1 marzo 2012

Torta rovesciata all’arancia

Sono ancora alla ricerca di un equilibrio che forse non ho mai avuto o delle mie vecchie insane abitudini e nel frattempo mi barcameno tra mille impegni che cerco di portare a termine con rigore, a volte facendo un po’ di confusione …..
In tutto questo, sono tornata ad una mia vecchia passione: le torte rovesciate (a pensarci bene ne preparavo una con le mele di cui ho perso memoria!), le prime con cui mi sono cimentata e che mi hanno sempre ispirato affidabilità e sicurezza, per quel loro aspetto ordinato e controllato che non riserva brutte sorprese.

Torta rovesciata all’arancia

Questa in particolare mi ha colpito per l’aspetto sontuoso e dorato che ricorda dei piccoli soli, mentre la base alle mandorle, diventa un momento di godimento, quando si imbeve della riduzione di succo d’arancia che si può anche ”correggere” con una gradevole nota alcolica: agrumato, voluttuoso e fresco, è il dolce ideale per coccolare una persona cara.

Ed infine non richiede un grande impegno, difatti lo si può preparare anche se nel frattempo si sta imbastendo un pranzo veloce per tre, assecondando il raptus canterino del cordless e preparando un caffè per l’amica ciarliera che non si incontrava da tempo …
Parola di chi difficilmente riesce a fare più cose contemporaneamente!


Torta rovesciata all’arancia

Ingredienti (teglia Ø 24 cm)

3 arance
150 g burro a pomata
90 g zucchero di canna
3 uova codice 0
120 g di farina 00
100 g di mandorle macinate
1 arancia succo circa
2 cucchiaini di lievito

Sciroppo d’arancia
2 arance succo circa
30 g zucchero circa

Preparazione.
Imburrare la teglia (o foderarla con un disco di carta forno) e scaldare il forno a 180 °C.
Scegliere preferibilmente arance della stessa grandezza, pelarle a vivo, tagliarle a fette di 5 mm e accomodarle sul fondo della teglia, partendo dal centro e proseguendo via via con le altre a raggiera, fino ai bordi.
Lavorare a spuma il burro morbido con lo zucchero, quindi incorporare le uova, la farina, le mandorle, il lievito ed il succo d’arancia.
Versare l’impasto sulle arance, livellarlo ed infornare per 30’.

Sciroppo d’arancia. Mescolare il succo d’arancia con lo zucchero (e se si preferisce, con del liquore all'arancia o del cardamomo) e farlo ridurre fino ad ottenere uno sciroppo.

Capovolgere la torta e, prima di servirla, spennellarla abbondantemente con lo sciroppo. [Liberamente tratta da Cucina di stagione]

- Si conserva anche fino al giorno dopo, ma il consiglio è di spennellarla con lo sciroppo solo poco prima di servirla, sia per preservarne la brillantezza che per poterla gustare al meglio, apprezzandone il giusto grado di umidità e aromi.

- La torta è moderatamente dolce, ma se si preferisce una dolcezza più spiccata, si può sostituire nell'impasto, lo stesso quantitativo di zucchero di canna con zucchero raffinato ed aumentare le dosi dello stesso nello sciroppo.

- Provata da lei.





78 commenti:

  1. Eccoti!!
    Un buondì solare come questo mancava :)
    Sapessi che sorriso idiota che ho stampato in faccia non ci crederesti :P eheheheeh
    Copio&Incollo...il sorriso per ricordarmelo oggi durante la giornata...ed anche la ricetta perchè non potevi certo non darmi qualche spunto :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ed il "sorriso idiota" è quello che mi si è dipinto in volto, leggendo il tuo commento :D
      sono felice di essere qui a leggerti :D

      Elimina
    2. inutile dire che parlando di nota alcolica, mi riferivo a te: ci sta divinamnte, ma sono certa che è la prima variante che apporteresti!!!!!

      Elimina
    3. ...detta così per chi non mi conosce potrei passare per un alcoolizzato...cosa non del tutto falsa invero :P ahahahahhaaha
      PS
      Anche io sono felice del tuo rientro ;)

      Elimina
    4. ma non corri alcun pericolo, in quanto sei conosciutissimo nella blogosfera .....
      Anch'io sono felice di essere di nuovo in pista :D

      Elimina
  2. E finalmente (scusa ma ci mancavi molto :) )!Ed eccoti con una bellissimo dolce solare e dall'aspetto primaverile!!!!Bello anche a colazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Caris, anche voi mi siete mancati tanto :D

      Elimina
  3. Deliziosa e poi che colori meravigliosi! Sembra un raggio di sole.......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo stesso sole che in questi ultimi giorni ci fa compagnia :D

      Elimina
  4. Amo molto le torte rovesciate perchè la frutta rimane tenera e succosa... questa alle arance mi mancava e la tua è davvero splendida!
    e bentornata! Ci sono mancate le tue ricette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in questo caso ancora di più, grazie allo sciroppo di finitura che "reidrata" le arance e dà più gusto alla torta :D

      Elimina
  5. Bentornata Milena! In grande stile...come sempre! Un abbraccio forte!

    RispondiElimina
  6. Bentornata. Le Arance saranno invernali, ma questi colori gridano primavera ;o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. aspettiamo tutti la primavera con impazienza e nel frattempo proviamo a gustarla ....

      Elimina
  7. sai da quanto non faccio anche io una torta rovesciarta?ottima questa e di stagione.Spero che l tua situazione volga al meglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi chiedo perchéa volte trascuriamo le preparazioni più semplici ....

      Elimina
  8. Semplicemente deliziosa!! Un bacio...

    RispondiElimina
  9. Milena cara, si perchè per me lo sei sempre stata, sono felice per il post di oggi e felice del tuo ritorno!!!! Questa torta è una meraviglia ... ti abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ed io sono felice per tutto l'affetto che mi dimostrate :d

      Elimina
  10. Bentornata cara...mi fa piacere rileggerti e soprattutto in dolcezza...un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie;: è un paicere reciproco ritrovarsi ....

      Elimina
  11. Che bello rileggerti Mile, sono contenta ^_^ e spero che le tue giornate tornino ad essere solari come il colore di questa splendida torta. Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Che bell'aspetto e poi mi piace la base alle mandorle intrisa dal succo d'arancia deve essere deliziosa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. credimi: è il punto di forza di questo dolce :D

      Elimina
  13. E' bellissima con quel colore dorato come il sole! Fa venire il buon umore solo a guardarla....immagino cosa possa essere gustarla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con un piccolo sforzo si ottiene un dolce che appaga :D

      Elimina
  14. Adoro le torte rovesciate, il succo della frutta si fonde con l'impasto per dare qualcosa di delizioso!Si io aggiungerei anche qualcosa di alcolico, con le arance sta benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti voglio rifarla prossimamente ed aggiungere del Cointreau

      Elimina
  15. Che bello rivederti Milena!
    Spero che presto tu possa trovare il giusto equilibrio...
    Intanto ti faccio i complimenti per questa rovesciata, veramente interessante!

    RispondiElimina
  16. Bentornata un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. un grandissimo abbraccio: grazie :D

      Elimina
  17. bentornata cara :) voglio provare questa tua, perché io con le torte rovesciate non ho mai avuto grande feeling: mi sembrano appunto "disordinate"! o meglio, le MIE lo sono, le tue no, e si vede :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie cara :D
      non credo proprio che le tue risultino "disordinate"

      Elimina
  18. Un ritorno che aspettavo e con un frutto che ultimamente nei dolci mi piace molto :)! Veramente golosa quella fetta! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì sì: ho fotografato la fetta, perché la torta non è riuscita ad arrivare sul set fotografico :D
      troppo buona!!!!

      Elimina
  19. Ricetta interessantissima...soprattutto per me, che invece contemporaneamente faccio mille cose -purtroppo, perché spesso rischio l'esaurimento- e che ho una bustona di arance dolci che sto cercando di impiegare in più di un dolce... :)) Segno, segno!

    RispondiElimina
  20. Non vedevo l'ora di questo tuo "rientro..." Non ti chiedo questa coccola per chi era,ho qualche presentimento ;-) Sono certa che oltre alla dolce coccola avrai anche portato un pò di buon umore e questo bel colore sembra voglia dire,la primavera è arrivata per davvero!
    Sono anni che non ne faccio una anche io,e ho delle mele da consumare non è che per caso ti si apre qualche cassettino della memoria?
    Donatella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per la torta di mele rovesciata devo cercare nei ricettari di mia madre: appena ho un po' di tempo, lo faccio :D

      Elimina
  21. Io ho un brutto rapporto con le torte rovesciate: ho sempre fatto disastri e pastrocchi...Provo la tua ricetta perché mi convince...in pieno!!! Complimenti
    simo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vedrai che con questa filerà tutto liscio :D

      Elimina
  22. amo tantissimo le torte rovesciate ma è da parecchio che non ne faccio più una, questa tua mi ha fatto venir voglia di prepararne subito una!!!!

    RispondiElimina
  23. anche io è davvero tanto tempo che non faccio una torta rovesciata! molto molto carina!

    RispondiElimina
  24. Una torta così non può fare altro che mettere allegria ...
    il suo colore fa pensare al sole e alla bella stagione e siccome proprio stamane mi hanno regalato delle arance voglio proprio provarla.
    Complimenti, bellissima idea!!!
    Un saluto Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se la provi, poi ripassi a parlarmene?

      Elimina
  25. le arance tardive sono ora come ora il mio frutto preferito... fresche, dissetanti, per queste prime giornate di primavera che colgono alla sprovvista. In una torta ancora meglio, naturalmente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i dolci con gli agrumi per me sono insuperabili :D

      Elimina
  26. una torta solare e golosa, bellissime quelle fette d'arancia!
    ciao :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è il succo d'arancia spennellato che dà glamour e gusto alla torta :D

      Elimina
  27. mai mangiata con l'arancia! ha un aspetto fantastico, è proprio un'ottima idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è deliziosa e rispetto alle altre torte rovesciate, la base è aromatizzata dal succo d'arancia dell'impasto :D

      Elimina
  28. bella bella, io la faccio con l'ananas e la stessa ricetta la uso per quella con le mele (: è una bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. con l'ananas l'ho assaggiata alcuni anni fa, a casa di un'amica :D

      Elimina
  29. ciao Milena!!!!!! come stai? E' tanto che non passo, ma devo dire che sono parecchio assente ultimamente, e tu invece sempre convincente! questa torta è uno spettacolo!
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anch'io sono stata assente negli tempi :(

      Elimina
  30. Sai che sono poco ferrata in materia di torte agli agrumi, le poche che ho fatto mi sono riuscite un po' scialbine... ma questa ha tutta l'aria di essere succosissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io invece adoro i dolci con le arance o i limoni e li preerisco anche a quelli con le mele :D

      Elimina
  31. Oh mamma!!! Che tu, artefice di tanta bontà, bellezza e perfezione in ogni ricetta, possa aver contribuito al mio secondo posto nel contest del Cucchiaio d'oro mi riempie di orgoglio e di gioia.
    Grazie di cuore :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sei brava: il merito è tutto tuo :D

      Elimina
  32. Non ho mai fatto una torta rovescita, ma deve essere bellissimo vederne la superficie solo quando la sforni nel piatto di portata.
    La tua poi è perfetta, nessuna brutta sorpresa... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è divertente "lavorare al contrario": ti consiglio di provarla :D

      Elimina
  33. Adoro le torte con gli agrumi, ed a questa tua non ho resistito un attimo: buonissima, ma non avevo dubbi.

    E grazie ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice e ti ringrazio per essere passata a dirmelo :D

      Elimina
  34. mmm che delizia amo le aranceee ;D
    passa da me se vuoi, io mi segno il tuo golosissimo blog e me lo vado a girare tutto!! :P
    Baci e Buona Domenica :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. spero di riuscire a passare non appena ho un po' di tempo :D

      Elimina
  35. Volevo dirti che l'ho provata e l'ho portata a casa di amici: bella, scenografica e deliziosa, alla salsina ho aggiunto un cucchiaio di cointreau...buonissima! :) La posto quanto prima. Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice :D
      Grazie a te ;D

      Elimina
    2. Fammi sapere quando la pubblichi: sono curiosa :D

      Elimina
  36. ...eccola!!
    http://ilprofumodellemadeleines.blogspot.it/2012/03/ultimissime-dalle-arance.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La tua, preparata con le arance bionde e le sanguinelle, è molto più bella :DDD

      Elimina
    2. ...ma che dici!!! Grazie per il link, sei stata più che gentile...squisita, direi!!! =D =D Buona settimana di Pasqua!

      Elimina
    3. E' il minimo :D
      Un bacione e grazie :D

      Elimina

RETROSCENA DI GUSTO