26 ottobre 2012

Insalata di ceci, funghi porcini e uva


Edit delle h 20.00: il post era programmato e solo al mio ritorno a casa, mi è stato possibile inserire un pensiero speciale per i miei conterranei cosentini ed i vicini lucani che, colpiti dal terremoto, stanno vivendo ore di panico!
Il mio augurio è che la Terra smetta presto di tremare e che possiate presto recuperare la tranquillità e la serenità!

E’ un autunno insolitamente caldo quello di quest’anno che rappresenta come un quadro da ammirare, gli alberi spogli su un tappeto di foglie secche e gialle, lasciando immaginare in quello scenario, folate di vento inclemente, pioggia battente e finalmente gli stivali da calzare.
Tutto questo solo per poco, perché pare che il freddo sia in agguato e non tarderà a presentarsi per come gli compete!

Insalata di ceci, funghi porcini e uva

Tuttavia nei giorni passati combattuta tra il desiderio di una zuppa, più consona alle temperature rigide ed un'insalata in sintonia con gli ultimi tepori, ho gustato un piatto che si può preparare a piacimento come l'una o l'altra.
In attesa di preparare la zuppa, ho preferito un'insalata tiepida con ceci, funghi porcini e uva, tenendo distinti i diversi sapori ed al contempo "armonizzandoli" con un filo d'olio bio che si produce nella zona in cui abito, nell'azienda Fattoria San Sebastiano che ho avuto modo di visitare quest'estate.
Come molti dei miei piatti, tutti gli ingredienti sono locali: i ceci sono coltivati nella stessa azienda (per arricchire in modo naturale di azoto il terreno su cui si coltivano gli ulivi), funghi e uva sono stati raccolti nei dintorni ed il peperoncino che di certo non poteva mancare, proviene dalle mie piantine ......


Insalata di ceci, funghi porcini e uva
Ingredienti x 3/6 (dosi approssimative)
40 g ceci secchi bio
150 g funghi porcini
uva
sale e peperoncino
Preparazione. Coprire i ceci con l’acqua a temperatura ambiente ed una punta di bicarbonato e lasciarli a bagno per una notte.
Il giorno seguente sciacquarli, coprirli di acqua e farli cuocere a fuoco lento, finché non diventano teneri, quindi salare.
Pulire i funghi, rimuovendo la terra con uno spazzolino ed un telo di cotone, tagliare e far andare su un fondo d'olio con uno spicchio d'aglio, il peperoncino ed il sale (unendo dell'acqua se necessario).
  
a) Prima di servire, unire ai funghi tiepidi (e sgocciolati dal fondo di cottura), i ceci e l'uva. Trasferire nei piatti ed irrorare generosamente con olio evo.
Se si opta per la Zuppa
b) Quando i funghi sono a fine cottura, unire i ceci e l'uva e servire ben caldi con dei crostoni di pane bruschettato.

28 commenti:

  1. deliziosa e allo stesso tempo originale...complimenti buona serata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli ingredienti di qualità la rendono unica :D

      Elimina
  2. Che mix di sapori...adoro queste ricette, dev'essere molto gustosa, anche in zuppa...
    Mila

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche la versione zuppa è rimarchevole!

      Elimina
  3. Mi piace questa insalata, davvero originale, grazie dell'idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I legumi trasformano una semplice insalata in un piatto unico :D

      Elimina
  4. Mi unisco al tuo augurio per quelle persone che hanno avuto molta paura. Il terremoto è sempre qualcosa di sconvolgente, perchè lascia smarriti e non da modo di ripararsi in nessun luogo. Speriamo sia solo un brutto ricordo e che possano essere presto sereni!
    L'abbinamento di funghi e uva mi mancava.. e considerando che adoro l'uva di certo mi piacerà! Un bacio grosso, cara. Buonanotte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che la situazione si normalizzi presto!

      Elimina
  5. Oh mamma mia, sempre fuori del mondo sono! Non sapevo nulla del terremoto. Speriamo davvero che si risolva tutto solo un grande spavento senza conseguenze e strascichi. Quest'anno è un vero incubo!!!
    I funghi con i ceci mi piacciono davvero un sacco ma sono quei chicchi d'uva ad intrigarmi un botto :) Sei sempre unica. Un abbraccio, buon we

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La dolcezza dell'uva rende più interessante al palato quest'insalata :D

      Elimina
  6. Abituate alle spadellate estive di ceci con peperoni o melanzane, ci hai invece dato un ottimo suggerimento tutto autunnale, che non esiteremo a sperimentare!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. Mi associo al tuo augurio... La zuppa è davvero da provare ! complimenti ! Ciao silvana

    RispondiElimina
  8. Zuppa o insalata rimane sempre una gran portata :)

    RispondiElimina
  9. Buonissima questa insalata!!!

    RispondiElimina
  10. Mi unisco al tuo pensiero, ho amici laggiù per fortuna non hanno subito danni, speriamo tanto che smetti di tremare.. Lo sai che mi hai messo voglia di un'insalatina di ceci? Ottima e i funghi deve essere super profumata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una golosità che rende speciale una cena!

      Elimina
  11. Mi piace la doppia versione di questa ricetta. Oggi opterei per la zuppa qui a nevicato e il freddo è arrivato! Baci
    Spero che tutti gli amici calabresi stiano bene e che la terra smetta di tremare, un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il freddo è arrivato oggi da noi!

      Elimina
  12. Davvero gustosa e originale.Un abbraccio e buona serata.

    RispondiElimina
  13. Buonissima questa versione! Basta con sto terremoto, ho rivissuto l'agitazione dello scorso maggio nella mia regione di "crescita" e adesso pure in Calabria, dove solo due settimana fa i miei erano andati per qlc gg!
    Ciao ciao

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO