7 dicembre 2013

Pie pops al cioccolato

Con mia somma meraviglia, la mia nipotina Alessia che storce il naso al cospetto di qualsiasi dolce (e non solo), mi ha chiesto se per il suo compleanno potessi contribuire al buffet, lasciandomi piena libertà di scelta ….
Non me lo sono fatta ripetere due volte e, dopo averci pensarci su, ho deciso: a lei piacciono i biscotti ed io desideravo da tempo provare questiun po’ tortine, un po’ biscotti, farciti e montati su un bastoncino a “mò di lecca lecca”.

Pie pops al cioccolato

Mi sono divertita tantissimo nel prepararli ed in corso d’opera ho pensato di imprimervi il nome di Alessia, ma volendo fare la furba, ho omesso il riposo della frolla in frigo, credendo che fosse sufficiente lavorare in cucina al freddo, con i caloriferi spenti e invece l’estetica ne ha risentito.
Così per ovviare, con una parte della pasta f. ho realizzato dei biscotti a forma di farfalla, con il nome della festeggiata per esteso e li ho accoppiati con il cioccolato spalmabile: è stato bellissimo godere della gioia della piccola e della curiosità che questi dolcetti dipingono sul volto dei bimbi.
  

Pie pops al cioccolato

Ingredienti (circa 35 biscotti accoppiati)

200 g farina 00
85 g zucchero a velo
35 g farina di mandorle (o di nocciole)*
120 g burro
1 uovo intero codice 0
1 pizzico lievito
scorza di limone bio

cioccolato spalmabile**

Preparazione.

Pasta frolla. Tagliare il burro freddo a cubetti e lavorarlo con le farine, il lievito, lo zucchero a velo setacciato e la scorza di limone grattugiata, fino ad ottenere una consistenza sabbiosa, quindi incorporare l’uovo. Lavorare velocemente, compattare il tutto, formare una palla con la pasta, avvolgerla nella pellicola per alimenti e farla riposare in frigo 2 ore.

Stendere la pasta tra due fogli di carta forno, con il matterello, infarinando se necessario:

1. Pie pops: ritagliare i biscotti con uno stampino circolare ed in alcuni praticare un foro centrale (ho usato con il beccuccio del sac à poche).
Spalmare sui dischetti pieni un po’ di cioccolato spalmabile, disporvi un bastoncino***, richiudere con un dischetto forato e sigillare i bordi con i rebbi di una forchetta.

2. Farfalle: ritagliare i biscotti con uno stampino della forma desiderata e timbrarli.

Disporre i biscotti su un vassoio e farli riposare in frigo per 15’, in modo da infornarli ben freddi, così che in cottura mantengano perfettamente la forma.
Infornare a 170 °C per 15’ circa: sfornare e attendere che si freddino completamente prima di toccarli (nel caso delle farfalle accoppiarle a due a due con uno strato di cioccolato spalmabile, ma è preferibile una ganache al cioccolato come questa).

Farfalle al cioccolato


Note
- ***Come bastoncino si usa generalmente quello da lecca lecca, ma io ho utilizzato quelli di bambù per finger food.
- **Per il ripieno di questi biscotti solitamente si sceglie la confettura, ma ho optato per il cioccolato spalmabile, così da assecondare i gusti dei bimbi.
- *Se come me si sceglie il cioccolato, la farina di mandorle può essere sostituita da quella di nocciole.
- Per “accoppiare” le farfalle, consiglio una ganache al cioccolato, poiché solidificandosi, rende “più stabili” i biscotti.
 - Sono perfetti anche come idea-regalo per Natale.

16 commenti:

  1. Risposte
    1. Immagina che effetto fanno sui bimbi :-)

      Elimina
  2. Bellissimi! Io li avevo fatti per il compleanno della mia cucciola e sono piaciuti tantissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' prepararli è un gran divertimento: li ho fatti in un giorno in cui stavo poco bene e concentrarmi su questi biscottini mi ha fatto dimenticare tutto!

      Elimina
  3. che belli, che belli, che belli! torno bambina!

    RispondiElimina
  4. bello avere una zia cosi! sono veramente carinissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ma la nipotina non è da meno :)

      Elimina
  5. che meraviglia! Io non noto l'effetto dell'omissione del frigo comunque...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il nome impresso doveva essere più definito, ma pazienza ....

      Elimina
  6. bellissimi! invece la mia nipotina va pazza per i dolci :-)

    RispondiElimina
  7. Che bella presentazione per questi deliziosi biscottini! Dovrò assolutamente provarli con i miei bimbetti ;)!! Ciao Ciao Luisa

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO