9 marzo 2011

Polpette di pesce in crosta di riso

Ogni tanto gioco a fare la stilista e questa volta ho vestito delle polpette di pesce ....

Polpette di pesce in crosta di riso

Uso il termine “pesce” nell’accezione generica, pur avendo usato lo sgombro nello specifico, perché questa ricetta si può realizzare con qualsiasi tipo di pesce, sia esso spada, spatola (o pesce-sciabola, quale dir si voglia), baccalà, nasello …
Si tratta di polpette che conservano il sapore del pesce nella sua integrità, senza interferenze di sorta e che hanno una particolarità, la crosta: una volta formate, infatti, vengono rotolate nel riso “crudo” e poi cotte a vapore.
Lo confesso: ero incredula, temevo che il riso non si potesse cuocere a vapore, invece mi sono dovuta ricredere. Molto probabilmente l’ammollo che precede la cottura, lo “carica di umidità” e lo prepara alla cottura, fatto sta che crea una deliziosa crosta leggermente croccante e riccia che esalta il sapore del pesce.



Polpette di baccalà in crosta di riso

Ingredienti x 3

Polpette
250 g pesce senza spine (io sgombro)
100 g riso venere + 100 g riso rosso
latte q.b.
zenzero
sale, pepe

Salsa agli spinaci
100 g spinaci
olio evo
sale
semi di sesamo
aceto balsamico

[La ric. orig. è più “orientaleggiante” perché prevede 100 g riso basmati per 500 g merluzzo e l’aggiunta della salsa di soia, che io ho sostituito con l’aceto balsamico,  nella salsa agli spinaci]

Preparazione
Salsa agli spinaci. Mondare gli spinaci e farli appassire nel cestello a vapore e frullarli con il sesamo e l’olio, fino a raggiungere la consitenza desiderata: Infine regolare di sale e "mantecare" con un filo di aceto balsamico.

Polpette. Ammollare in acqua fredda il riso in due ciotole separate per 15’, così assorbendo l’acqua si prepara alla fase di cottura successiva.
Diliscare lo sgombro, spinarlo e frullarlo grossolanamente, insieme allo zenzero grattugiato (circa 1 cm) e un po’ di latte. Aggiustare di sale, formare le polpette (circa 10 della grandezza di una noce e due piccole, della grandezza di una biglia che serviranno per testare il punto di cottura), rotolarne delicatamente alcune nel riso nero e altre nel riso rosso (dopo avere scolati questi ultimi), quindi collocarle nel cestello della cottura a vapore (dopo aver tuffato nell’acqua sottostante 1 cm di zenzero) e far cuocere per circa 20’.
Servire con la salsa agli spinaci. [Liberamente tratte da La cucina di stagione]


69 commenti:

  1. polpetta polpetta polpetta!
    bella l'idea di usare il riso come copertura e non come farcia!

    RispondiElimina
  2. Altra idea geniale! Sei troppo brava!!
    Una volta che torno a Crotone posso conoscerti?? Praticamente ogni tua ricetta finisce nella to-do-list! :))
    Amo il pesce al vapore e il riso nero e rosso, sicuramente da provare!

    RispondiElimina
  3. Solo tu potevi arrivare ad una crosta così ^__^ E cappero se mi piace...specie quella di riso rosso :D! Un bacione

    RispondiElimina
  4. ^_^ decisamente bella de vedere e gustosa da mangiare però però...c'è il latte...:(

    RispondiElimina
  5. DAvvero una gran bella ricetta! Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. ma son bellissime. il mio genere (ho del riso rosso indonesiano raccolto dalle vergini in una notte di luna piena - che può starci bene!)

    RispondiElimina
  7. @gaia: e poi questi tipi di riso regalano un aroma unico al pesce!

    @Tery: anch'io vorrei conoscerti :))

    @Federica: e poi c'è il nostro amato zenzero!

    @Alice :D

    @SUNFLOWERS8: mi era sfuggito!
    Allora rimuovo il link del contest perBene

    @marifra79: grazie

    @Hysteria Lane: lo trovo perfetto!

    RispondiElimina
  8. Ciao! bellissime queste polpette! riso e pesce si abbinano magnificamente e utilizzare questo cereale per la panatura è un'idea particolarissima! l'effetto di colore poi all'ennesima don la salsa di spinaci!
    Bravissima!
    baci baci

    RispondiElimina
  9. Ma che belle le polpettine di pesce e che bello l'accompagnamento :)

    RispondiElimina
  10. che delizia queste polpette tesoro sono priprio bellissime da vedersi e il gusto nn si discute!!bacioni imma

    RispondiElimina
  11. molto fashionist,e sai che gusto!!!

    RispondiElimina
  12. Impazzano le polpette (vedi pure le mie) ma le tue sono proprio originali e buone :)

    RispondiElimina
  13. Delle polpette che uniscono varie consistenze morbide dentro, croccanti fuori. Una proposta di "carettere" che si fà notare per la sua eleganza e originalità.
    Brava davvero :)

    RispondiElimina
  14. che bella fantasia che hai !
    ottima dote creativa nel vestire il cibo !

    RispondiElimina
  15. che polpette strepitose Milena cara, complimenti... buonissime, segno la ricetta!!!

    RispondiElimina
  16. spettacolari queste polpette!!!!!!

    RispondiElimina
  17. WOW una ricetta davvero molto particoalre, interessante la cottura al vapore del riso...ci voglio porvare! Queste polpette ssono davvero sfiziose!

    RispondiElimina
  18. mamma mia ma questa è veramente una super ricetta! devo assolutamente provare! mi piace l'idea della crosta con il riso e del morbido della salsa... mi sembra di sentirne il sapore... che meraviglia!

    RispondiElimina
  19. vedi hai fatto benissimo, il riso a vapore io lo faccio spesso é una tecnica marocchina o non so esattamente ma a me l'ha suggerita una collega che fa cosi' il riso nella couscousiera esattamente come il couscous. Come stilista non sei male affato ;-)
    un'abbraccio!

    RispondiElimina
  20. Ricetta sorprendente...non c'è che dire. Il risp al vapore è un'ottima soluzione, ma in realtà mi piace tutta la ricetta nella sua interezza :-) bravissima
    simo

    RispondiElimina
  21. Ma sono fantastiche :)mi autoinvito a cena da te, posso???

    RispondiElimina
  22. ma lo sai che sono veramente belle da vedere queste polpette???brava

    RispondiElimina
  23. leggere e anche belle, cosa volere di più? :-D

    RispondiElimina
  24. originale questa ricetta ottima

    RispondiElimina
  25. Oggi siamo veramente all'alta cucina. Bella questa idea! Sinceramente io una volta ho provato a cuocere il riso al vapore e mi era rimasto un sasso =__=
    provero' seguendo le tue dritte

    RispondiElimina
  26. Ma questa è davvero eccezionale!!! Questa ricetta va a finire insieme ai panini... Grazie per le bellissime idee Milena sei favolosa!!!
    Donatella

    RispondiElimina
  27. Ma questa è davvero eccezionale!!! Questa ricetta va a finire insieme ai panini... Grazie per le bellissime idee Milena sei favolosa!!!
    Donatella

    RispondiElimina
  28. veramente una ricetta sana e molto gustosa.a volte mangiar sano richiede solo un po' di inventiva ed escono dei capolavori!

    RispondiElimina
  29. Le polpette sono buonissime, la crosta altrettanto per un riso che non scarica amido, brava, sarebbero da copiare, ciao.

    RispondiElimina
  30. Incredibile! Nemmeno io mi sarei fidata della cottura a vapore, ma se ci sei tu a garantire le provo di sicuro!

    RispondiElimina
  31. avrei avuto le tue stesse remore sul riso a vapore, invece guarda che bella idea, e che effetto cromatico!

    RispondiElimina
  32. Non ci posso credere che il riso venere si sia cotto in così poco tempo... Proverò senz'altro anche perché è naturalmente gluten free!

    RispondiElimina
  33. Non c'è neppure un uovo come legante?

    Me lo sento: se le preparo io mi si disfano...

    RispondiElimina
  34. Che belle ed eleganti... e poi cotte al vapore con zero grassi, davvero un bel modo di cucinare e presentare il pesce, soprattutto un pesce meno interessanti come il merluzzo o nasello.
    A presto..

    RispondiElimina
  35. Ho scoperto un piatto bello, sano ed intelligente grazie cara :-)

    RispondiElimina
  36. Wow, che particolari queste polpette! Mi ispirano un sacco. Anche il riso glutinoso si cuoce al vapore, l'hai mai provato? Si cuoce con questo attrezzo qui http://www.cookasianfood.com/asian-food/how-to-make-sticky-rice-bamboo-rice-steamer/ è veramente buono!

    RispondiElimina
  37. Molto interessante, vorrei assaggiarle subito :-)
    Un dubbio vedendo i 20 minuti di cottura: occorre controllare i tempi di cottura consigliati sul pacchetto del riso rosso o venere?
    Perchè ho guardato la scatola di riso venere che ho in dispensa e parla di 40 minuti di cottura
    :-)
    Grazie, sono ingredienti che conosco poco

    RispondiElimina
  38. @tutti: è un piatto leggero e veloce da preparare e la chiave di volta sta nell'ammollo del riso in acqua fredda che ne facilita la cottura :D

    @fantasie e twostella il giardino dei ciliegi: il riso che ho utilizzato io si è cotto in 20', tuttavia indico un metodo per testare il punto di cottura: preparare due polpettine più piccole da assaggiare, per le verifiche ....
    Non dimentichiamo che il riso deve stare a bagno nell'acqua fredda, prima di procedere con la cottura a vapore, quindi il tempo di cottura indicato sul pacchetto non è indicativo, consiglerei di procedere empiricamente (con il metodo dell'assaggio) ....

    @Marina@QCne: non ne ero a conoscenza! Grazie :D

    RispondiElimina
  39. Milena sai che camuffato in questo modo mangerei molto più volentieri il pesce anch'io? Bellissima idea, come sempre :)

    RispondiElimina
  40. Cia milena, ma lo sai che poco tempo fa ho tentato un esperimento simile? Ma non è mica venuto bene come il tuo. Mi piace moltissimo l'idea del riso come vestitino per le polpettine. Brava, un risultato fantastico!
    Un bacione

    RispondiElimina
  41. Ma tu saresti in grado di fare da stilista anche a uno scorfanetto!
    Sei sempre bravissima....

    RispondiElimina
  42. non essendo amante della carne, sono sempre alla ricerca di ricette nuove per il pesce,e queste polpettine croccanti fanno proprio al caso mio!

    RispondiElimina
  43. @tutti: la crosticina croccante del riso è superba e nell'insieme la salsa agli spinaci rende queste polpette deliziose

    @Anonimo: sapevo che avrei suscitato le ire dei puristi del pesce!
    So bene che chi ama il pesce vuole gustarlo in purezza, ma nonostante queste polpette stravolgano completamente l'aspetto la "fisionomia" del pesce, il gusto ne è salvaguardato, in quanto non subisce alcuna manipolazione: è semplicemente aromatizzato con lo zenzero e poi ricoperto dal riso!
    Ad ogni modo de gustibus ....

    RispondiElimina
  44. Io adoro questa preparazione l'ho provata!!! Devo dire che è assolutamente vero che il sapore del pesce rimane invariato... preparazione da gourmet!! 10 e lode complimenti! Ottimo connubio di ingredienti!

    RispondiElimina
  45. Milen@ rispondendo all'anonimo (scusa se mi intrometto) penso che non si può giudicare senza provare! E alla vista questo piatto ispira davvero molto!! E come sempre come dici tu de gustibus!

    RispondiElimina
  46. Ti ringrazio di cuore @Sonia per avermi fatto sapere di aver provato questa ricetta e di concordare con le mie osservazioni!

    Non tutti però abbiamo gli stessi gusti, ma come fai correttamente notare tu, prima di esprimere un giudizio bisognerebbe verificare per esprimersi con cognizione :D

    RispondiElimina
  47. tesora ti ho scritto una mail! :) baci figurati era giusto fartelo sapere dato che è davvero da 10 e lode

    RispondiElimina
  48. Complimenti, ti seguo da un po' e vedo sempre delle ricette davvero interessanti.
    Questa è davvero curiosa. La proverò.
    A presto

    RispondiElimina
  49. Mi piace Milena in versione stilista!

    wenny

    RispondiElimina
  50. Anche tu in fase polpette? Le hai vestite proprio bene, coloratissime e bellissime :)

    RispondiElimina
  51. wow ma che fantasia!!!
    bravissima ricetta innovativissima!!!!
    buona serata cara!
    baci
    Manu

    RispondiElimina
  52. originale e deliziosa, complimenti!

    RispondiElimina
  53. E' difficile essere originali con delle polpette, ma tu ci sei riuscita, complimenti! Anche io pensavo che il riso non cuocesse così, al vapore, non annegato nell'acqua, invece se dici che fa una bella crosticina croccante, sono da provare assolutamente, magari anche con la carne o con le verdure!
    Bella ricetta, grazie!
    Cinzia

    RispondiElimina
  54. ah, dimenticavo..grazie del bel commento, mi ha fatto piacere .-)

    RispondiElimina
  55. Non mi posso distrarre un secondo che devo rincorrere la tua successiva ricetta...come sempre manifesto del gusto e dell'eleganza :)
    PS
    Se fai un libro di cucina e ci spero sul serio...please posso propormi per scrivere la "prefazione del fan" che va dopo quella dell'autrice?! :P

    RispondiElimina
  56. Hai avuto un0idea geniale!! Fantastiche queste polpette di pesce in crosta di riso. Buon fine settimana Daniela.

    RispondiElimina
  57. Ma quanto mi piace questo piatto, e brava la nostra stilista ;)

    RispondiElimina
  58. Che forzaaaaaaaa! Dire che ne sai una più del diavolo è un po' riduttivo, quando arriverò qui e trovo una cosa scontata ti faccio un fischio,così tanto per avvisarti ;-)

    RispondiElimina
  59. Ottima idea e molto originale, per di pièu con una cottura al vapore, senza grassi: cosa chiedere di piu!? Buon fine settimana, Giorgia & Cyril

    RispondiElimina
  60. Che polpette originali!
    Son bellissime!

    A presto!
    Elisa

    PS: Ne approfitto per chiederti, se ti va, di partecipare alla mia raccolta, con qualche ricetta d'archivio
    http://massaiacanterina.blogspot.com/2011/03/auguri-ed-una-raccolta.html

    RispondiElimina
  61. @tutti: da non dimenticare che tra i tanti pregi, vi è anche il pochissimo tempo che richiedono per la preparazione!
    @laura: grazie e benvenuta

    @Gambetto: ed io posso fare lo stesso con il tuo?!

    @Marilì di GustoShop: però anche le cose scontate hanno una loro bontà

    @Massaia Canterina: grazie per l'invito

    RispondiElimina
  62. A livello cromatico: 10 e lode!!

    RispondiElimina
  63. Anch'io nel leggere mi sono sorpresa....ed anche parecchio, ma la ricetta è così particolare e "furba" che non vedo l'ora di sperimentare(lo faccio proprio di continuo) ed apprezzare!!

    un bacetto, Fabi

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO