18 novembre 2011

Ciambella alla zucca

Da quasi tre mesi mi faceva compagnia in cucina, una procace zucca color arancio che inevitabilmente finiva con l’attirare l’attenzione e accendere il desiderio dei visitatori: una presenza placida e compiaciuta di cui mi dispiaceva separarmi, ma quando vidi preparare in tv un cake

Ciambella alla zucca

dal colore aureo e con un ricco quantitativo di zucca cotta (in pentola con un filo d’olio), immaginai la consistenza vellutata che avrebbe avuto e non riuscii a placare la mia curiosità, finché non decisi di provarlo ….
Tuttavia una prima valutazione delle dosi, mi indusse a pensare che un dolce con tanta verdura e così poca farina, era un po' sbilanciato per via di tutto il burro che richiedeva e così decisi di sostituire quest’ultimo con l’olio.

Attesi che uscisse dal forno, non senza una certa trepidazione e quando arrivò il momento di tagliare la prima fetta, scoprii una trama fitta e morbida, umida e leggermente granulosa (in quanto dopo aver setacciato la farina di mandorle, la parte residuale mi cadde accidentalmente nell’impasto), quasi "spugnosa" dal sapore delicato e leggero.
Un dolce sano e buono (da preparare eventualmente con lo zucchero di canna) che in famiglia è piaciuto a tutti, compresa la piccola Gaia, ma ha fatto storcere il naso alla sorellina Alessia, quando ha saputo che la zucca era finita in un dolce!


Ciambella alla zucca


Ciambella alla zucca

Ingredienti

100 g zucchero
4 uova codice 0 (ric. orig. 200 g)
100 g mandorle in polvere
75 g farina
300 g zucca cotta
20 ml olio evo (ric. orig. 200 g burro)
250 ml latte
½ bustina lievito
5 g sale
cannella q.b.

Preparazione. Cuocere la zucca in pentola a fiamma bassa con un filo d’olio, ridurla in purea e raccogliere la polpa in un colino, in modo da eliminare l'eventuale acqua.
Lavorare i tuorli con metà della dose di zucchero e montare gli albumi a neve con il restante. Quindi incorporare gli albumi ai tuorli, unire la farina setacciata, la farina di mandorle (se una parte è più granulosa è meglio, perché rende più interessante il dolce), la purea di zucca, il latte, l’olio evo, la cannella ed il lievito (ric. orig.: lavorare a crema il burro morbido con lo zucchero, unire la zucca cotta e setacciata, incorporare le uova e via via, il resto degli ingredienti).
Versare nello stampo imburrato ed infarinato e cuocere in forno pre-riscaldato, a 160°C per circa 35’.
Attendere che si freddi, sformare e prima di servirla, spolverizzare con zucchero a velo [Ricetta di S. De Riso].

Ricetta correlata

Zucca
-
- Le striature verdi risalgono al periodo giovanile (settembre) della zucca.-

38 commenti:

  1. Ma è bellissima..ho anche io la stessa zucca in casa..quasi quasi la faccio mi piace davvero molto..mi sono iscritta se ti va passa da me ed iscriviti..ti ho trovata su fb..ciao e a presto!!

    RispondiElimina
  2. Adoro le zucche e ogni anno ne scopro delle nuove. Quella della foto e' davvero carina. Mi affeziono alle zucche che compro e poi ho difficolta' a cuocerle perche' mi dispiace tagliarle. Comunque, alla zucca qui sopra hai fatto davvero onore perche' la ciambella e' bellissima.

    RispondiElimina
  3. Ma quanto e' bella questa ciambella!!!

    RispondiElimina
  4. direi che le dosi sono giuste visto il risultato, la fetta ha un aspetto consistente e molto goloso :P
    buon we

    RispondiElimina
  5. La perfezione in un dolce, questa ciambella! E anche io sono come te: dopo svariati errori dovuti a dosi non proprio esatte, ogni volta che qualcosa nelle dosi fornitemi non mi convince, ho imparato a fare di testa mia e la cosa si è rivelata efficace! E la zucca secondo me invece ha fatto una fine alternativa e vista la presenza delle mandorle nella ciambella mi immagino un sapore simile a quello delle tortine con carote e mandorle, ma forse sbaglio...Un bacione

    RispondiElimina
  6. wow...deliziosa, profumata...

    RispondiElimina
  7. Adoro i dolci con la zucca ma questa tesoro ha un colore che mi ricorda il sole, l'estate oltre ad essere meravigliosamente golosa!!baci,imma

    RispondiElimina
  8. Io non vado matta per la zucca, la trovo un po' troppo dolce per i miei gusti... ma questo cake sembra un sole, è splendido! :)

    RispondiElimina
  9. questa la passo subito alla mamma perchè adora la zucca ed è sempre alal ricerca di ricette per impiegarla nei dolci!!!!

    RispondiElimina
  10. Zucca, zucca, zucca!!! Questo ciambellone ha un aspetto assolutamente etereo!

    RispondiElimina
  11. Sai, sarei tentata di non mangiarla tanto è bella sembra quasi una scultura moderna... Bellissima e sicuramente buonissima! Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. ma che bella...è semplicemente perfetta, e ne immagino il sapore delizioso......

    RispondiElimina
  13. Proprio una ciambella buona! morbida e dal sapore originalissimo!
    complimenti!
    bacioni

    RispondiElimina
  14. Domani si compra zucca al mercato!!!! un bacio zuccoso

    RispondiElimina
  15. Milena, è bellissima, stupenda!
    Come diceva Marina....ma si riesce a mangiare per quanto è bella???

    RispondiElimina
  16. Fuori ha un aspetto regale e dentro quella texture che sembra una spugna...irresistibile a dir poco!!!

    RispondiElimina
  17. Pare una nuovola scesa dal cielo...ingordamente me ne vorrei aggiudicare ben due fette. Ma grandi eh!

    Buona giornata

    RispondiElimina
  18. E' praticamente perfetta, elegante...stupenda! Io trovo che la zucca nei dolci sia perfetta, infatti anche io ho pubblicato una ciambella con la zucca lo scorso anno. Da provare anche questa versione:)

    RispondiElimina
  19. ha un aspetto fa-vo-lo-so!!!!!!!!!!
    la vogliooooo

    RispondiElimina
  20. Milena ma questo cake è favoloso!! Sono una fan della zucca... un abbraccio

    RispondiElimina
  21. Milena se tu mi sostituisci 200 gr di burro con 20 ml di olio diventi di diritto un modello per me :)! Questa ciambella ha un aspetto incantevole...
    K

    RispondiElimina
  22. Brava Milena, grazie mille per questa ricetta meravigliosa! Pensa che per il weekend avevo pensato di fare un dolce simile ma senza zucca... e visto che in frigo la zucca c'è, perchè non usarla in questo modo?

    RispondiElimina
  23. la ciambella è stupenda!!!
    ... ma anche la zucca ^__^

    RispondiElimina
  24. Mi piace da matti la tua versione...! Dalla foto mi sembrava impossibile che fosse preparata senza burro e invece che piacevole sorpresa! Bravissima (anche per le foto: splendide)
    simo

    RispondiElimina
  25. Hai fatto bene a sostituire il burro con l'olio...e complimenti per l'aspetto, è bellissima!!!!!

    RispondiElimina
  26. è perfetta! ma è giusto? solo 20 ml di olio??? è assolutamente da provare!

    RispondiElimina
  27. Zucca o ciambella? Gemelle separate... meravigliose entrambe!

    RispondiElimina
  28. @tutti: mi è piaciuto moltissimo questo dolce, perché mi ha permesso di dare sfogo alla golosità, tenendo a bada i sensi di colpa

    @Pippi: certo che passo!!

    @saretta m.: hai perfettamente ragione: "la presenza delle mandorle nella ciambella rende il sapore simile a quello delle tortine con carote e mandorle"!!!!

    @Katia e k@tia: la conversione dei 200 gr di burro con 20 ml di olio è alquanto bizzarra e sfugge a qualsivoglia regola, ma deriva dalle seguenti considerazioni: in realtà in questa ciambella la zucca ridotta in purea è l'ingrediente prevalente e conferisce un alto grado di idratazione all'impasto (se così si può dire) ed inoltre la ricetta prevede un discreto quantitativo di latte .....
    Solo dopo aver constatato ciò, ho azzardato aggiungendo 20 ml di olio ed ho pensato che se il dolce non fosse risultato abbastanza soffice lo avrei consumato in privato, inzuppandolo nel latte ...

    RispondiElimina
  29. come sempre mi fai venire voglia di correre a comprare gli ingredienti e provare. questa volta purtroppo devo desistere: è domenica! e qui è tutto chiuso! uffa! negli ultimi tempi tutti sono venuti a trovarmi ed a farmi compagnia ma nessuno era una zucca, (diciamo che non era una zucca commestibile!) ti capitano tutte le fortune gli ingredienti vengono da soli a casa tua!!! ma da dove è entrano? forse lascio aperta la porta sbagliata!

    RispondiElimina
  30. I tuoi post sono sempre delicaati e piacevoli da leggere... le tue ricette sempre perfette ed in grado di invogliare chiunque a provarle. Questo dolce sembra essere un connubio di bontà e leggerezza... ottimo davvero. Ti abbraccio cara, buona domenica. Deborah

    RispondiElimina
  31. l'aspetto è delizioso e immagino non solo quello! un bacione mia cara!

    RispondiElimina
  32. Che bella ciambella Milena...è perfetta e così invitante...sei bravissima!

    RispondiElimina
  33. anch'io ho ben due zucche in cucina, e delle mele cotogne... pian piano, pian piano...
    e la tua ciambella lo so che è buona: l'anno scorso avevo fatto dei plumcakini praticamente identici, me li fai ricordare tu adesso!
    ma quella foto di zucca in primo piano, è proprio calda e rassicurante

    RispondiElimina
  34. Adoro la zucca, deliziosa questa ciambella!!!!

    RispondiElimina
  35. @tutti: è una ciambella che conquistato tutti ed ha sfatato un bel po' di preconcetti sulla bontà della zucca nei dolci :D

    @ele: no, non arrivano da sole: la zucca l'ha acquistata il mio papà :D

    @il sapore del verde: grazie :D

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO