3 agosto 2011

Semifreddo di pesche con caramello e pistacchi

Con le sue bizzarrie e i suoi umori altalenanti, la  stravagante signora di sole vestita ci ha tenuto con il fiato sospeso da due mesi, ma pare abbia finalmente recuperato una certa stabilità, più consona al suo status

Semifreddo di pesche

e approfittandone, la mia finestra socchiude le ante, ritirandosi all’ombra per concedersi un breve periodo di riposo (o meglio di ritmi diversi), senza tuttavia escludere qualche piccola incursione ……
Nel frattempo perché non gustare uno dei frutti simbolo dell’estate in versione gelata, ingolosito da fettine di pesche caramellate e dalla loro salsina e completato dai pistacchi che danno colore e croccantezza al tutto?

Il punto di forza di questa dolcezza? La salsina al caramello che si bea del succo delle pesche e si profuma di limoncello e che con la sua presenza o meno, può cambiarne la personalità: non si può rinunciare ad una freschezza così golosa.

Buone vacanze!!!!!



Semifreddo alle pesche

Ingredienti

200 ml panna fresca
3 tuorli codice 0
250 g pesche succose e mature
150 g zucchero (+ 100 g acqua)
3 cucchiai limoncello

Pesche caramellate
100 g zucchero semolato
10 g burro
3 cucchiai limoncello
1 pesca
1 manciata pistacchi

Preparazione
Semifreddo pate à bombe (= sciroppo+crema d'uova) + panna montata + purea di pesche
Far bollire lo zucchero con l’acqua e portare alla temperatura di 110°C o 120°C e versare lo sciroppo a filo sui tuorli (sulle pareti della platenaria per evitare gli schizzi), montandoli contemporaneamente con le fruste (pate à bombe).
A questo punto, profumare con il limoncello e collocare la bastardella con la crema di uova, in un bagnomaria freddo con ghiaccio.
Intanto montare la panna lucida (cioè non a neve ferma), frullare le pesche pelate* ed unire le tre preparazioni.
Trasferire il semifreddo in uno stampo di silicone (in mancanza si può foderare con carta forno lo stampo prescelto: consiglio di ritagliare le sagome della base e delle 4 pareti laterali dello stampo, facendole sbordare un po’, di inumidirle e di farle aderire allo stesso con le mani, senza ricorrere al burro per fissarle, in quanto al momento di sformare il semifreddo, la carta potrebbe opporre resistenza, cosa che mi è successa la prima volta che l’ho preparato.
Sconsiglio inoltre di evitare la pellicola trasparente che lascia impresse delle righe antiestetiche: nella foto ce n'è qualcuna, perché onde evitare il disastro del primo tentativo, ho foderato lo stampo con pellicola e carta forno, ma solo la seconda è sufficiente e garantisce un risultato estetico apprezzabile) e porre a congelare per almeno 6 ore.

Pesche caramellate. Far caramellare in un pentolino con fondo spesso, lo zucchero con 1/2 bicchiere d’acqua (perché sia bello liquido e si ottenga una salsina abbondante) e quando comincia a diventare biondo, unire il burro (stando attenti agli schizzi) e le pesche a fettine. Quando queste ultime cominciano ad ammorbidirsi, aggiungere il limoncello e spegnere.

Al momento di servire il semifreddo, sformarlo, guarnirlo con le fettine di pesca caramellate e rifinire con i pistacchi.


* La qualità delle pesche può cambiare notevolmente la bontà del dessert, quindi se non sono sufficientemente dolci e gustose meglio rinunciare.
Se poi gli si vuole dare un po’ di grinta in più, cuocere leggermente le pesche in acqua e zucchero con un po’ di limone per 5/6’ dal bollore (provo questa variante domani!).

46 commenti:

  1. questo semifreddo è perfetto!! in tutti i sensi!!!!!!!!!!!!complimenti!

    RispondiElimina
  2. Sei un "attentato" vivente...alla mia stabilità mentale in termini di dolci! :D hihihihhi
    Quando penso che posso prendermi una pausa sul fronte semifreddi&gelati arrivi tu...e lo spunto proposto diventa una 'tassativa esigenza golosa' da cercare di compensare quanto prima :P
    Ma ti sembra bello??...e dire che siamo anche amici! :)
    Vabbè ti perdono...:D
    Un abbraccio e ti faccio sapere quando la rifaccio....

    RispondiElimina
  3. Bellissimo! come tutte le cose che prepari! anche se non amassi cucinare verrei qui a leggerti!

    RispondiElimina
  4. Non mi puoi incollare al monitor così però!!! Ho gli occhi che vanno dalle pesche alla colata di caramello - dal caramello alle pesche...E penso che vorrei tanto averlo sotto mano quel semifreddo :D! Un bacione tentatrice, buone vacanze

    RispondiElimina
  5. è semplicmente meraviglioso!!!!!!! delicato e raffinato...ne mangerei (un po'meno delicatamente) un paio di fette subito!!! ;)

    RispondiElimina
  6. Impossibile lasciarselo scappare....

    RispondiElimina
  7. già questo dolce è perfetto; quest'anno veramente ho un surplus di pesche, per fortuna.beh...se la tua anta si chiude per un pochino spero che dietro di essa ti riposerai e ti godrai queste belle giornate finalmente.un bacione

    RispondiElimina
  8. e così te ne vai anche tu?! Direi che le finestre le chiudi in modo degno, guarda che dolcino coi fiocchi! un bacione cara Milena, ti auguro di passare delle dolcissime vacanze ;D ci si sente al tuo ritorno!

    RispondiElimina
  9. Mhh it looks delicious!
    Semifreddo are a nice dessert when it's warm or hot outside, really fresh.

    RispondiElimina
  10. Wow, che delizia questo semifreddo!!! Buona vacanzeeee!!!!! :)

    RispondiElimina
  11. Buone vacanze a te, cara Milena! Che siano dolci e coccolanti quanto questo tuo ennesimo meravigliosissimo dolce.

    RispondiElimina
  12. Milena, te ne rubo subito una fetta per festeggiare l'estate finalmente arrivata. E meno male, perchè se arrivo a Crotone e il clima fa le bizze me la prendo proprio con il sig. Sole! :)))

    Un bacione e buonissime vacanze!!!

    RispondiElimina
  13. Carissima, ti auguro una splendida dolce vacanza ! un bacione golossissimo!!! Che bel semifreddo!!!!!perfetto per queste giornate

    RispondiElimina
  14. Bellissimo, una presentazione di classe, e hai perfettamente ragione quella salsina di succo di pesche sembra dare proprio un tocco fantastco.
    Ciao a presto!

    RispondiElimina
  15. Ci voleva il ritorno della signora in giallo per farci socchiudere le finestre, eh ;-)?! Delizioso e fresco questo dolce semifreddo! Non potevi lasciarci in modo migliore! Un bacio grande e buon riposo!

    RispondiElimina
  16. come sempre un vero capolavoro e le psche caramellate...una goduria che io da brava allergica non posso permettermi ma che..mi fa una gola da matti!

    RispondiElimina
  17. MAMMA MIA che bontà! Complimenti!
    Se ti va passa a trovarmi, a presto.

    RispondiElimina
  18. Ho adorato questo dolce appena l'ho visto in miniatura, ma adesso ancora di più dopo aver letto di cosa è composto...che bellezza!!! E' delizioso anche il tuo modo di augurare buone vacanze...tu dovresti scrivere poesie...la figura della finestra socchiusa è come la luce soft che illumina questo dolcino! Grazie per questa bella immagine! :-***

    RispondiElimina
  19. Buon riposo, Milena, ti auguro che sia davvero rigenerante. Grazie per questa, ennesima, delicata meraviglia, adoro le pesche (penso siano il mio frutto estivo preferito!).
    A presto!

    Agnese

    RispondiElimina
  20. Il tipo di dolce fresco ed elegante per cui farei pazzie! Quella salsina è molto sexy ;-))

    RispondiElimina
  21. Buone vacanze e buon riposo! Un abbraccio

    RispondiElimina
  22. Ecco per te il primo numero di OPEN KITCHEN MAGAZINE!
    Per sfogliarlo gratis clicca qui:

    http://www.openkitchenmagazine​.com/

    Puoi seguirci anche su Facebook cliccando qui:

    http://www.facebook.com/openki​tchenmagazine

    Un abbraccio,
    Claudia Annie Carone, creative manager di OPEN KITCHEN MAGAZINE

    ps: ci farebbe molto piacere se potessi condividere i link con tutti i tuoi amici! Per farlo basta andare sul sito, nella sezione "condividi" e prelevare la copertina del magazine! Te ne saremmo grati! ^.^

    RispondiElimina
  23. Letteralmente ammaliata da questo passo "La salsina al caramello che si bea del succo delle pesche e si profuma di limoncello" eh che volere di più?

    PS: Buone vacanze ma non ci lasciare per troppo,sento già la tua mancanza :-(

    RispondiElimina
  24. Non potevo perdermelo... Complimenti e buon relax... Ciao.

    RispondiElimina
  25. perfetta dolcezza per iniziare le vacanze con la giusta carica.... sperando che il sole non ci lasci almeno per un po'...
    buone vacanze allora!! fico&uva

    RispondiElimina
  26. Mi mancavano troppo le tue sfiziosità... ed eccomi egregiamente servita.

    Buone vacanze :)

    RispondiElimina
  27. Lo preparerò e poi giudicherò!!!

    RispondiElimina
  28. Non so come, ma sei riuscita a farmi sognare questo semifreddo. Tra le varie cose mi potrebbe tornare molto utile, visto che qui ho pesche in abbondanza ;) Buona notte cara, un grosso bacio.

    RispondiElimina
  29. Tesoro, sei una forza della natura che sforna e sforma una prelibatezza dietro l'altra... nel frattempo ti auguro buone vacanze anche io! :)

    RispondiElimina
  30. buone vacanze anche a te e complimenti per il dolce la forza come dici stà nel caramello e limoncello

    RispondiElimina
  31. Davvero delizioso e rinfrescante questo semifreddo, il limoncello gli da' sicuramente una marcia in più!

    RispondiElimina
  32. wow!in questa giornata di ferragosto con l'afa alle stelle potrei fare qualunque cosa per una fetta di questo semifreddo!

    RispondiElimina
  33. Milena che spettacolo!!! e che presentazione.
    Se davvero fantastica, lo proverò' senz'altro

    RispondiElimina
  34. Decisamente chic, elegante e maledettamente buono quel semifreddo!
    Uno bacione e buone vacanze!

    RispondiElimina
  35. Milena, è stupendo!!! Ho avuto un'idea simile, ma non l'ho ancora realizzata... Posso darti un consiglio? Senza complicarsi troppo la vita e usando la pellicola nello stampo, per aver il semifreddo bello liscio senza "grinze", basta passarlo con una spatola appena sformato e poi decorarlo! ;))
    Baci!

    RispondiElimina
  36. io facevo qualcosa di simile con il torrone sbriciolato alposto delle pesche..dopo il s.natale per utilizzare il torrone avanzato..
    cosi' deve essere il massimo!!
    anna maria

    RispondiElimina
  37. @tutti: le vacanze volgono al termine e questo semifreddo ha segnato la mia estate 2011: ne ho preparati ben tre ed uno è andato ad arricchire il buffet di dolci della piccola Gloria, la mia nipotina che ha festeggiato il suo primo compleanno ....

    @Ornella: grazi epe ril consiglio: proverò :D

    @lacucinaincantata: lo trovi anche qui con il torrone ...

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO