie e ricavarne due strati. Imbibire il primo abbondantemente con la bagna, ricoprire con uno strato di crema, adagiarvi le fragole ed i limoni caramellati tagliati a cubetti e completare con la rimanente crema.
Imbibire l’interno del secondo strato, facendo attenzione a non eccedere (per non correre il rischio che “non regga” la decorazione) e con questo chiudere la torta, assestandola bene ed  esercitando una leggera pressione con i palmi delle mani.
Scaldare la marmellata di albicocche, setacciarla e spennarla sulla superficie della torta.
Ricoprire l’intera torta (la superficie ed i fianchi) con un velo di panna montata e procedere alla decorazione con le rose, come da tutorial …..

Torta con fragole, limoni caramellati e cioccolato bianco


13 commenti:

  1. Una torta splendida e romantica per festeggiare il Compleanno, Pasqua e Pasquetta! Complimenti e tanti auguri!
    simona

    RispondiElimina
  2. Che bella torta Milena.. ne approfitto per farti gli auguri di Pasqua!! :) a presto!! Daniela

    RispondiElimina
  3. Io la trovo bellissima invece, la trovo molto romantica. Sul fatto che sia deliziosa non ho dubbi vista la lista degli ingredienti. Mi sembra che il peso delle uova per la torta corrisponda più o meno a tre intere o mi sbaglio?
    By the way... AUGURIIIIII. Lo so, sono in ritardo ma gli auguri sono sempre ben accetti vero? ^_^

    RispondiElimina
  4. la torta è a dir poco stupenda e son sicura stragolosa. Perfetta per festeggiare il compleanno e non solo.
    Tanti auguri in ritardo per le ...esime candeline e per una serena e gioiosa Pasqua. Un bacione

    RispondiElimina
  5. Tantissimi auguri a te e famiglia per una Pasqua piena di serenità, allegria, buon cibo e tanto cioccolato!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  6. Intanto auguri di cuore alla mia finestra preferita!
    Dici che non è perfetta? A me invece sembra proprio bellissima e immagino la bontà di quella farcia.
    Auguri di una serena Pasqua

    RispondiElimina
  7. bellissima,e che decoro!!
    Ti faccio tantissimi auguri di Buona Pasqua :)

    RispondiElimina
  8. decoro bellissimo e penso anche sapore,hai fatto benissimo a postarla, grazie e Buona Pasqua

    RispondiElimina
  9. Che bella! ma sei bravissima, sai che piacerebbe da morire anche a mio figlio!ti auguro ora tanti auguri di Buona Pasqua!

    RispondiElimina
  10. Quelle dolci rose di panna incantano la vista e solleticano il palato
    Ti auguro un felice e serena Pasqua

    Simo

    RispondiElimina
  11. Fantastica questa torta!
    Tanti auguri di buona Pasqua, un abbraccio!
    Laura

    RispondiElimina
  12. Un grande grazie per questa sezione molto chiaro !! bella giornata.

    RispondiElimina
  13. Grazie per il vostro aiuto, io sono nuovo nel mondo del tuo blog.

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO