22 marzo 2013

Cheese cake al cioccolato e nocciole


C’è "freddezza" tra me e il forno della mia cucina: si è stancato delle mie pretese e vuole impormi le sue condizioni!
Poco male, posso farcela anche senza ed affrancarmi dalla dipendenza alla quale la tecnologia mi ha ridotta!
Voglia di dolce? E perché no? Però facendo a meno della cottura ….

Cheese cake al cioccolato e nocciole


E così fu!
L’unico dilemma: gustarlo con la panna o la salsa mou? Gli assaggiatori si sono divisi in due fazioni!



Cheese cake al cioccolato e nocciole

Cheese cake al cioccolato e nocciole (senza cottura, senza gelatina) e salsa mou

Ingredienti

Base
250 g biscotti ai cereali
80 g burro

Crema
500 g mascarpone
250 g cioccolato fondente al 70 %
200 ml panna fresca
100 g zucchero

Finitura
100 g granella di nocciole

Salsa mou
100 g zucchero semolato
80 g panna
20 g burro

Preparazione Cheese cake
Base. Spezzettare i biscotti, tritarli in un robot con il burro fuso a bagnomaria e stendere il composto in una teglia a cerniera (io ne ho usata una con  Ø di 22 cm), foderata di carta forno (ritagliare un disco di carta leggermente più grande della base e ricoprire la stessa, fermandolo nella cerniera; infine imburrare i lati della teglia e farvi aderire  delle strisce di carta), formando uno strato uniforme di circa 1 cm, pressando bene con il dorso di un cucchiaio. Riporre in frigo.

Crema. Tagliare finemente il cioccolato e versarvi la panna calda, mescolando bene perché si sciolga in modo uniforme.
Amalgamare il mascarpone con lo zucchero ed incorporarvi la ganache, fino ad ottenere una crema liscia.
Versare il composto sulla base e riporre in frigo per qualche ora.

Finitura. Prima di servire il dolce, cospargere la superficie con le nocciole tritate, sformare e servire con panna montata o salsa mou [Liberamente tratto da La Cucina Italiana].

Salsa mou. Scaldare in un pentolino a fondo spesso, su fuoco basso, una parte dello zucchero senza acqua (q. b. a ricoprire il fondo del pentolino), evitando di agitarlo: quando comincia a imbiondirsi e liquefarsi, aggiungere gradualmente altro zucchero e, successivamente, il rimanente.
A questo punto, allontanare dal fuoco (per evitare che continui a cuocere e scurendosi, diventi amaro), mescolare e versare lentamente la panna calda (facendo attenzione agli schizzi). Mescolare ancora, aggiungere anche il burro a cubetti e amalgamare per ottenere una salsa cremosa.
Riporre la casseruola su fiamma bassa e mescolare senza mai smettere per 2 o 3 minuti per far sciogliere eventuali grumi. Infine lasciare raffreddare a temperatura ambiente e successivamente conservare in frigo fino ad una settimana.

Note

  •         se si usano biscotti gluten free, il dolce può essere servito a celiaci
  •          se si desidera un dolce più alto, è consigliabile utilizzare uno stampo Ø 18 cm
  •       le grinze antiestetiche che si notano sui fianchi del dolce, si possono evitare, se si usa uno stampo con l’anello di silicone
----------
Cheesecake provata da lei e lei.
Salsa mou provata da lei.

Salsa mou

-----------

Ricette correlate

Cheesecake (senza cottura)

Cheesecake (con cottura)
Cheesecake alle prugne (Cheesecake “capovolta”)

Cheesecake salate

61 commenti:

  1. Vedere questo dolce di prima mattina è un come augurarsi una splendida giornata...grazie, un dolce delizioso!! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si prepara velocemente ed è un dolce di grande effetto: la parte cremosa e cedevole tra i due strati croccanti è una delizia e servita con la salsa mou diventa indimenticabile .D

      Elimina
  2. Ciao sono Laura, complimenti per il blog e tutte le tue ricette, leggevo questa ma credo che manchi la quantita' di panna dove sciogliere il cioccolato da unire al mascarpone per la crema !!!!
    Se potessi metterla perche' e proprio bella questa cheese cake e vorrei provarla.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusami tanto: la quantità di panna è 200 ml ....
      Se la provi fammi sapere :D
      Ti consiglio di controllarla prima di servirla e se la vedi ancora un po' morbida, è il caso di farla riposare nel freezer per 15/20' circa .....

      Elimina
  3. Che splendoreeee! Panna o salsa mou? Panna o.. entrambe?! :D Complimenti è bellissima!! :D Un abbraccio grande e un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sì, non facciamoci mancare nulla!

      Elimina
  4. Io quelle grinze non le trovo affatto antiestetiche ma molto accattivanti :) E l'unico dilemma che avrei è se fare il bis o cercare di resistere :D! Un bacione, buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza quelle grinze e più alto il dolce sarebbe stato più accattivante, senza dubbio ....

      Elimina
  5. Deve essere buonissima!Questa è da rifare d'estate quando di accedere il forno non se ne parla proprio!!Mi sa che ti è sfuggiata la quantità di panna da usare per la ganache.
    Le "grinze" sembrano quasi volute!
    buon fine settimana
    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non dovrei scrivere i post di notte, ma ora ho integrato il dato mancante: grazie per avermelo fatto notare :D

      Elimina
  6. SUPREMO! e di antiestetico non vedo proprio nulla, quelle grinze gli conferiscono fascino ed originalità!
    Lo farò, ma dimmi quanta panna va sul cioccolato prima di mescolarlo col mascarpone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelle grinze non riesco a guardarle, rovinano l'estetica del dolce che è più buono di quanto possa apparire ...

      Elimina
  7. V esse buonissima... Io sceglierei panna e mou insieme!!!!

    RispondiElimina
  8. Wow, dev'essere davvero di una golosità unica :) Apprezzo molto la intro, sono da poco andata a vivere da sola e del forno, ovviamente, nemmeno l'ombra... ma si impara a cucinare senza ;)

    Buona giornata, Milena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può vivere anche senza e la cottura a vapore è una valida alleata!

      Elimina
  9. Salsa mou, senza dubbio, ma anche liscio va bene, sembra adorabile!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'abbiamo gustata anche liscia ed è buona uguale!

      Elimina
  10. Ma che bontà! Anche io mi sto dando ai cheesecakes, mi sono un po' stufata dei dolci al forno! E poi quando il risultato è così appetitoso... chi sente la mancanza della cottura in forno?!

    RispondiElimina
  11. meraviglioso e molto molto goloso! complimenti!!
    bacioni

    RispondiElimina
  12. Se il forno mi dovesse abbandonare andrei nel panico, non posso resistere alla tentazione di usarlo almeno una volta a settimana! Comunque la cheese cake è un ottimo compromesso, soprattutto quando è così golosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' così golosa che è piaciuta anche ai bimbi di casa!

      Elimina
  13. che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!

    RispondiElimina
  14. woooowww!!!
    adoro le cheesecae senza forno, la farò per il fine settimana, grazie!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eccomi :)
      divina, meravigliosa, una bontà assoluta!!!! finita ancor prima che riuscissi a scattare qlc foto, ha conquistato tutti!! grazieeee!!!

      Elimina
    2. Grazie a te per averla provata :D

      Elimina
  15. MI strapiaceeeeeeeeeee! Meno male che avete litigato tu e il forno! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' lui (il forno) che decide: lo abbiamo riparato, ma ancora non vuole lavorare a pieno regime!

      Elimina
  16. che buonaaaaaaaaaaaaaaa!!! la voglio proprio provareeeeeeee!!!

    RispondiElimina
  17. Uuuuu che meraviglia!!! Bellisime foto e dolce sicuramente da leccarsi le dita. Direi che hai vinto 10 a 0 con il tuo forno :)

    RispondiElimina
  18. fantastico! io voto per il mou, troppo goloso :-P
    senza forno no saprei come fare, mi piace fare il pane, magari un po' di dieta forzata non farebbe male... ah ah!
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la salsa mou è da svenimento!

      Elimina
  19. Di necessità virtù e quanta virtù che hai messo quaggiù ;-) E figurati che io manco le avevo notate le "grinze"... a me una fetta con panna grazie...

    un abbraccio cara

    RispondiElimina
  20. Che meraviglia qst cheesecake da quando le ho scoperte mi piace provarne sempre di nuove! Questa tua versione e' meravigliosa poi la salsa mou deve essere una goduria vera! Ciao e buon weekend luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa poi è senza gelatina ed è una delle più golose che abbia mai provato!

      Elimina
  21. Io non mi sarei posta il problema una fetta con l'uno e una fetta con l'altra scherzi a parte quanto deve essere buono? Un bacione mia cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà è un falso problema, ma come sai ci piace complicarci la vita!

      Elimina
  22. che goduria! :P la ruberei sotto gli occhi per potermelòa pappare alla velcoità della luce :P
    in cambio ti do una fetta della mia torta :P

    RispondiElimina
  23. salsa mou...poi pero'vado a correre un giorno intero!golosissima!

    RispondiElimina
  24. Torta golosissima!!! per me nessun dilemma: panna senza alcun dubbio!

    RispondiElimina
  25. Ciao, Milena! Il tuo blog è diventato ancora più interessante e piacevole: merito soprattutto delle foto più grandi e più curate :-) Complimenti per il nuovo look e per questa fantastica torta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ed è un piacere averti qui :D
      Grazie :DDD

      Elimina
  26. Io manco dal web e tu assesti colpi fuori misura per stendermi al ritorno...concedendo anche la scelta di come accompagnare questa cheese-cake...
    Ovviamente non avrei dubbi...una con la panna....magari aromatizzata e l'altra con la salsa mou...una ovviamente intendendo la torta...mica una fetta!! :P ahahhahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E sì, una fetta è per "i pivelli"!!!!!!!!

      Elimina
  27. ma che golosità! ottima ricetta, e dalle foto sembra bellissima!

    Bel blog!Complimenti, sono una nuova follower!
    se ti va seguimi anche tu su www.alchemianblog.com

    RispondiElimina
  28. ciao, abbiamo visto la tua ricetta ed abbiamo deciso di provare a rifarla e visto il risultato l'abbiamo proposta nel nostro blog facendo riferimento al tuo ^_^

    RispondiElimina
  29. SwagBucks is the number 1 work from home website.

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO