18 ottobre 2012

Medaglioni di melanzane

Quando pubblicai la ricetta delle cotolette di borlotti e contestualmente decantai la bontà di quelle di melanzane, mi resi conto che quest’anno ancora non avevo preparato i medaglioni, anche detti “sandwich o cotolette (di melanzane) farcite”

Medaglioni di melanzane

e così, per non perder altro tempo, sono corsa ai ripari, prima che i simpatici ortaggi viola scompaiano!
In realtà benché adori i medaglioni dalla panatura croccante ed il cuore gustoso (sembrerebbe una pubblicità!), non li preparo spesso per via di quella doratura che solo con la frittura acquista compiutezza ...
E però, quando me li concedo, per me è una gran festa!

Un’alternativa potrebbe essere la cottura in forno, ma non è la stessa cosa, ve lo assicuro: provate e ditemi se non è così!


Medaglioni di melanzane

Ingredienti x 4/6

360 g melanzane (3 medie)
2 uova codice 0
150 g provola silana
100 g prosciutto cotto
sale
farina 00
pangrattato
olio evo

Preparazione. Lavare le melanzane, eliminare il picciolo e tagliarle a rondelle non troppo spesse, cercando di non alterare l’ordine delle fette che successivamente, accoppiando quelle con lo stesso diametro, dovranno servire per comporre i medaglioni.
Cospargere di sale e collocarle in uno scolapasta, ponendovi sopra un peso e lasciarle spurgare per mezz’ora.
Quindi strizzarle delicatamente, sciacquarle e posizionarle sul piano lavoro a due a due: farcire ogni coppia con una fettina di provola e un po’ di prosciutto.
Impanare ogni medaglione nella farina, nelle uova (precedentemente sgusciate in un piatto, salate e leggermente battute) e nel pangrattato (semplice o con aggiunta di formaggio grattugiato ed un trito finissimo di aglio e prezzemolo).
Friggere in olio profondo e servire ben caldi.

Medaglioni di melanzane
 

44 commenti:

  1. Adoro questa cucina, adoro il profumo che lascia nell'aria, adoro il fatto che quando anche da me si preparano(similarmente)...è sempre un piacere mangiarle bollenti, prima che arrivano in tavola...dove è 'prassi' la frase del morto-di-fame (io ovviamente...):"...sono sempre meglio bollenti!" (è chiaro che lo dico con la "zeppola in bocca" per via dell'ustione che puntualmente mi procuro alla lingua...ma sorrido con le lacrime nonostante il doooolore!! ahahahahahah)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quel "similarmente" mi incuriosisce! Come li fai?
      Bollenti sì sì, solo che non mi è riuscito di fotografarli con il ripieno filante per rendere l'idea della "temperatura di servizio" (sono impedita)!

      Elimina
  2. Un magnifico "saluto" alle ultime melanzane :) Favolosi questi medaglioni, verrebbe voglia di mangiarli anche subito. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Buonissimi questi medaglioni, poi con la provola calabrese sono tutta un'altra cosa!
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scritto "provola calabrese" perché è un formaggio a pasta filata, ma ovviamente ognuno può usarne altro a scelta!

      Elimina
  4. Dai!!! Ho fatto due giorni fa una ricetta molto simile! Mi era presa una gran voglia di melanzana impanata e fritta! :)

    RispondiElimina
  5. Stupendi.. veramente! Milena chissà che buoni, sono degni davvero di celebrare la melanzana :) Da provare.. un abbraccio forte e un grosso bacione! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provali e vedrai che te ne innamorerai!

      Elimina
  6. Mmmmm che bontà! Adoro le melanzane cucinate in tutti i modi, ma questo medaglione è spettacolare! Sicuramente fritto è più buono ... :P baciii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la frittura è tutt'altra cosa!

      Elimina
  7. Ma che buoni! Un ottimo saluto alle ultime melanzane che ho :-) Bacioni!

    RispondiElimina
  8. buonissimi q come per gli altri decisamente una ottima alternativa ai secondi

    RispondiElimina
  9. E ora vorrei concedermeli anche io Milena!!! Quel boccone tagliato che sembra quasi un sorriso.... come me lo mangerei!
    Buonissimi questi sandwich!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sono riuscita a ritrarre il cuore filante: meritano davvero!

      Elimina
  10. A me piacciono anche al forno o, meglio, me li faccio piacere, perché non amo friggere. Però, leggendo "provola calabrese", ho avuto un tuffo al cuore...

    RispondiElimina
  11. La frittura non sara' un toccasana ma una volta ogni tanto ce la possiamo anche concedere. Non potrei mai resistere a uno di questi medaglioni, non c'e' frittura che tenga :DDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' bello cedere alle fritture ogni tanto :D

      Elimina
  12. il fritto una volta ogni tanto non fa male!!!le melanzane così poi sono uno spettacolo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una volta ogni tanto! E' tutto lì!

      Elimina
  13. Se dovessimo fare le primarie io voterei per la versione fritta !! Il peccato che non è peccaminoso - che peccato è...
    Certo, quando finiscono le melanzane tutto diventa più sciapo...anch'io sto preparando il post dedicato a loro...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di leggere il tuo post!

      Elimina
  14. Come si fa a non venire a leggerti, quando l'invito è cosi allettante, gia perchè quando si parla di melanzane non si può rimanere passivi.
    Le faccio allo stesso modo, al posto del prosciutto metto la mortazza (mortadella).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' una bella idea: li proporrò anch'io così per i miei fratelli!

      Elimina
  15. PEr me la frittura e la frittura e non è sostituibile, la modifica nel forno è un'altra cosa, e il risultato completamente diverso. Questi medaglioni sono impossibili da fare al forno, devono essere una delizia appena fritti e croccanti da mangiare così senza troppi convenevoli! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Magari ustionandosi le dita: il divertimento è quello!

      Elimina
  16. Questa è una cosa per cui potrei uccidere! (ok,io solo la melanzana lasciando al posto loro formaggi e prosciutto) però veramente,una cotoletta alta così di melanzana croccante è qualcosa che ti scalda il cuore <3 FRITTA,ovviamente e rigorosamente.

    RispondiElimina
  17. BUONISSIME LE MELANZANE COSì,BRAVISSIMA!

    RispondiElimina
  18. Mmm, se li vegetarianizzo questi medaglioni saranno celestiali! Che brava, sono perfetti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E come? Abolisci solo il prosciutto, vero?

      Elimina
  19. Una preparazione davvero sfiziosa! complimenti!
    bacioni

    RispondiElimina
  20. Certa della tua dichiarazione, proverò lo stesso a farli al forno perchè mi ispirano oltre ogni dire :)

    Buona notte

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mancare però di fare il confronto!

      Elimina
  21. si, assolutamente, il fritto è fritto!
    Mamma che bontà le melanzane fritte....

    RispondiElimina
  22. quando ci si vuole trattare bene un bel fritto è d'obbligo, niente lo supera! che buoni i tuoi medaglioni! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto ci tocca soccombere al fritto!

      Elimina

RETROSCENA DI GUSTO