8 giugno 2011

Cremolata di albicocche

A giugno, da bambini accoglievamo con gioia l’estate: finalmente avevamo il permesso di indossare le amate t-shirts e i sandali colorati, la scuola volgeva al termine, nei we ritrovavamo il nostro amico mare e mio fratello dava inizio alla stagione delle granite ….
Più semplice a dirsi che a farsi, poiché presi dai giochi dimenticavamo il dolce refrigerio nel congelatore ed al momento in cui l’arsura lo richiedeva, ci trovavamo al cospetto di una lastra ghiacciata inattaccabile che ci faceva tribolare e ci costringeva al difficile esercizio della pazienza.
Tutto questo finché una zia non ci regalò gli stampi per ghiaccioli ed allora non solo cambiammo genere, ma io di granite home made non volli più saperne!

Cremolata di albicocche

Ieri tuttavia vidi la sua cremolata e decisi che dovevo riprovarci: già, perché pare che granita e cremolata siano sorelle, in quanto se per la prima si congelano dei liquidi (succhi di frutta, caffè …), per la seconda si congela un composto di liquidi e polpa di frutta.
Una crema ghiacciata che sarà un must delle prossime giornate calde!


Cremolata di albicocche

Ingredienti x 4/6
300 g albicocche
250 g acqua
80 g zucchero circa (la quantità precisa dipende dalla dolcezza della frutta)
1 limone

Preparazione. Eliminare le pelle dalle albicocche e frullarle. Sciogliere lo zucchero nell’acqua ed aggiungere il succo di limone. Unire i due preparati e congelare. Dopo circa tre ore, rimestare con una frusta e servire.
Se trascorrono più ore, far ammorbidire un po’ e frullare in un cutter idoneo a tritare il ghiaccio.


Ricette correlate


47 commenti:

  1. Chissà quanti di noi da piccoli hanno mangiato questo "veloce" gelato,almeno per noi era così... e questo così semplice fa rivivere la semplicità e la spensieratezza di quando si è giovincelli!

    RispondiElimina
  2. A me la granita home made piace molto, probabilmente che perchè bimba non sono più da anni,ahahah! Non conoscevo la cremolada, rimedierò replicandola al più presto, soprattutto se il caldo si deci de ad arrivare definitivamente! bacioni!

    RispondiElimina
  3. mi piace molti di più sta cremolata della granita, sarà che a me le cose ghiacciate non piacciono tantissimissimo!

    RispondiElimina
  4. deve essere squisita! complimenti per la foto.

    RispondiElimina
  5. Le granite non appartengono alla mia infanzia, ho iniziato ad apprezzarle molto dopo ma adesso non vedo l'ora di provare la tua cremolata!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Conosco la cremolata ma non ho mai pensato a come si fa. Un'idea gustosa e fresca per l'estate.

    RispondiElimina
  7. ma che freschezza... ancora una volta Milena offri qualcosa di nuovo che io personalmente non conoscevo :)

    RispondiElimina
  8. Credo che la cremolata diventerà il mio jolly per quest'estate! Grazie per la ricetta! Bravissima,
    simona

    RispondiElimina
  9. Ma l'acqua si deve riscaldare?

    RispondiElimina
  10. @tutti: perfetta anche per chi è a dieta :D

    @fantasie: ero in dubbio se scaldare l'acqua per fare in modo che lo zucchero si sciogliesse prima, ma non ne ho avuto bisogno ...

    RispondiElimina
  11. Mile, come al solito i tuoi post sono un incanto: per il pancino, gli occhi e la mente. Grazie grazie, un abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Da fare, assolutamente.... Gustosa, sana e rinfrescante: perfetta!!!

    RispondiElimina
  13. mi piace perchè è semplicissima e ho un po di albicocche da smaltire, quale metodo migliore?

    RispondiElimina
  14. Anche io ho tragiche esperienze da ragazzina davanti a lastre ghiacciate, che poi immancabilmente si liquefacevano senza mai passare per lo stadio intermedio, o comunque farlo per un tempo troppo breve...
    Domattina vado al super, vediamo se c'è qualche albicocca :-)

    RispondiElimina
  15. Il fatto che la quantità di zucchero si possa regolare mi piace moltissimo, io la farei sugarfree con dell'ottima frutta al giusto punto di maturazione. Belle queste ricette fresche e leggere!

    RispondiElimina
  16. Che delizia questa granitina fruttosa :)

    RispondiElimina
  17. ottima e con le albicocche che in questo momento abbondano sulla mia tavola.a casa nostra mi ricordo che avevamo un macinino a forma di pirata da fare la granita a mano con la manovellina.che fatica!!!però era bello peccato non averlo più!

    RispondiElimina
  18. Oggi avevo proprio voglia di albicocche e ne ho mangiate un'infinità e ancora la voglia non mi è passata! Appena il caldo tornerà a farsi sentire, ce la prepareremo anche noi, è deliziosa!
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  19. ottima l'idea delle albicocche, ho fatto la cremolata di melone, di fragole ma questa mai. Splendida foto!
    ciao e buona serata :)

    RispondiElimina
  20. Mi hai svelato un arcano e messo la voglia di far finire al freddo le albicocche che stazionano nella fruttiera :D! Quella foto è meravigliosa ma il contenuto delle ciotoline anche di più :D! Bacioni

    RispondiElimina
  21. Che idea, voglio provare anche io a fare una cremolata di albicocche! Stupenda!

    RispondiElimina
  22. ciao, una granita alternativa e fruttosa come piacciono a noi.
    Con le albicocche che abbiamo in frigo sarebbe una bella pensata, prima che vadano a male...
    baci baci

    RispondiElimina
  23. Grazie! :)
    Io la riscaldo sempre, ma da oggi non lo faccio più! :)

    RispondiElimina
  24. Pensa che quest'anno non ho ancora mangiato neanche un'albicocca...
    Ci vedremo presto, vero?

    RispondiElimina
  25. E pensare che sono due settimane che ho il tuo sorbetto (ricetta) sulla tavola in attesa delle albicocche giuste! :P eheheheheehe
    Questo è un vero e proprio colpo basso! :d ahahahahaha

    RispondiElimina
  26. Ne ho un'albero pienissimo, a parte le marmellate proverò questa tua cremolata...ciao.

    RispondiElimina
  27. ricordo la cremolata che mangiai in Calabria, unica! mi segno questa ricetta Milena,un abbraccio!

    RispondiElimina
  28. che buona Milena, da copiare assolutamente :))) Un abbraccio

    RispondiElimina
  29. Vabbè che dire....fantastica cremolata!
    Anche io la mangiavo spesso, non solo da bambina, sopratutto grazie ad un bellissimo albero di albicocche che aveva mia madre in giardino!
    Che bellezza!!!!

    RispondiElimina
  30. Il mio malefico fidanzato la chiede da secoli e io nicchio sempre per pigrizia ma inizio a pentirmi vedendo la tua ricetta =)

    RispondiElimina
  31. La frutta estiva in tte le sue declinazioni è per me davvero sublimità pura!Questa mi pare davvero una bellissima alternativa :)

    RispondiElimina
  32. Ma che bello questo nome -che non conoscevo affatto. Già questo basta per volerne provare il gusto :)

    wenny

    RispondiElimina
  33. non l'ho mai mangiata la cremolata ma me ne sono subito innamorata, copiata e...vado a comprare le albicocche:).

    RispondiElimina
  34. Le idee veloci e sane come questa piacciono a tutte le età. Punterò su una cremolata summmer :)

    RispondiElimina
  35. Pensa che io invece avrei fatto i salti di gioia a poter fare merenda con una granita home made. Confesso di non averla mai mangiata e neanche mai fatta....

    RispondiElimina
  36. La cremolata!!! Me la ricordo, la mangiavo sempre quando passavo l'estate in Calabria: era fatta con il latte di mandorle, però, quindi mi sa che la definizione della mia zia non era quella, sicuramente più corretta, indicata da te! Devo proprio spolverare la gelatiera!

    RispondiElimina
  37. Ciao,
    ti invito a partecipare al mio primo contest:
    http://bouquetdifantasia.blogspot.com/2011/06/cena-lume-di-lampadina-il-mio-primo.html

    Ti aspetto.
    un Sorriso...

    RispondiElimina
  38. Freschissima ricetta, anche se a giudicare dal tempo che fa adesso a milano sarebbe più opportuno uno strudel caldo... :(

    RispondiElimina
  39. non conoscevo questa differenza...quanto mi sento ignorante in queste situazioni!!!!
    ha un aspetto fantastico, scommetto che il gusto non è da meno!

    RispondiElimina
  40. Stiamo andando di ghiaccioli da un pò con lo stampo preso all'Ikea, ma voglio provare la gremolata, così li stendo (mario e figli)... grazie infinite cara ;-)

    RispondiElimina
  41. grazie per la ricetta, è proprio quello che ci vuole ora... Dessi

    RispondiElimina
  42. che meraviglia Milena, pregusto già la bontà di questa cremolata. Ora mancano solo il caldo vero e le albicocche buone. Ma sono fiduciosa ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  43. Una meraviglia ..da rifare subito, ciao :)

    RispondiElimina
  44. @tutti: dopo il grande successo di questa cremolata, è il caso di avviare le sperimentazioni con altre tipologie di frutta: un perfetto rimedio goloso anti arsura ....

    RispondiElimina
  45. Grazie per questa grande ricetta, è davvero facile e soprattutto deliziosa. Io sicuramente provare.
    grazie ancora!

    voyance gratuite en ligne ; voyance mail gratuite

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO