8 maggio 2009

Festival di gusto

Prima edizione di MONTELEONE ALLE POSATE
Un weekend di gusto in Sabina per un turismo sostenibile

La poesia del passato e la cultura del presente intrecciati in un evento pronto ad offrire atmosfere, sensazioni e suggestioni avvincenti, da assaporare.
Un borgo medievale Monteleone Sabino a 60 km da Roma, un dedalo di viuzze incastonate tra costruzioni in pietra che si ergono come mosaici del Tempo, un luogo incantato
- foto di Enrico Blasi -
che farà da scenario ad un festival dedicato alla cucina tradizionale locale e all’olio extravergine d’oliva: la Prima edizione di MONTELEONE ALLE POSATE .


All’insegna del gioco delle parti il 16 maggio gli abitanti di Monteleone e viciniori potranno competere per dimostrare la loro arte nel tornire le migliori fettuccine fatte a mano, al cospetto di una giuria composta da tre giovani chef, selezionati tra i migliori allievi di Istituti Alberghieri e Scuole Professionali del Lazio e dell'Umbria.

- foto di Enrico Blasi -

Il 17 maggio i giudicanti vestiranno i panni di giudicati, tre chef si metteranno in gioco nella preparazione del piatto più gustoso e originale che sarà presentato in un ristorante allestito nell'angolo più antico del paese: il giudizio agli avventori.
I visitatori potranno sollazzarsi con degustazioni, performance musicali, cantastorie, mini pièce teatrali, visitare le cantine private che ospiteranno prodotti alimentari tipici e di artigianato d’eccellenza e partecipare a workshop di cucina dedicati sia ai grandi che ai bambini, godendo dei laboratori del gusto, approntati da Slow Food in cui saranno messi a confronto i primi piatti tipici della zona, ma anche prodotti di grande qualità provenienti da diverse zone d’Italia.
Un’occasione imperdibile per vivere le tradizioni e le eccellenze storiche e gastronomiche italiane.

Evento realizzato per il Comune e dalla Proloco di Monteleone Sabino.In collaborazione con Slow Food Rieti. Con il patrocinio di Regione Lazio e Provincia di Rieti.

Contatti

Ufficio stampa:
Art Motions – Slawka G. Scarso
email slawkag.scarso@gmail.com

Organizzazione evento:
OZU – Paola Simoni
Tel 0765.885027
email info@ozu.it

14 commenti:

  1. Interessante questo borgo! Hai altre foto? Vorrei proprio visitarlo...
    Grazie

    RispondiElimina
  2. peccato non poter fare un giretto!:DDpassa fa me c'è una sorpresina..

    RispondiElimina
  3. che bella manifestazione, peccato essere lontani un bacio e buona serata

    RispondiElimina
  4. @michelangelo: se clicchi sul link che ho inserito nel testo, troverai altre foto che ritraggono il paesaggio da Monteleone, gli Scavi di Trebula Mutuesca, il Santuario di Santa Vittoria, le Catacombe di Santa Vittoria.
    Sarebbe interessante visitarlo in occasione del festival ...

    @genny: arrivo

    @carmen: si tratta di un WE: perchè non farci un pensierino?

    RispondiElimina
  5. Ecco, queste sono proprio le iniziative che mi piacciono!
    Peccato che ho una comunione...ma vero che tu ci andrai e quindi avremo una cronaca meravigliosa?...

    RispondiElimina
  6. grazie per questa segnalazione.
    a me e mio marito è sempre piaciuto girare per borghi e borghetti per scoprire posti e tradizione; ora con le piccole ci è un po' più difficile... quanto mi piacerebbe esserci!

    RispondiElimina
  7. Proprio oggi mi è arrivata una mail che mi ha segnalato questo evento.
    Interessante, ma troppo lontano per me

    RispondiElimina
  8. Buongiorno! Grazie per l'interessante segnalazione cara!
    Un bacio

    RispondiElimina
  9. Molto interessante e bell'iniziativa, peccato sia lontana!

    RispondiElimina
  10. Peccato essere lontana.Ciao cara

    RispondiElimina
  11. Non sai cosa daremmo per poterci andare, sono quelle iniziative che in una grande città come la nostra (si fa per dire), ce le sognamo! E poi che dire dei borghi medioevali, ne siamo affascinati da sempre, ti danno l'impressione che il tempo scorra con un altro ritmo.
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  12. @tutti: questo è uno di quei casi, in cui purtroppo le distanze geografiche costituiscono dei limiti insuperabili

    @virò: non so ancora se riuscirò a partecipare …

    @luca & sabrina: io abito in un borgo medievale, ma purtroppo iniziative come questa, si fanno attendere

    RispondiElimina
  13. grazie, vado a raccogliere qualche info!

    RispondiElimina
  14. @michelangelo: felice di esserti stata d'aiuto!

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO