5 marzo 2012

Carpaccio di baccalà, pomodori secchi e fichi secchi

Non ho mai cucinato tanto come nelle ultime settimane, anche se per lo più piatti semplici, molto spesso improvvisati e soprattutto da preparare in tempi stretti ……
La fretta si sa, è cattiva consigliera, ma a volte i suoi suggerimenti possono essere preziosi: giorni fa pensando al passato, mi trovai a riflettere sulla cucina di un tempo e sulla presenza totalizzante delle conserve, così quasi per gioco concentrai la mia attenzione sulla dispensa e dopo poco mi trovai ad abbinare


Carpaccio di baccalà, pomodori secchi e fichi secchi

il baccalà (il merluzzo che da secoli si conserva sotto sale) con i pomodori secchi (una delle conserve estive più tipiche) ed i fichi secchi (in passato sfamarono intere popolazioni rurali), avvincendoli con un filo d’olio buono.
Come gustarli al meglio se non nature? E carpaccio fu: a metà tra un’insalata ed un piatto unico, in un mix di sapori primitivi, contrastanti eppure in equilibrio ….

Non ho ben capito se mi è piaciuto di più l’abbinamento o il concetto ispiratore: ne discutiamo?


Carpaccio di baccalà, pomodori secchi e fichi secchi

Ingredienti

baccalà ammollato
pomodori secchi
fichi secchi
olio evo, sale
limone bio

Preparazione. Ammollare il baccalà, tagliarlo sottile e farlo marinare per mezz’ora con del succo di limone.
Unire il baccalà ai pomodori secchi (preventivamente dissalati) ed ai fichi secchi, regolare di sale ed irrorare con dell’olio evo.

46 commenti:

  1. In linea di massima sì, la fretta è cattiva consigliera. Ma in cucina il più delle volte è un'ottima amica, porta a delle soluzioni geniali a cui con calma non si penserbbe mai. Non amo il pesce crudo ma l'abbinamento mi ispira di suo anche con il baccalà lessato, un dolce-salato davvero azzeccato. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo dire che anch'io ho delle remore nei confronti del "pesce crudo", ma non è questo il caso, in quanto il baccalà è un pesce stagionato ....

      Elimina
  2. Sotto "pressione" solitamente mi capita di trovare soluzioni ottimali che poi quando all'occorrenza devo riprodurre non sono mai come la prima volta. Per questo motivo ultimamente annoto tutto (quantità e procedure) quando vado di fantasia in modo da avere poi in caso di successo un saldo punto di partenza. Qui sono fortunato invece perchè con te devo solo memorizzare lo spunto e non altro sapendo che di certo mi sorprenderà :)
    Solo tu riesci con un "semplice" carpaccio a conquistare l'attenzione e questo è un piccolo talento che quando sei mancata non si trovava facilmente in giro :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo tu invece quando sei sotto "pressione" riesci ad annotare tutto (quantità e procedure): a me si annebbia il cervello per la fretta ed anche se cerco di memorizzare qualche nota, con la calma non riesco più a recuperare le informazioni necessarie :(

      Elimina
  3. Di sicuro faccio felice il mio maritotigre con qyesta ricetta!!!!
    Grazie

    RispondiElimina
  4. spesso le cose improvvisate, fatte con quello che capita in dispensa, veloci e semplici possono risultare dei piccoli capolavori come questo infatti :-))
    ciao
    cris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me non capita tanto spesso, ma quelle poche volte, replicando quei patiti, non ritrovo lo stesso entusiasmo ....
      Non so se capita anche a te ....

      Elimina
  5. Oh che meraviglia questa "insalata" che abbina il salato del baccalà con il dole dei fichi e il sapore avvolgente dei pomodori secchi! Direi che l'abbinamento è azzeccatissimo cara Milena e per nulla scontato! :) Un abbraccio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un abbinamento ch emi ha sorpreso favorevolmente e che merita di essere replicato :D

      Elimina
  6. Ciao! un trio davevro inconsueto per la creazione di un pòiatto molto raffinato! complimenti, vogliamo proprio provarlo anche noi!
    un bacione

    RispondiElimina
  7. .. sempre piatti di una delicatezza, raffinatezza incredibile.. una presentazione da rivista di alto livellO! baci

    RispondiElimina
  8. il baccalà mi piace tantissimo! Peccato che lo trovo molto di rado in giro... ma proverò la tua ricetta!

    RispondiElimina
  9. Davvero un bel accostamento. Mi piace il baccalà ma qui non é facile trovarlo. Bel piatto ;)

    RispondiElimina
  10. cosi'in capraccio sai che non l'ho mai mangiato ma e'un pesce che amo moltissimo e da un po' lo voglio ripropporre.molto interessante la tua ricetta.spero adesso un po'meglio..

    RispondiElimina
  11. Ma sai che la fretta ti ha portato verso una insalata veramente particolarissima?
    Non avevo mai pensato alla possibilità di fare il carpaccio di baccalà, ottima idea!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Detto tra noi, volevo provare il carpaccio di baccalà da tempo, ma non trovavo il coraggio ....

      Elimina
  12. Mi piace l'idea, mi piace l'aspetto, mi piace l'abbinamento, mi piace la foto... MI PIACE TUTTO!

    RispondiElimina
  13. Guarda, mi hai dato un'idea geniale per far fuori del baccalà in conserva con il quale non sapevo che fare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho trovato davvero intrigante l'accostamento con ii fichi secchi :D

      Elimina
  14. ho comprato a Madrid alla" casa del bacalao" del baccalà, il lomo, sotto sale buonissimo(3 giorni in ammollo)e poi sempre sotto sale le fettine per carpaccio che proverò sicuramente copiando questa tua ricetta deliziosa .Ciao Cris

    RispondiElimina
  15. Anche se non sono una fan sfegatata del baccalà devo ammettere che questa insalata ha veramente un aspetto meraviglioso.

    RispondiElimina
  16. Gustosissimo e presentato meravigliosamente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esprime un mix di sapori avvincenti :D

      Elimina
  17. Il concetto ispiratore che hai tu,credo che sia potenziato all'ennesima potenza! Da poveri e pochi ingredienti sai tirare fuori sempre qualcosa di delizioso,ho imparato ad apprezzare il baccalà solo da poco ma devo dire che questo piatto invoglia anche me!

    Donatella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il baccalà paice o non paice: non ci sono mezze misure!
      Io per es. storcevo sempre il naso, quando me lo trovavo a tavola, ma poi tutto ad un tratto è stato amore folle :D

      Elimina
  18. Mi piacciono entrambi: sia il concetto ispiratore che l'abbinamento!

    Comunque, ultimamente, riflettevo su una cosa: le ricette elaborate sono divertenti da preparare per chi ama rilassarsi in cucina ma quando poi si tratta di scegliere per il quotidiano allora è la semplicità che vince: pochi ingredienti, la ricerca della qualità nelle materie prime, una piccola nota sfiziosa...ed ecco la sana passione italiana che rende ogni pranzo preparato con amore un pasto regale...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Facevo anch'io le stesse considerazioni quest'estate, quando per una serie di circostanze, mi sono trovata a cucinare per degli ospiti: cercando sulle pagine del blog mi sono resa conto che c'era ben poco di quei piatti veloci ed immediati che tuttavia danno soddisfazione ed accendono il sorriso dei familiari :D

      Elimina
  19. piatto veloce e molto gustoso, vado pazzo per baccalà e pomodori secchi, un po' meno per i fichi :)
    buona settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora trova un sostituto dei fichi e poi fammi sapere ....

      Elimina
  20. Oh mamma, da quanto tempo era che non passavo di qui!? Chissà che mi sono persa! Meno male sono arrivata in tempo per questo baccalà...dev'essere davvero squisito! Mi intriga un sacco l'accostamento di questi ingredienti! E poi la foto, come al solito, rende ampiamente giustizia alla ricetta...mi viene di mangiarlo con gli occhi!

    RispondiElimina
  21. Risposte
    1. Molto gusto con poco sforzo: non male, direi!

      Elimina
  22. NON AMO MOLTO IL BACCALà, MA SERVITO COSì ME LO DIVOREREI IN UN SOL BOCCONE!

    ops stampatello, sorry!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì sì, è difficile fermarsi ....

      Elimina

RETROSCENA DI GUSTO