3 ottobre 2010

Spaghetti(ni) con polpette (di fagioli)

Nella mia famiglia, non c’era pranzo della domenica dove non trionfasse la pasta con il sugo e le polpettine, una bontà che tutti apprezzavano, tranne me: mentre fratelli e cugini facevano a gara per averne tante e ambivano ad un piatto colmo di polpettine, anche senza pasta, io le rifiutavo in toto
Quelle piccole perle, tornite con amore e pazienza, venivano tuffate nel sugo senza alcuna preventiva frittura e sobbollivano dolcemente, crogiolandosi nel pomodoro liquido e conservando una morbidezza ineguagliabile, per poi andare a sormontare regalmente ogni tipo di pasta (molto spesso pasta fresca) e, in particolare a casa mia si preferivano gli spaghettini, perché l’esiguo spessore non ne offuscasse il primato.

Spaghetti(ni) con polpette (di fagioli)

Io mi sottraevo a ricatti e rimbrotti vari, confidando nell’età dell’indipendenza, quando sarei diventata vegetariana … così non è stato, ma una piccola rivincita ho voluto prendermela e così ho sostituito la carne con i fagioli, anche detti “la carne dei poveri” per il loro elevato contenuto proteico, utilizzando dei borlotti freschi a km 0: finalmente anch'io ho gustato con entusismo le polpette!


Spaghetti(ni) con polpette (di fagioli)

Ingredienti x 6

Polpettine
150 g fagioli borlotti già lessati
5 cucchiai pangrattato
1 cucchiaio parmigiano
pepe nero / sale
1 uovo codice 0

Sugo
800 g pomodori freschi (o passata di pomodoro)
cipolla
sale / olio evo
basilico

360 g spaghettini

Preparazione
Polpettine. Sgranare i fagioli e lessarli in acqua salata. Scolarli, attendere che si freddino completamente e passarli al passaverdure, in modo da ottenere una purea di fagioli liscia con la sola polpa, separata dalla cuticola.
Impastare con l’uovo, il formaggio, un pizzico di sale, il pepe nero e tanto pangrattato (o pane raffermo bagnato nel latte e poi strizzato) finché il composto non sia abbastanza sodo. Bagnare il palmo delle mani e formare le polpettine. (Se le polpettine ottenute dovessero essere abbondanti in proporzione alla pasta, si possono congelare in un sacchetto per alimenti e smuovere di tanto in tanto, perché non attacchino una con l’altra, finché non sono completante ghiacciate).

Sugo di pomodoro. Tagliare i pomodori a pezzi e farli appassire in una capace pentola, girandoli di tanto in tanto. Quindi prelevarli e passarli al passaverdure (o nel mixer).
Far scaldare l’olio con la cipolla tritata finemente ed unire la passata di pomodoro ed il sale. Far cuocere dolcemente e 10’ prima di finire la cottura, tuffarvi le polpettine. Prima di spegnere, unire il basilico.
Cuocere gli spaghettini in abbondante acqua salata, scolarli, condire abbondantemente con il sugo e le polpettine, servire nei piatti e spolverare con abbondante parmigiano.

Polpettine di fagioli

La pasta arricchita dalle polpettine nel sugo è tipica del sud Italia, ma la cottura senza la preliminare frittura, da quanto ho potuto appurare, è circoscritta ad alcune aree ben definite della Calabria.

Borlotti freschi
 
Provate da lei qui
 
.............

43 commenti:

  1. Ciao tesoro, aiuto che meraviglia!Cosa darei per i tuoi spaghettini con polpette!Davvero interessanti fatte con i fagioli, sicuramente golosissime!!Un bacione buona domenica

    RispondiElimina
  2. buone queste polpette devono essere gustosissime! ti rubo questa ricetta e la faccio provare a Pietro che odia i fagioli :-)

    RispondiElimina
  3. Milena, quelle polpette mi hanno conquistato!!!
    In bocca al lupo e speriamo di incontrarci a Torino

    RispondiElimina
  4. @meggY: sono un'alternativa molto interessante a quelle di carne ...

    @Ely: noooo!!!!

    @Lydia: grazie ancora! Mi piacerebbe tanto conoscerti e spero tanto che accada: forse a Milano è più fattibile!

    RispondiElimina
  5. Ma che bell'idea le polpettine di fagioli!!!Da provare! Buona Serata!Baciii!

    RispondiElimina
  6. Bellissimo il cesto di borlotti freshi! Credo che mi sarei comportata come te, cara Lenny. Le polpettine di fagioli col sugo sono carinissime e salvo la ricetta per provarle. Quest'anno niente borlotti freschi da noi, ma per fortuna ne ho ancora un po' in freezer.

    RispondiElimina
  7. Bellissime, Milena!Al contrario di te, se vedo polpette impazzisco :D, anche se queste tue sono davvero particolari e da provare.
    Pure da noi in Puglia si preparano direttamente cotte nel sugo, le ho fatte l'altro giorno. Accompagnate dal puré di Patate sono un ottimo piatto unico per grandi e piccoli.
    Grazie per l'idea molto interessante e come sempre complimenti,
    Ornella

    RispondiElimina
  8. Ah, quando ero piccola anche mia mamma faceva sempre gli spaghetti con le polpette... tipo quelli di "Lili e il Vagabondo" per intenderci! :-D E io le adoravo... al ocntrario di te scartavo gli spaghetti e mi pappavo le polpettine! :-D E, amante delle polpette quale sono, trovo queste tue, di fagioli, semplicemnte fantastiche! Un ottima idea per sostituire perfettamente le polpette di carne, in fondo il contenuto proteico è circa lo stesso! Un abbraccio forte. Buona serata

    RispondiElimina
  9. Favolosi questi spaghettini con le polpette di fagioli, segno anche questa.
    Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  10. eccola la ricetta!! sai che io faccio sempre polpette con i legumi, il mio figlio più piccolo le adora e l'altro è in un'età in cui mangerebbe la sabbia e sarebbe pure capace di dire che è buona,nella pasta non ci avevo mai pensato, in quanto qui nel lontano nord, non è usanza la pasta con le polpette. la proverò sicuramente!! ciao e grazie anche qui per le dritte su fb!!

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia quei borlotti....e l'idea di trasformarli in polpettine veramente vincente ed appetitosa!!

    Buon inizio settimana, Fabiana

    RispondiElimina
  12. Ho giusto dei fagioli borlotti freschi da cucinare e la tua ricetta è PERFETTISIMA. Foto che "parlano" da sole.

    In bocca al lupo per il "Salone" e buona settimana.

    RispondiElimina
  13. Che bella idea!!!
    Ricetta segnata e sicuramente le rifarò presto!
    In casa mia la pasta con le polpettine invece non si faceva mai, però con le polpette tuffate nel sugo senza essere prima fritte mi hai ricordato la mia nonnina... Le sue polpette sono rimaste nella storia e noi nipoti ancora oggi le ricordiamo come se fossero la cosa più buona del mondo! :)))

    RispondiElimina
  14. Milena l'assenza della frittura preventiva l'ho iniziata obtorto collo per le bambine mia mamma è inorridita, che te lo dico a fare :)
    queste polpette mi sembrano geniali e la stagione dei borlotti è nel suo pieno.
    per il concorso ti faccio i miei migliori in bocca al lupo e si, tifo, si tifo tanto.

    RispondiElimina
  15. ma che acquolina!!! bellissima trovata questa ricettina=)
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci!

    RispondiElimina
  16. Tu puoi andare direttamente sul podio....te lo dico io :DDDDDD
    Peccato che non faccia parte della giuria sennò la vittoria sarebbe stata assicurata. O mamma, che si arrabbi qualcuno?
    beh...ma mi perdoneranno quando sapranno che la pasta con le polpettine è uno dei miei desideri ancora da irreealizzti. Sigh.....
    Qui non si usa...Spesso ho pensato di farla, accunulato ricette, ma ancora mai provata.....
    La tua versione mi piace moltissimo...adoro i legumi...bellissima rielaborazione.
    E foto stupende.....
    Bravissima, mi piace tutto davvero tanto.....
    Un bacione e buona notte

    RispondiElimina
  17. Ideona....sistema più che valido per far mangiare i legumi a mia figlia!!!!!!!

    RispondiElimina
  18. Anche se sono del sud, dalle mie parti le polpettine si mettono nella lasagna (per stare leggeri!!). Peccato aver scoperto questo concorso solo ora :-(
    Tifo per te e spero di incontrarti a Torino!
    Un bacio

    RispondiElimina
  19. mi piacciono moltissimo queste polpettine alternative!le proverò al più presto (potrebbe essere un modo sfizioso per farmi piacere i fagioli!) grazie 1000!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. Mia mamma, che in realtà non è una cuoca nemmeno minimamente mediocre, ha sempre fatto le polpette nel sugo senza friggerle prima: sono uno dei suoi due piatti che io adoro, ma non sapevo fosse una "cottura" tipica della Calabria! Io amo le polpette in ogni forma, quindi mi gusto con gli occhi questo piatto.

    RispondiElimina
  21. Lenny era inconfondibile la tua foto nel concorso... bacino e vinca in migliore...

    RispondiElimina
  22. Conosco benissimo questa tradizione.... al contrario a me nonostante piace poco la carne è un modo che l'apprezzo volentieri. Questo tuo classico piatto domenicale,rivisitato in questa maniera ha il gusto di un'antico,ma moderno! Decisamente eccellente!

    Baci Donatella

    RispondiElimina
  23. Pensa che io adoro la pasta con le polpettine!!! Però anche l'idea di farle di fagioli anziché di carne non mi dispiace affatto, potrebbe essere una salutare alternativa al classico "spaghetti&meatballs"!!!

    RispondiElimina
  24. Un'idea geniale con illusione ottica... Bellissima foto :-)

    RispondiElimina
  25. La pasta con le polpette è una delle mie preferite e mi fa impazzire da sempre; l'unica cosa che mi dispiace è che mia mamma non la faceva spesso. ;-)

    La variante con le polpettine di fagioli è fantastica, perfetta per i vegetariani e non solo!

    RispondiElimina
  26. Milena, ma che belle queste polpettine....non ci avevo mai pensato a farle con i fagioli.
    Adoro i fagioli quindi presumo devono essere straordinariamente buone!!
    Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  27. Pensa che proprio ieri col mio fidanzato parlavamo degli spaghetti con le polpettine.. ma le tue son fatte coi fagioli!!!! particolarissime.. smack e buon lunedì!:-D

    RispondiElimina
  28. Mi piace il fatto che non ci sia la frittura e che quindi sia una preparazione leggera. Davvero una bella idea per tutti gli appassionati di Lilli e il Vagabondo (ricordi la celebre scena degli spaghetti con le polpettine?)...

    RispondiElimina
  29. di fagioli????
    davvero?
    grande lenny, questa non me la perdo :)
    un abbraccio
    b

    RispondiElimina
  30. Caspita che idea: semplicissima, come tutte le genialate :)
    Le fotografie sono da urlo...
    Buon pomeriggio,

    wenny

    RispondiElimina
  31. Li provo, li provo! Sono bocconcini che invitano all'assaggio :-)
    Mi è piaciuta sia la ricetta sia la foto ... bravissimissima come sempre!
    Baci

    RispondiElimina
  32. Queste polpettine mi fanno davvero gola!!!Che bella la foto dei fagioli!!!Un baciotto!

    RispondiElimina
  33. Sorido. In effetti se la carne non va giù anche le amorevoli e pazineit preparazioni caserecce si apprezzano con difficoltà. Son contenta che hai torvato la tua polpetto-dimensione... senza contare che sono una bella alternativa per tutti i gusti...

    RispondiElimina
  34. cara, mi sono persa il tuo tri-compleanno, auguroni e continua cosi'!!!!!!!!!

    Io facevo (e faccio) proprio come te con la pasta al forno, tutte le polpettine agli altri e a me la pasta, possibilmente bruciacchiata :)
    Un bacio (e le polpettine di fagioli le provero' certamente :)

    RispondiElimina
  35. sulla mia tavola pasta e polpette non si sono mai viste ma è sempre stata nel mio immaginario ! in attesa di fare quelle originali di carne mi piglio queste che incontrano i miei gusti!

    RispondiElimina
  36. Da me non è usanza questo tipo di piatto, ma devo ammettere che al contrario tuo mi ha sempre attirato e finalmente l'ho assaggaita qualche giorno fa da un'amica romana ( ma di origini napoletane) e mi è piaciuta moltissimo. Rifarò senz'altro l'originale, ma voglio provare anche la tua con queste polpettine vegetariane perchè al solito ogni tuo piatto mi ammalia!
    Approfitto per dirti che ho indetto la mia prima raccolta con premio, prevede un frutto non molto conosciuto, le giuggiole, inutile dirti che sarei felicissima se tu partecipassi.
    A presto

    RispondiElimina
  37. Prima di tutto carissima Milena mi unisco con grande piacere agli auguri delle altre blogger per il tuo 3°anno da blogger!! Sei sempre presente con tnate gustose ed interessanti ricette, curiosità e stupore non mancamano mai quando si leggono i tuoi post. Ammiro la passione e la costanza con cui gestisci il tuo blog. Auguri carissima e complimenti, ah dimenticavo....davvero carina l'idea delle tue personalissime polpettine della domenica!!!;-))

    RispondiElimina
  38. ..ovviamente potrei usare i precotti no? si non è proprio lo stesso ma x far prima :-) buonissime le proverò di sicuro!!!

    RispondiElimina
  39. Queste polpettine che delizia! Qui dalle nostre parti non si usa fare la pasta con le polpette...potremmo iniziare noi pero' magari proprio con queste ai fagioli

    RispondiElimina
  40. Ciao Milena. E' bellissima questa tua versione elegante e raffinata. Mi piacciono le popettine di fagioli, sembrano delle vere perle di gusto. Manu

    RispondiElimina
  41. @tutti: grazie a tutti.
    Dai commenti capisco che i miei rimproverandomi, avevano ragione: - Ma come? Se piacciono a tutti!!!!

    @Milla: grazie per l'invito, vengo a curiosare ...

    @vickyart: sì, puoi usare tranquillamente i precotti, velocizzando i tempi ...

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO