9 dicembre 2012

Ghirlanda di biscotti alle mandorle e vin santo


Tradizione vuole che l’otto dicembre le famiglie italiane tirino fuori gli addobbi natalizi per vestire a festa le case e dare il benvenuto ufficiale al periodo più incantevole dell’anno.
In controtendenza e non perché non rispetti le tradizioni, io me la prendo comoda e aspetto ancora qualche giorno per farlo, ma nel frattempo in cucina mi preparo al Natale

Ghirlanda di biscotti alle mandorle e vin santo

mi sono innamorata delle deliziose ghirlande di Oxana e ieri ho sfornato la prima (di prova!), oggi altre due e credo proprio che prossimamente ce ne saranno altre ….
Per i biscotti ho usato una parte di farina di mandorle ed un vinsanto ricevuto in regalo, ingredienti che attribuiscono ai dolcini un aroma delicato ed interessante, ma credo che l’idea si possa replicare anche con altri tipi di biscotti ….
Immagino una di queste ghirlande come centrotavola per la colazione di Natale e manine paffute che, attirate dallo zucchero a velo, staccano i biscottini ad uno ad uno, con gran divertimento ….
E però prima di veder materializzata questa fantasia davanti ai miei occhi, dovrò riprovarci, in quanto le mie ghirlande si sono rotte miseramente (e ho messo insieme i pezzi "incollandoli" con il cioccolato fuso!), ma credo che l’errore sia nella sproporzione tra il cerchio sottostante che fa da sostegno ed i biscotti …



Ghirlanda di biscotti alle mandorle e vin santo (senza uova)

Ingredienti 
(x 2 ghirlande Ø cm 22 e Ø cm 18)
120 g di farina 00 + 50 g farina di mandorle
50 g di burro freddo
50 g zucchero semolato
50 di vin santo
1 pizzico di sale
1 pizzico di bicarbonato
zucchero a velo

Preparazione
1. Setacciare le farine, aggiungere lo zucchero, il burro tagliato a cubetti e sabbiare il tutto. A questo punto versarvi il vin santo con un pizzico di sale ed il bicarbonato ed impastare velocemente. Compattare il composto, coprirlo con pellicola e farlo riposare in frigo (riposo) per qualche ora.

2.Trasferite l'impasto su carta da forno (leggermente infarinata) e spianarlo con un matterello ad uno spessore di circa 2-3 mm: ritagliare un cerchio di 22 cm di diametro e più largo di 2 cm (la mia ghirlanda si è rotta perché il cerchio era troppo stretto e non ha retto il peso!!!! Per ottenerlo ho seguito la sagoma di due piatti di grandezza scalare) e adagiare la carta su una placca da cucina.
Con i taglia biscotti di diverse dimensioni ritagliare i biscotti, sovrapporli sul cerchio, farli aderire sul contorno del cerchio, in modo di creare una ghirlanda e infine praticare due fori sul biscotto centrale con una cannuccia
Con le stesse modalità preparare la seconda ghirlanda, leggermente più piccola della prima e far riposare in frigo  (II riposole ghirlande per 15’ circa.
 
3. Pre-riscaldare il forno a 220°C ed infornare per circa 20’.
Far passare un nastro attraverso i buchi del biscotto centrale e spolverizzare la ghirlanda di zucchero a velo. [Liberamente tratta da qui].

Ghirlanda di biscotti alle mandorle e vin santo

42 commenti:

  1. E' bellissima, Milena, la tua ghirlanda! Grazie mille!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per l'idea, ma le tue sono più belle :DDD

      Elimina
    2. Ma noooo, la tua è bellissima nella sua semplicità :)

      Elimina
    3. Grazie mille, ma tu sei troppo modesta :DDD
      Una volta capito la tecnica, le varianti possibili sono tante ....

      Elimina
  2. Davvero bella e sicuramente golosa la tua ghirlanda.
    Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I biscotti non sono molto dolci, ma con lo zucchero a velo trovano il giusto equilibrio :D

      Elimina
  3. Ciao Milena, la tua ghirlanda è bellissima! ... passa a trovarmi qualche volta ...http://architettandoincucina.blogspot.it/ A presto!
    Sabrina

    RispondiElimina
  4. Complimenti Milena, è carinissima!!
    Sei davvero fantasiosa!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Bellissima ed elegante, come sempre da queste parti :-)

    RispondiElimina
  6. Mi piace il lato poetico con il lato rustico della foto. Stupenda Milena e mette allegria :-)

    RispondiElimina
  7. Oltre che buonissima è di un bello immenso, questa ghirlanda, cara. Complimenti, di vero cuore! Un abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
  8. che bellissima idea, ora vado a vedere anche da Oxana...
    anch'io adoro fare biscotti e questo è per me il periodo migliore .)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I biscotti natalizi hanno un che di magico :D

      Elimina
  9. ah! ma l'hai cotta intera??!! che ideuzza interessante! dopo avere visto la prima immagine pensavo che avessi attaccato i biscotti cotti da se'. bell'idea!

    RispondiElimina
  10. Davvero un'idea carinissima che inizio a vedere sempre più spesso a zonzo nei blog. Mi sà tanto che comparirà anche nel mio ;-) Ottima la ricetta di questa frolla al vinsanto con la quantità di burro contenuta :)

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  11. anche la tua corona e'bellissima.mi state mettendo voglia!

    RispondiElimina
  12. Milena, è un'idea bellissima... sono sicura che con le accortezze di cui parli se riproverai le prossime ghirlande non si spezzeranno e potrai farne dei regali meravigliosi! E anch'io ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi non ho avuto il tempo di riprovarci .....

      Elimina
  13. Siete state bravissime entrambe!

    RispondiElimina
  14. Hai una delicatezza, una grazia ed una signorilità che non si smentiscono mai.
    Grazie di cuore Mil.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la sensibilità che hai :D

      Elimina
  15. Ma che meraviglia...da appendere o da gustare??
    Sarà senz'altro molto delicata..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appesa non so se regge: senz'altro da gustare .....

      Elimina
  16. Semplicemente stupenda! Vado a sbirciare subito al link di Oxana! Buona giornata cara :-)

    RispondiElimina
  17. Amo le decorazioni in biscotto ed amo ancora di più vederle scomparire in un batter d'occhio!
    La tua ghirlanda è davvero davvero davvero deliziosa! Complimenti!

    Alice
    operazionefrittomisto.blogspot.it

    RispondiElimina
  18. Ciao Milena, siamo Elisabetta e Chiara…molto carino il tuo blog,la tua ghirlanda è proprio stupenda! Abbiamo deciso di segnalare il tuo blog per un piccolo premio. Se, ti fa piacere, passa da noi così puoi vedere di cosa si tratta.
    Buona giornata!

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO