28 novembre 2012

Crostatine con crema di castagne

Dopo dieci giorni di dieta ferrea e disintossicante, in cui mi sono alimentata come un uccellino, discriminando tra i tanti cibi vietati e i pochi consentiti, avevo bisogno di un dolce per festeggiare il ritorno ai sapori e con la complicità delle ultime castagne, opportunamente celate in dispensa, mi sono concessa un assaggio opulento

Crostatine con crema di castagne

una frolla delicata, quasi neutra che custodisce e protegge una deliziosa crema di castagne home made alla vaniglia (questa di Edda), una di quelle dolcezze vellutate che in barattolo ci sta veramente poco, tanto è buona e che in cottura tende ad affievolirsi, ma tutto dipende dal carattere delle castagne!


Crostatine con crema di castagne

Ingredienti (x 5 stampi Ø cm 11/12)

Pasta frolla
150 g burro freddo a dadini
240 g farina 00
30 g zucchero a velo
1 uovo codice 0
½ cucchiaio acqua fredda
½ bacca vaniglia

Crema di castagne alla vaniglia
200 g castagne (netto 150 g)
80 g zucchero
70 g acqua
½ bacca vaniglia

Preparazione.
Crema di castagne alla vaniglia. Lessare le castagne, eliminare la buccia e la pellicina interna e frullarle (meglio passarle al passaverdura). Trasferire le castagne in un tegame con lo zucchero, l'acqua ed i semini di vaniglia. Portare a bollore e far bollire a fuoco medio (aggiungendo altra acqua, se necessario) per circa un quarto d'ora. Spegnere e frullare. [Tratta da qui]

Crostatine con crema di castagne alla vaniglia

Pasta frolla. Sabbiare burro, farina e zucchero nella planetaria (o in una ciotola, lavorando con la punta della dita). Aggiungere l’uovo e l’acqua fino a legare l’impasto. Compattare dando la forma di un panetto e, dopo averlo avvolto con pellicola, riporre in frigo.
Prelevare la pasta frolla, dividerla in 5 panetti (tenendone da parte di ognuno un po’, per la griglia finale), stenderli con il mattarello uno per volta, rivestire gli stampini e riporli in frigo per 10’ circa.
Prelevare, riempire il fondo di frolla con la crema di castagne e completare intrecciando le striscioline di frolla, creando un motivo “a grata”. Riporre ancora in frigo e, ancora fredde, cuocere le crostatine per 20° circa (o fino a doratura) nel forno pre riscaldato a 180°.
Attendere che si freddino, sformarle e spolverizzare con zucchero a velo. [Pasta frolla tratta da Pane, dolci e biscotti di L. Lindholm]

Castagne

50 commenti:

  1. Sono un incanto :) Non ti smentiscei mai. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. assolutamebnte delicate e mi piace molto anche il segreto della crema alle castagne!ottima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella è una scoperta e l'anno prossimo ne farò grandi scorte :D

      Elimina
  3. A queste è impossibile resistere cara.. impossibile! Deliziose, i miei complimenti! Un abbraccio forte e buona giornata! :)

    RispondiElimina
  4. Bellissimo tutto, Milena!
    Bacione

    RispondiElimina
  5. Che belle, sia le tortine sia le foto. Sei bravissima!!!

    RispondiElimina
  6. Non amo le castagne nei dolci, ma queste tortine hanno un aspetto delicatissimo, sono stupende!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti conquisterebbero ne sono certa :D

      Elimina
  7. Semplicemente deliziose e poi adoro la castagna nei dolci regala sempre una nota di puro piacere!!Baci,Imma

    RispondiElimina
  8. La crema di castagne crea dipendenza, nella crostata deve essere divina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho dovuto far forza su me stessa, per non finire il barattolo a cucchiaiate ....

      Elimina
  9. Adoro le castagne sia nei dolci che nel ripieno di un buon arrosto, per esempio...Bentornata Milena nel mondo delle frolle con il burro e le creme peccaminose come questa....!
    Bellissime, come tutte le tue ricette...

    RispondiElimina
  10. Meravigliosa, Milena! Adoro la crema di castagne, immagino quindi quanto devono essere spettacolari queste crostatine :)
    Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella home made è tutt'altra storia, si sa!

      Elimina
  11. Favolose, giusto premio dopo 10 gg di quaresima!CHe rava tra l'altro!un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una dieta forzata, ahimè!

      Elimina
  12. Pure con un modem a 56 Kb...ma dovevo passare da qui per dirti che le crostatine me le sono segnate! :P eheheheh
    PS
    Per le foto faccio un atto di fede ma con te cado sul certo :))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrai aspettare l'autunno prossimo per replicarle ....

      Elimina
  13. Quella crema di castagne mi lascia senza fiato... E la foto è bellissima, brava come sempre Milena :) un bacio

    RispondiElimina
  14. che bellezza! mi mancava passare di qua :)

    RispondiElimina
  15. Davvero delle crostate superbe,con una crema senza parole.Le foto poi , splendide.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  16. Un dolce che fa sognare pur nella sua essenzialità... Devo provarlo e, hai ragione, un solo barattolo di marmellata non basta.
    Un abbraccio e grazie per la citazione ;-)

    RispondiElimina
  17. Un attentato per noi che amiamo le castagne! questa cremina è proprio goduriosa!
    un bacione

    RispondiElimina
  18. Io sono totalmente votata alle castagne,penso che se esistesse una religione mi ci convertirei immediatamente. Questa crema con la vaniglia poi dev'essere una meraviglia. Non penso ci sia modo migliore per premiarsi di queste crostatine dopo dieci giorni di dieta! :D un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' stata una grande conquista poterle gustare :D

      Elimina
  19. Io non sono mai riuscita ad arrivare a dieci giorni di dieta ferrea, dopo quattro o cinque cedo alla tentazione del dolcetto :(
    E questo sarebbe un dolcetto perfetto per sgarrare una dieta :DD

    RispondiElimina
  20. Queste son soddisfazioni che ripagano più che sufficiente le giornate passate a "stecchetto" Solo per meritarmi una di queste meravigliose crostatine mi metterei a dieta!

    RispondiElimina
  21. 10 giorni di dieta ferrea? No no per me è roba impossibile! Ammiro la tua tenacia. La mia si scioglie appena arrivo a vedere queste crostatine golosine :-) Chissà che bontà! Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la mia si scioglie, ma per cause di forza maggiore ....

      Elimina
  22. Che meraviglia queste crostatine! Le castagne lemmangerei sempre e in ogni modo! Ottima ricetta... La proverò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato che la loro stagione sia così breve :D

      Elimina
  23. Sì un grande applauso per questo articolo, si dispone di un modo di dire le cose in modo naturale, semplice e così vero, ho tirare il mio cappello a voi !!

    RispondiElimina
  24. New Diet Taps into Innovative Idea to Help Dieters Lose 20 Pounds within Just 21 Days!

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO