28 agosto 2013

Salsa di peperoni piccanti

La fine dell’estate ha sempre avuto per me un suono ben distinto ed inequivocabile: il tintinnio dei vetri di bottiglie e barattoli che mia madre o le vicine di casa a rotazione, preparavano in vista del grande rito della conserva dei pomodori ….
In virtù di un inspiegabile sortilegio, tutti i componenti della famiglia diventavano più operosi nonostante il caldo e si attivavano, trasformandosi in una vera e propria “macchina da guerra”: ognuno con un compito ed una responsabilità ben precisa da portare a termine, perché il lavoro giungesse a giusto compimento.

Devo ammettere che negli ultimi anni le cose sono un po’ cambiate a casa mia, ma non è estate se non si conserva una qualche verdura sotto vetro e così quest’anno ho provato una passata di carattere

Salsa di peperoni

la salsa di peperoni, un condimento versatile che può diventare un jolly da custodire in dispensa e tirar fuori all’occorrenza per insaporire la pasta o animare delle semplici bruschette o dare uno sprint nuovo a carni e pesce.


Salsa di peperoni piccanti

Ingredienti
1 kg peperoni tondi piccini
2/3 peperoncini piccanti
½ bicchiere di vino bianco
acqua bollente


Preparazione. Lavare i peperoni ed asciugarli. Indossare i guanti (se sono piccanti) e pulirli, aprendoli, togliendo i semi ed i filamenti bianchi e tagliarli a pezzi grossi.
Trasferirli in una pentola capace (io di ghisa Le Creuset), versarvi il vino, chiudere con il coperchio e farli cuocere a fiamma bassa, sorvegliandoli costantemente ed aggiungendo acqua bollente, mano a mano che restano privi di liquidi.
Quando sono morbidi, farli sgocciolare e passarli al passaverdure (da preferire al miniper, perché permette di ricavare solo la polpa, separandola dalla pelle dei peperoni)e invasare la salsa ancora calda nei vasetti perfettamente puliti e asciutti.
Collocare i vasetti in una pentola capace piena d’acqua fredda, disponendoli ad incastro ed utilizzando dei canovacci per fare in modo che durante l’ebollizione non cozzino l’un l’altro. Far bollire per 30/35’.
A raffreddamento completo dei vasetti in acqua, prelevarli, asciugarli e riporli in un luogo fresco e buio.


Salsa di peperoni


La salsa si può usare come

1. Condimento per la pasta. Cuocere come una comune passata di pomodoro, con olio evo, cipolla e sale.
2. Condimento per bruschette. Già pronta per l’uso: basta solo condirla con olio evo, sale e aglio schiacciato prima di guarnire le bruschette.
3. Accompagnamento per le carni o il pesce. Già pronta per l’uso: basta solo aromatizzarla a piacimento.


31 commenti:

  1. Questa delle conserve di pomodoro è una consuetudine che ha sempre accompagnato anche me :)
    Troppo bello preservare i colori e i profumi dell'estate per le fredde giornate invernali.
    Buona la tua salsa.. da provare ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un'attività che ci trasforma in brave "formichine" ...

      Elimina
  2. Tutte le mie estati erano accompagnate dal tintinnio delle bottiglie da lavare noi usavamo quelle della birra...ancora adesso non e' estate senza quel rumore! Interessante questa conserva ho giusto dei peperoncini che aspettano di essere usati a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche noi usavamo quelle delle birra, assieme ad altri formati ....

      Elimina
  3. Mi hai fatto tornare in mente quando anche mia nonna metteva tutta la famiglia al lavoro per fare la conserva per l'inverno. Non ho mai provato con i peperoni ma l'idea mi stuzzica parecchio...adoro le bruschettine con salsa di peperone.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io vivrei di bruschette e non ti nascondo che questa salsa è destinata a crostini & Co. e per la pasta non ne avanzerà neanche un po'

      Elimina
  4. Anche da me la cucina al momento è in fermento per la salsa di pomodori, solo che io me ne tiro completamente fuori! :DD
    preferirei di gran lunga la tua salsina di peperoni piccanti, per questa potrei pure dare un giro di passaverdure! ;)
    a presto, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io da adolescente cercavo di svicolare, ma non sempre ci riuscivo e poi sbuffavo più di una locomotiva!

      Elimina
  5. Ti adoro... oh se ti adoro!! <3 Amo i peperoncini piccanti.. ne ho una piantagione sul balconcino :D E ieri, con il mio compagno, stavamo giusto pensando di trovare una ricetta come questa! Sei unica e deve essere stupenda. <3 <3 GRAZIE! p.s. deve essere stato bello quel tintinnio. Da me non si facevano queste cose. Era già tanto che qualcosa si cucinava..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In quel periodo però non consideravo tanto bello quel tintinnio: sapessi quante volte ho cercato di esimermi dai miei compiti!

      Elimina
  6. Questa devo prepararla a mio marito!!! :-))

    RispondiElimina
  7. Ciao Milena, trovo questa tua salsa davvero geniale! i peperoncini li coltivo sul terrazzo e oltre a farli essiccare per grattugiarli fini e farne polvere non li ho mai usati per un salsa. Ora grazie a te ci proverò
    Belle le foto! patrizia

    RispondiElimina
  8. Effettivamente sarebbe tempo di conserve! Spero di trovare il modo di invasare anch'io qualcuno dei magici sapori dell'estate!

    RispondiElimina
  9. Questo tuo racconto e la salsina mi sono molto familiari...aspetto che il camion ambulante faccia pervenire dai miei i peperoni tipici della nostra zona x preparare questa piccantissima squisitezza!!! Ciao ciao luisa

    RispondiElimina
  10. Anche a me il tuo racconto mi ha fatto tornare in mente,quanto da bambina alla fine dell'estate tutti insieme si preparavano le bottiglie di passata di pomodoro.Questa tua variante e' davvero molto molto gustosa e versatile proprio da provare.
    Ciao,Fausta.

    RispondiElimina
  11. Ciao! Passa a trovarmi sul mio blog http://camilladolcicreazioni.blogspot.it/2013/08/the-versatile-blogger-awards.html , c'è una piccola sorpresa per te!! Un bacio

    RispondiElimina
  12. io che adoro il piccante non posso che apprarre questa salsina, sarebbe proprio ideale per me!

    RispondiElimina
  13. ....questa salsina sembra goduriosissima!!!! complimenti!!
    PS ti ho rubato una ricetta di torta allo yogurt http://valevanilla.blogspot.it/2013/08/torta-yogurt-pesche-e-amaretti.html Era ottima!

    RispondiElimina
  14. le tue ricette sono una più buona dell'altra!! e che foto stupende, sei davvero bravissima!!

    RispondiElimina
  15. Find out how THOUSAND of people like YOU are working for a LIVING online and are living their dreams right NOW.
    CLICK HERE TO START NOW

    RispondiElimina
  16. The top things about Clixsense's Get-Paid-To-Click Program:
    1. Upto $0.02/click.
    2. 5 secs starting timer.
    3. Re-click every 24 hours.

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO