20 gennaio 2014

Biscotti al passito con crema di castagne

Un buon libro, un caffè fumante e dei biscotti golosi: basta poco perché un momento di relax sia perfetto …..

Biscotti al passito con crema di castagne

Qualche giorno fa ho visto ho visto dei biscotti simili nel panificio di fiducia e, una volta a casa, ho voluto replicarli: un vasetto di crema di castagne, ricevuto a Natale poteva essere il ripieno perfetto, ma per il “guscio” c’era bisogno di un impasto povero che lo esaltasse e così ho pensato a quello della pitta ‘nchiusa, un dolce tipico calabrese (che avevo provato anche qui).



Biscotti al passito con crema di castagne (senza uova, senza burro)

Ingredienti

250 g farina 0
100 g zucchero
80 ml olio evo
100 ml vino passito
cannella

250*/300 g circa crema di castagne (io ne ho usata una industriale, ma se si vuole preparare in casa, si può seguire questa ricetta qui

zucchero a velo

Preparazione. Disporre la farina a fontana, unire tutti gli ingredienti e lavorare il composto sino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo per circa mezz’ora.
Stendere la pasta con il matterello (o la nonna papera) e procedere come per i ravioli: ricavare delle strisce, disporvi un po’ di crema di castagne con l’ausilio di due cucchiaini, sovrapporre con un’altra striscia di pasta, sigillare bene e ritagliare con un taglia biscotti.
Proseguire sino ad esaurimento del ripieno (* temendo che l’impasto si potesse indurire, non ho farcito le ultime strisce: ho ottenuto un "salsicciotto" e tagliato i biscotti a rondelle).
Infornare in forno pre riscaldato a 200°C e cuocere fino a doratura.
Far freddare su una gratella e spolverizzare con zucchero a velo.

Biscotti al passito con crema di castagne

20 commenti:

  1. Bellissima ricetta, mi piace pla pasta semplice ma profumata e mi piace il ripieno.
    Sono un pò assente, ma da te passo sempre con piacere! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Loredana, ma anch'io purtroppo non riesco ad essere presente sui blog amici, perché il tempo libero è sempre di meno .....

      Elimina
  2. Che bellini questi dolcetti!
    Un poco la forma mi ricorda i miei amati mincepies.
    Ho della crema di castagne fatta questo autunno, sono proprio da provare.
    Grazie mille, ti auguro una splendida settimana ;)
    Lou

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Difatti vedendoli dal panettiere, mi sono innamorata della forma e poi li ho fatti in base ai miei gusti ....

      Elimina
  3. si è la colazione o merenda perfetta, ci aggiungo un bel thè e diventa il massimo per una coccola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io però preferisco sempre il caffè al thè ......

      Elimina
  4. Hai ragione, bastano piccole cose per star bene.. :)
    Questi biscotti sono perfetti, mi piacciono davvero tanto.
    Buon inizio settimana cara :)

    RispondiElimina
  5. Questo impasto è meraviglioso!!!! Mi incuriosisce molto. E poi con quel ripieno dolce e insolito credo trovi la forma perfetta. Complimenti ; ))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo, perché è davvero sorprendente e sopratutto riesci a prepararlo con quello che hai in dispensa ....

      Elimina
  6. sono perfetti!!!
    I passito e le castagne!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un abbinamento che adoro e che non tradisce mai....

      Elimina
  7. Bellissimi e perfetti per una pausa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per prendersi del tempo per sè, cosa sempre più rara .....

      Elimina
  8. Quanta eleganza e ricercatezza in semplici biscottini :) davvero molto molto molto belli :) dei fiorellini deliziosi direi! Un bacione cara, buona serata!
    Silvia

    RispondiElimina
  9. L'impasto perfetto per me, intollerante al lattosio :) Sembrano deliziosi, li proverò! Un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un impasto delizioso: quando ho voglia di qualcosa di dolce, raddoppio la dose e ne faccio dei biscotti semplici che gusto senza sensi di colpa .....

      Elimina

RETROSCENA DI GUSTO