28 gennaio 2011

Fondant alle arance

Come molti, cerco di acquistare ortaggi bio (ovviamente di stagione), non senza tuttavia interrogarmi sulla veridicità della “certificazione”, ma quando ho a disposizione frutta ed in particolare agrumi di “provenienza certa”, in quanto coltivati da parenti o amici, esulto perché ne posso utilizzare in tutta sicurezza la scorza, ricca di preziosi oli essenziali.
E in questi casi è tutto un recuperare ricette in sospeso …

Fondant alle arance

Questa volta però ho realizzato una ricetta recente che mi ha suggerito mia sorella: un dolce più che mai adatto al periodo post festivo, con pochi grassi vista la presenza dell’olio, senza zuccheri raffinati, deliziosamente laccato e intriso dallo sciroppo d’arancia e guarnito con fascinose fette caramellate, in altre parole un dolce aromatico da gustare senza troppi sensi di colpa.


Fondant alle arance

Ingredienti

3 uova codice 0
125 g di zucchero di canna
100 g di farina di riso
80 g di maizena
(ric. orig. 70 g farina di riso, 50 g maizena, 60 g di farina d'avena)
4 cucchiai di mandorle in polvere
1 arancia bio
100 g di yogurt bianco
100 ml di olio evo (ric. orig. olio di mais)
2 cucchiaini di lievito per dolci

Arance caramellate
4 arance bio
25 g di burro
2 cucchiai di zucchero a velo
cannella in polvere

Preparazione
Arance caramellate. Spremere il succo di 2 arance, grattugiarne la scorza e tagliare le 2 arance restanti a fettine sottili. In una padella larga sciogliere il burro insieme a 2 cucchiai di zucchero di canna, una punta di cucchiaino di cannella ed un po’ di succo. Poi adagiarvi le fettine d’arancia e farle cuocere una diecina di minuti per lato, fino a farle caramellare leggermente, aggiungendo qualche cucchiaiata di succo volta per volta, quando le arance cominciano ad asciugarsi (così facendo restano un po’ amarognole, perché prima di procedere dovrebbero stare a bagno in acqua fredda all’incirca un giorno, ma per usarle come guarnizione vanno bene).

Fondant. Scaldare il forno a 180 °C.
Montare le uova intere con il restante zucchero di canna e gradualmente incorporare la metà del misto di farine setacciate, lo yogurt e la farina di mandorle. Aggiungere quindi il resto delle farine, la scorza grattugiata di un’arancia, 2 cucchiai di succo, il lievito e, alla fine, l’olio.
Foderare con carta da forno il fondo di una teglia con cerchio amovibile di 25 cm di diametro, trasferirvi il composto e infornare per 30-35 minuti.

Mentre la torta cuoce, miscelare con lo zucchero a velo il restante succo d’arancia (quello avanzato dall’arancia utilizzata per il fondant).
Sfornare la torta e mentre è ancora calda bucherellare la superficie con una forchetta e irrorarla con il succo zuccherato, aggiungendo anche parte del succo di cottura delle arance (che contenendo il burro, contribuisce a “laccare” il fondant). Decorate la torta con le fettine di arancia caramellate e servirla tiepida, consumandola preriferibilmente in giornata. [Tratta da Cucina naturale]

..........

Con questo dolce partecipo al contest arancio de La banda dei broccoli

...........
Ricordiamo sabato 29 di acquistare le arance della salute

header

63 commenti:

  1. e allora,senza sensi di colpa,ne prendo una bella fettona :)

    RispondiElimina
  2. E come non capirti, cara Milena, preziosissimi gli amici e parenti coltivatori di cose buone!
    Non capirò mai perchè sia così difficile, per lo meno qui da me, trovare in vendita prodotti biologici mah! Buona giornata :)

    RispondiElimina
  3. poter utilizzare la scorza delle arance oggi è una gran fortuna... non si sa mai che cosa venga utilizzato su quelle che si comprano.. l’aspetto del dolce è meravilgioso!!! unbacio

    RispondiElimina
  4. Caspitina che bella presentazione!!!
    Mi interessa questa ricetta.... la terrò presente :)

    Buona giornata...
    un bacio

    RispondiElimina
  5. Già solo il nome "fondant" mi fa venire l'acquolina e pensare che questo dolce è una goduria!

    RispondiElimina
  6. Milena ma quanto buona è? Mi viene voglia di entrare nel pc per prenderne un pezzo. Io acquisto per corrispondenza arance e limoni direttamente dalla Calabria e sono veramente un'altra cosa di quelle che si trovano dalle mie parti. Ti rubo la ricetta. Buonissimo we

    RispondiElimina
  7. Sto fondendo anch’io con un nome così! E soprattutto con un dolce così :D:D:D Buon we, un bacione

    RispondiElimina
  8. Quando riesco ad entrare in possesso di frutta o verdura prodotta da amici o parenti è sempre una festa per me.
    E quale modo migliore di questa torta per utilizzare delle arance profumate e naturali?

    RispondiElimina
  9. Ecco, se fossi a napoli le avrei anch'io delle arance sicure.
    Conservo per la prossima discesa, a me l'olio nei dolci piace molto

    RispondiElimina
  10. Mi hai fornito una ricetta davvero invitante per utilizzare le arance del mio giardino :-)

    RispondiElimina
  11. @Mirtilla :)

    @Ady: e quando si trovano hanno prezzi altissimi :)

    @Fabiana: la maggior parte delle ricette con gli agrumi prevede l'utilizzo della scorza, ma se non sono bio come si fa? E così mi tocca accantonarle ...

    @Raffaella :)

    @Kitty's Kitchen: il tocco finale del succo d'arance lo rende delizioso

    @Nepitella: se la provi fammi sapere ...

    @Federica: Buon we :D

    @elenuccia: rompendo gli indugi, a volte li chiedo prima ancora che, me li regalano ...

    @Lydia: l'olio nei dolci per me è una conquista recente, ma irrinunciabile ...

    @Mari - Rose di Burro: ne sono felice :-)

    RispondiElimina
  12. Oddio che bontà! Avevo sempre fatto il fondant al cioccolato, ben più calorico, ma questo mi sembra davvero ottimo!E poi adporo gli agrumi, sopratutto le arance!

    RispondiElimina
  13. Questo è il 'mio' dolce, perfetto per me che non amo le robe pasticcio-elaborate e troppo zuccherine. Grazie Milly!

    RispondiElimina
  14. Che fortuna avere questi amici "fornitori"!!!E pure una suggeritrice di tutto rispetto, complimenti un dolce davvero favoloso!E brava che hai ricordato la giornata dell'AIRC.
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Questa torta mi piace e parecchio!!!
    Bella anche la presentazione.
    Buona giornata
    Marilena

    RispondiElimina
  16. Fondant è una parola magica... Sono rimasta incantata dalla delicatezza della posata "in bilico" sul tovagliolo, in foto. Sempre impeccabile, Milena :)

    RispondiElimina
  17. la leggerezza e la bonta tutto racchiuso in questo dolce delizioso!!!!
    Bacioni e ti aspetto per il contest ci conto!!!!
    imma

    RispondiElimina
  18. devo superare la fase "nei dolci ci sta bene solo il burro" anche perchè altrimenti qui non se ne posssono più mangiare!!
    complimenti per ricetta e foto!
    e per avere arance sicure!+
    baci
    Vero

    RispondiElimina
  19. buona davvero questa torta e quando si conosce la provenienza si và sul sicuro :-) mi piace molto l'idea dell'arancia caramellata :-) buon w.e.
    Ely

    RispondiElimina
  20. Ho proprio delle arance bio da consumare e cercavo una ricettina leggera! Questa mi piace molto...

    RispondiElimina
  21. Mi piace andare d'amore e d'accordo, a bracetto insomma con il sapore dolce rimanendo "leggera".
    Complimenti per la grande e scenografica idea ^_^

    RispondiElimina
  22. Finalmente un fondant non cioccolatoso, ma di stagione .D

    RispondiElimina
  23. Grazie di questa ricetta ! Torta gustosa ma anche leggera ! Ciao e buon fine settimana !!!

    RispondiElimina
  24. Che ricetta leggera ed invitante!!!

    Un bacio

    RispondiElimina
  25. delicatissima e poco calorica questa tortina! brava!

    RispondiElimina
  26. ricetta perfetta con un'ottima presentazione!!! Bravissima, ciao Gianni

    RispondiElimina
  27. Semplicemente meraviglioso. E sono un po' di parte, dato il mio debole per i dolci con gli agrumi :-)

    RispondiElimina
  28. Ho già segnato la ricetta! I miei complimenti!
    Un abbraccio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  29. è così per i limoni di mia zia...però io un mini orticello nel mini balcone 1m x 1m me lo vorrei fare :)

    RispondiElimina
  30. Decisamenio te ho avuto un colpo di fulmine!
    Credo che mi piacerebbe tantissimo questa torta e la copio subito. Poi le arance caramellate così le sperimenterò presto in un'altra preparazione, stavo proprio cercando qualcosa di simile. Poi ti faccio sapere......faccio prima qualche esperimento. Grazie!
    Un bacione e buon w.e

    RispondiElimina
  31. è molto elegante e semplice e sicuramente buonissima... buon fine settimana

    Vesselina

    RispondiElimina
  32. @Claudia: è diverso da quello al cioccolato, ma non lo fa rimpiangere ...

    @Reb: grazie :D

    @Saretta: avevo un'amica che mi forniva dei limoni eccezionali, ma purtroppo non c'è più e la penso speso ......

    @Marilena: grazie :D

    @Your Noise: la posata "in bilico" sul tovagliolo è la paletta per torta :)

    @dolci a ...gogo!!! non prometto nulla ...

    @Vero: devi usare un olio delicato che non sia invadente e devi stare attenta alle quantità!

    @Ely: l'idea dell'arancia caramellata si può sfruttare anche per altri dolci ...

    @lamelannurca :D

    @Letiziando: mi sono semplicemente attenuta alla ricetta

    @Elga: ultimamente sto preparando troppi dolci con il cioccolato ...

    @Rossella: è un dolce light!

    @Francesca: grazie :D

    @Dada: un dolce che non incide molto sulla nostra dieta!

    @margherita :)

    @Gianni: grazie e benvenuto

    @arabafelicecome si fa a non amare gli agrumi?

    @marifra79: grazie e buon fine settimana

    @Alice: sai quante volte ho pensato anch'io ad un mini orticello?

    @viola: tienimi aggiornata!

    @Vesselina: buon fine settimana

    RispondiElimina
  33. che meraviglia...adoro le torte agli agrumi... questa è perfetta per le mie papille gustative!!! posso una fetta???

    RispondiElimina
  34. Devono esser buone le tue arance, un abbraccio ciao

    RispondiElimina
  35. Spettacolo...se vuoi delle arance bio bio...te le spedisco io...Ciao.

    RispondiElimina
  36. bellissima la decorazione e bellissima la ricetta come sempre! :)

    RispondiElimina
  37. Ciaoo...stavo sbirciando tra un blog e l'altro e ho visto questa meraviglia...io ho un piccolo giardino dove ho piantati agrumi e non so quasi mai come impegnarli...questa ricetta credo faccia al caso mio...la trovo molto invitante...mi aggrego ai tuoi sostenitori...abbiamo una cosa in comune...l'amore x la cucina!! :)
    Piacere di conoscerti...e buonaserata...

    RispondiElimina
  38. ricominciamo, che mi si è mangiato il commento.
    dicevo che adoro le arance, e questa torta mi sembra molto bella e attirevole. ed essendo domani la giornata delle arance potrei pure provare a farla!

    RispondiElimina
  39. E qui affiorano i miei sensi di colpa. Non potendo sempre recuperare delle arance bio, a volte, dopo averle ben lavate magari anche con del bicarbonato, cedo e utilizzo la buccia di quelle del super...E questo può succedere se vedi torte come queste e ti discolpi dicendo"ma per una volta che succederà mai?!?".
    Questa torta dev'essere buonissima e quel succo con il quale è cosparsa mi sembra oltremodo goloso...Certo per rifarla dovrei trasgredire, ma per una volta...e poi è anche leggera...;-) Un bacione

    RispondiElimina
  40. Assolutamente di mio gusto. Quando ho letto il titolo nel feed reader pensavo che fosse al cioccolato (che io non amo particolarmente), ma questa torta bella umidiccia mi ispira molto.
    Un bacione

    RispondiElimina
  41. quella foto mi aveva così presa che non volevo assolutamente perdermi la ricetta.quella fetta di arancia sembra dire...sono tua, cerca di prendermi!

    RispondiElimina
  42. Grazie Milena della ricetta, non l'ho mai fatto questo dolce e devo pur provarlo, no????? Un abbraccio cara e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  43. @raffy: a breve ne arriverà un'altra ...

    @Stefania :D

    @Max: ti ringrazio, ma non ho grosse difficoltà a reperirle ...

    @Ericae e lerocherhotel: grazie :)

    @serena: piacere di conoscerti ...

    @La Gaia Celiaca: fammi sapere!

    @saretta m.: non penalizza molto la dieta!

    @Alex: difatti è un "fondant" improprio, ma non è da meno del fratello "cioccolatoso"

    @lucy :D

    @speedy70: ti piacerà, ne sono certa ...

    RispondiElimina
  44. Come mai ti conosco solo ora!?
    Comunque, una gran bella ricetta!
    Vado tra chi ti segue e spero a presto!

    RispondiElimina
  45. Quando scendo a casa dei miei faccio grosse scorte di agrumi made in home,dovresti vedere la nostra macchina in partenza da Salerno diretta a ReggioE.in che condizioni viaggia e quanta roba c'è... capisco benissimo la tua gioia!!! Adoro gli agrumi nei dolci e mi piace l'utilizzo dello zuchero di canna,non tanto per i sensi di colpa ma credo che con l'arancio si sposa benissimo regalando un piacere unico...

    Buon fine settimana,Donatella

    RispondiElimina
  46. non ci penso minimamente di sentirmi in colpa :-D, sembra davvero deliziosa, metto su il tè
    vieni?
    buonissima domenica
    baciusss
    brii

    RispondiElimina
  47. Adoro questo tipo di dolci, leggeri e profumati...l'aspetto è davvero delizioso e quelle fettine di arancia caramellata mi fanno una gola!!!!Smack!

    RispondiElimina
  48. è davvero un dolce allettante, raffinato eppure poco calorico e quasi salutare! Secondo me farebbe la sua figura anche a conclusione di una cena elegante, basta organizzarsi con i tempi di cottura perchè in effetti, pur non avendolo assaggiato, concordo con te sull'opportunità di gustarlo tiepido. Lo aggiungo alla lista delle cose da provare!

    RispondiElimina
  49. Ottima e grazie per questa ricetta!! In questo periodo anch'io sto sfornando biscotti e torte senza grassi ( anche se ogni tanto mi viene richiesto di preparare qualche peccatuzzo di gola ;))... questa mi mancava proprio, i dolci con le arance li adoro!

    RispondiElimina
  50. Hummmmmmmm que deliciosa receta!!!!!!!! Riquísima!!!!!!!!

    RispondiElimina
  51. Quando si usano farina naturalmente gluten free, ovviamente, esulto e quindi mi segno la ricetta per farla al più presto, visto che ho pure una scorta di arance garantite!!!
    Baci

    RispondiElimina
  52. La trovo davvero elegante e sobria, nella presentazione ma anche nel gusto e nel sapore (vado a immaginazione eh, ma tanto prima o poi la faccio così ti dico meglio :-) ). Good inspiration !

    RispondiElimina
  53. @Dana: è un piacere conoscerti!

    @ilcucchiaiodoro: : immagino perfettamente la scena ...

    @brii: arrivo ....

    @Ambra: non sempre si riesce a conciliare leggerezza e dolcezza ...

    @Moscerino: hai ragione, è perfetto anche a conclusione di una cena elegante, organizzandosi con i tempi di cottura

    @sonia: biscotti e torte senza grassi? Che brava che sei!

    @fantasie: fammi sapere!

    @Marilì di GustoShop: attendo tue nuove

    RispondiElimina
  54. ciao milena! abbiamo visto solo ora il tuo commento, si era nascosto.
    abbiamo inserito la ricettina, anche se in leggero anticipo.
    abbiamo visto anche la cake alle arance e ti ricordiamo che si può partecipare con più ricette (max 2) facci sapere se vuoi partecipare anche con quella.
    buona giornata!

    RispondiElimina
  55. mi piace tanto questa ricetta!!! io adoro le torte inzuppate di sciroppo!!! mi piace un sacco... me la salvo!!!

    RispondiElimina
  56. Tesoro come avrai capito dalle mie scarsissime visite dal lavoro ho problemi di visualizzazione della tua pagina :(
    Meno male che in veste di giudice della Banda non mi sono persa questa squisitezza .. sto andando in brodo di giuggiole, slurpy!
    Bacioni e buona domenica

    RispondiElimina
  57. @kia: benvenuta :D!!!

    @meggY: mi spiace: fammi sapere se il problema persiste!

    RispondiElimina
  58. Copiata ricetta del budino Milena :) Per sabato dovro' decidere tra il bunet o questo, tutto dipendera' dal tempo a disposizione e dalla mia volonta' di accendere o meno il forno :)
    A presto, K

    RispondiElimina
  59. Gracias a su sitio que acabo de appendre varias cosas. Continúe!

    voyance gratuite en ligne

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO