29 ottobre 2012

Cefalo con uva bianca al cartoccio


Cartoline dalla cucina
Ci sono giorni che scivolano velocemente e si dissolvono come fumo, lasciando un vago ricordo del loro passaggio e giorni pigri e lenti, quasi cristallizzati nelle piccole cose piacevoli del quotidiano, come leggere un buon libro in tutta calma o accostarsi da neofite al giardinaggio (di necessità virtù!) ….
In giorni come questi cucinare non è affatto semplice, ma per non rinunciare alla bontà di un pasto caldo, preceduto dal buon odorino che ”riscalda” la cucina, basta racchiudere sapori ed aromi in un cartoccio …..

Cefalo con uva bianca al cartoccio

Questa volta è toccato ad un cefalo e all’uva che con il succo rilasciato in cottura, regala morbidezza e una gradevole dolcezza fruttata al pesce.


Cefalo con uva bianca al cartoccio
Eviscerare il cefalo, eliminare le squame.
Salare leggermente e ritagliare tanti rettangoli di carta forno per quanti pesci si hanno a disposizione. Riempire la pancia di ciascun pesce con spicchi di aglio, prezzemolo, fette di limone e chicchi d’uva privati dei vinaccioli, coprire con altre rondelle di limone, irrorare con l’olio e richiudere ciascun cartoccio.
Cuocere in forno a 190° per circa per 30’ (tempi variabili in relazione alla pezzatura del pesce) e servire ben caldi, aprendo i cartocci a tavola.

30 commenti:

  1. Che meraviglia questo cartoccio.. amo il pesce e così deve essere leggerissimo, oltre che squisito! Ah.. vorrei esistessero giornate abbastanza lunghe e intense da portar via tutto lo stress, tutto il grigiore! Magari giornate lunghe in cui gustare con calma una prelibatezza come questa! :) Bacioni stella!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E la nota fruttata lo rende ancora più delicato!

      Elimina
  2. Questo cartoccio è fantastico! Una bella coccola per ogni tipo di giornata! Marta

    RispondiElimina
  3. che bontà queto cartoccio,una bella ricetta,complimenti davvero!Ciao cara e buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Mangio pochissimo pesce e questo non va bene ma sono sicura che preparato cosi non saprei resistere!!baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provalo Imma e vedrai che ti ritroverai a replicarlo presto!

      Elimina
  5. io adoro il pesce.. tutto.. e più è semplice e più lo amo! lo adoro crudo e, se lo cucino, va tutto al cartoccio in forno! questa ricettta è da segnare.. mi piace

    RispondiElimina
  6. Moolto ebllo, semplice ed interessante, perfetto epr questo periodo!

    RispondiElimina
  7. e'da stamattina che volevo vedere questa ricetta perche'decisamente di mio gradimento e a quest'ora finalmente sono riuscita!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sempre a proposito di tempo che manca ...

      Elimina
  8. Ottima la scelta del cefalo che riprende una specie ottima ma bistrattata in cucina. Elegante come sempre la tua declinazione 'dolce' all'uva. Se non vedessi la foto e leggessi solo la ricetta in mente mi si figurerebbe una scena da quadro 'autunnale' letto dagli ingredienti adagiati su un tavolo di legno prima della cottura. Solo a te riescono queste piccole magie evocative :))
    PS
    Ti prometto però di non fare più colazione con caffè corretto!! :P ahahahahahahah
    Ovviamente scherzooooooooo :))))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo tu sapresti raffigurarti un'idea così precisa della ricetta!
      Mario ultimamente non ti riconosco più!

      Elimina
  9. Con l'uva bianca non mi sarebbe mai venuto in mente! Chissà che bontà :-) Bacionissimi!!!

    RispondiElimina
  10. Questa ricetta è veramente speciale!
    Proprio ieri sera parlavo di pesce al cartoccio e ora vedo questo tuo piatto molto interessante e particolare... mi dai una spinta ulteriore!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cottura al cartoccio per il pesce è la mia preferita: devi provare assolutamente questa ricetta!

      Elimina
  11. Adoro il pesce anche se ne consumo poco purtroppo. Guardando questo cartoccio però la molla è tornata bella tesa ;-)

    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece come ben saprai il pesce è da preferire alla carne ....

      Elimina
  12. Il cartoccio è un tipo di cottura che amo particolarmente, quando si aprono i lembi di carta e tutti gli aromi si sprigionano insieme!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' per lo stesso motivo che amo i cartocci!

      Elimina
  13. Deliziosa l'aggiunta dell'uva.. Sai perchè adoro questo tipo di preparazione? Si sporcano davvero poche cose in cucina ;-)

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO