15 maggio 2009

Gustando sonate

Sonate … di gusto
Nuova tappa per le serate itineranti di Cena di note che grazie alla regia di Papageno, in collaborazione con il Corriere del Veneto ed ospitate dalle Ville storiche del Veneto, celebrano musica e cibo e chi ne ha segnato la storia, in una ben orchestrata commistione, capace di destare emozioni indimenticabili.
Ricordando F.J Haydn, uno tra i maggiori compositori d’Austria, a cui è attribuita anche l’invenzione della sinfonia e in occasione del bicentenario dalla sua morte, giovedì 28 maggio, andranno in scena due Sonate (Sonata in si minore Hob. XVI n. 32 e Sonata in fa maggiore Hob XVI n. 23), interpretate da Federico Lovato, uno tra i maggiori talenti del panorama pianistico internazionale.

- foto di Renato Vettorato -


Cassa di risonanza dell’evento sarà Villa Sagramoso Perez Pompei a Illasi, Verona, ritenuta assieme al castello di Illasi e al parco secolare che li unisce, il monumento più imponente tra le ville del veronese ed uno dei più eminenti di tutto il Veneto,


- foto di Renato Vettorato -


Dopo aver elevato l’animo, ebbri di note, gli ospiti potranno godere delle specialità più tipiche della tradizione gastronomica altoatesina tra i fregi dell’antica serra in cui è incastonato il Ristorante Le Cedrare - guidato dallo chef Marcantonio Sagramoso, il tutto innaffiato da una selezione delle pregiate etichette della Cantina di Custoza (Verona).


- foto di Renato Vettorato -



La disponibilità dei posti è limitata, la prenotazione è obbligatoria.
Il costo è di 60 euro, vini inclusi.


Per informazioni:
Ufficio Stampa Papageno
Tel. 0422/307153

Per prenotazioni:
Villa Sagramoso Perez- Pompei
Ristorante Le Cedrare tel 045/6520719
Via Perez-Pompei 2 Illasi, Verona


-------


Per restare in tema di note e cibo, ringrazio chiara u. – cronache minime per avermi passato il meme delle “Otto cose che si vorrebbe migliorare” e kostantina - exeigousto per avermi assegnato il premio “One lovely blog award”, autrici di due blog che per foto, ricette e pensieri esprimono grande sensibilità e genuina passione per il buon cibo.


7 commenti:

  1. Grazie per le informazioni!!
    Periodicamente vado a Verona(la ragazza di mio figlio è nata lì e credo che possa egregiamente guidarmi)
    Buon we!!

    RispondiElimina
  2. Molto interessante...Tu ci andrai?...

    RispondiElimina
  3. bell'evento,e'arrivata anche a me la segnalazione da pubblicare ;)

    RispondiElimina
  4. Non vedo l'ora di tornare a vivere in Italia per partecipare a TUTTI questi interessantissimi eventi che mi sto rigorosamente perdendo...uffa!!!

    RispondiElimina
  5. Interessante questo post.
    Ti rispondo qui per la farina di carrube si trva al "natura si" credo che tu conosca questa catena di supermenrcati biologici.
    Stavo leggerndo che ci sono due tipi di farina di carrube in effetti quelle fatte con la polpa e quelle fatte con i semi. Quella di semi è quella addensante, quella di polpa invece non ha questa cartteristica. Almeno per quello che sto cominciando a capire dato che sono "nuova" anche io di questa farina. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Queste iniziative sono una più bella dell'altra, le ville meravigliose, ed il programma delle serate tanto interessante...enoi siamo tanto lontane!! Bello però farne da cassa di risonanza, brava!

    RispondiElimina
  7. @mammazan: Verona è magnifica e sei fortunata ad avere la possibilità di visitarla spesso

    @virò: potrebbe essere una bella occasione per programmare un viaggio di piacere, ma al momento una serie di cose me lo impedisce

    @mirtilla: è un evento davvero notevole che merita il giusto risalto

    @konstantina: torni in Italia? Bellissimo!!!

    @elisakitty’s kitchen: grazie per le info: devo solo cercare il punto vendita “natura si” più vicino o programmare una visita, in occasione di qualche mio viaggio

    @ciboulette: è un delitto, non poter partecipare …

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO