25 marzo 2010

Sbrisolona dorata al parmigiano, mandorle e sesamo

Un viaggio dal dolce al salato, in un azzardo che rasenta lo scherzo, aspettando con irriverenza i chiarimenti del caso, davanti ad un bicchiere di bollicine ….

Sbrisolona dorata al parmigiano, mandorle e sesamo

È l’idea che mi ha spinto a trasformare la ricetta di una sbrisolona dolce con farina di mais e sesamo che una mia amica ha avuto la bontà di preparare per me e che ho trovato intrigante nel suo essere rustical chic, immaginandone immediatamente la versione salata: ho sostituito lo zucchero con il parmigiano e mi sono predisposta alle reazioni …...

Un tripudio di croccantezze, avvinto dalla "ruvidezza" del mais, perfetto per l’aperitivo di Pasqua o per il picnic di Pasquetta.

Sbrisolona dorata al parmigiano, mandorle e sesamo

Ingredienti (teglia diam. cm 25)

100 g farina 0
100 g farina mais
80 g burro
80 g mandorle
70 g parmigiano
20 g sesamo biondo
1 uovo codice 0
sale

Preparazione. Unire le due farine, le mandorle tritate grossolanamente in un mixer, il burro a tocchetti, il sesamo, una presa di sale (che si può omettere qualora si decida di sostituire il parmigiano con altro formaggio più salato), il burro a dadini e l’uovo.
Lavorare il composto formando delle grosse briciole e trasferirlo in una teglia ricoperta di carta forno, compattando delicatamente senza schiacciare (le briciole si compatteranno in cottura) e decorando con alcune mandorle intere.
Infornare a 180° per 20/25’ circa (fino a doratura).
Servire al raffreddamento, spezzettando con le mani.

Note: per la versione dolce sostituire la dose di parmigiano con l'equivalente di zucchero! 

.............

Con questa ricetta partecipo al contest Carving in the kitchen di Ornella - Ammodomio che fa entrare l'Arte in cucina!



36 commenti:

  1. Mi piace questa versione salata e saporita !! La sensazione croccante sicuramente esalta il sapore del parmigiano. Bellissima "pensata" !!! Manu

    RispondiElimina
  2. l'ho provata con il pecorino e mi è piaciuta tantissimo, l'aggiunta del sesamo gli dona un tocco molto particolare che però secondo me si sposa davvero bene!
    ... e poi vuoi mettere la soddisfazione di vedere le facce degli amici che pensano a un dolce?

    RispondiElimina
  3. Voglio viaggiare anch'io in questo mondo senza frontiere. Rustico-chic è il termine perfetto, non avrei trovato di meglio
    E quel croccantino penso dia dipendenza ;-)

    RispondiElimina
  4. Azzardo se dico che a prima vista mi ha fatto pensare ad una colomba?
    Bravissima, un'idea geniale!

    RispondiElimina
  5. La sbrisolona salata non l'ho mai provata ma mi attira molto, certo che anche la versione dolce con il sesamo deve essere buona..

    RispondiElimina
  6. questa è una genilata tesoro come sempre sai trasformare le ricette con maestria!!!la sbrisolona salata.....che golosita milena!!!!!!!!bacioni imma

    p.s. è partito il mio nuovo contest di primavera :cheesecake dal dolce al salato ed avrei piacere che partecipassi, passa sul mio blog per tutte le informazioni,mi raccomando nn mancare!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Milena.. è la prima volta che sento di una sbrisolona salata , ma se è buona quanto bella deve essere davvero golosa come la sua sorella dolce!!

    RispondiElimina
  8. ma è un bellissima idea :) davvero sarei molto curiosa di provarla... complimenti!

    RispondiElimina
  9. pic nic di pasquetta of course!:D ho pureil cestino!

    RispondiElimina
  10. Che buona idea!!! Bravissima Milena ( come sempre;))!!

    RispondiElimina
  11. beh ma questa è un idea grandiosa!!! la sbrisolona salata... che genialata!!!!

    RispondiElimina
  12. mamma che tentazioneeeee! bellissima ricetta davvero!

    RispondiElimina
  13. siiii mi piace moltissimo...prevedo subito di assaggiarla già domenica delle palme! Complimenti di cuore ^^

    RispondiElimina
  14. Conoscevo solo la versione dolce,questa è davvero una sorpresa per me,mi piace!

    RispondiElimina
  15. Una sbrisolona tutta da provare!!!
    Brava... mi piace questo azzardo, solo provando si scoprono sapori nuovi, idee nuove!

    RispondiElimina
  16. Una sbrisolona davvero eccellente,la foto ingannerebbe chiunque! Complimenti come sempre sai essere originale!
    Buona giornata Donatella

    RispondiElimina
  17. Ciao! la versione salata piace moltissimo anche a noi! solitamente utilizziamo un mix diverso di frutta secca, ma alla prossima vogliamo provar ela tua versione con mandorle e semi di sesamo!
    Curioso l'uovo: noi non lo abbiamo mai messso, am viene perfetta lo stesso!!
    un bacione

    RispondiElimina
  18. Un'idea davvera bella!e sto giusto pensando al pranzo di Pasqua..un bacione!

    RispondiElimina
  19. L'avevo preparata anch'io, l'ho trovata assolutamente deliziosa e perfetta per un aperitivo!

    RispondiElimina
  20. magnifica idea davvero!interessante anche il fatto di mantenere le mandorle nella versione salata!!gnamgnam, mi ispira tantissimo!complimenti! :D

    RispondiElimina
  21. Aggiudicata!Sarebbe carino proporre questa per antipasto e la classica come dessert!

    RispondiElimina
  22. @tutti: c’è più di una presenza croccante in questa sbrisolona: le mandorle grossolanamente triturate, il sesamo, le briciole ed il mais che dà una certa “ruvidezza” di gusto. In tutto questo la presenza del formaggio è discreta e non preponderante

    @dolci a ...gogo!!! una bella iniziativa …. Grazie per l’invito!

    @manuela e silvia: senza uovo? Interessate!!!! La trovo sul vostro blog?

    RispondiElimina
  23. che bella idea!!! bellissima!

    RispondiElimina
  24. Adoro questa torta, mi ricorda una gita a Mantova con la scuola, ne portai a casa un sacco...eccezionale!!

    RispondiElimina
  25. Mi fa piacere ritrovarti e vedere che sei potuta tornare presto alla cucina e al blog!
    Ottima questa ricetta pasquale, chissà che non decida di stupire gli amici con una simile bontà!

    RispondiElimina
  26. Direi proprio giusta per Pasqua, ottima intuizione la tua

    RispondiElimina
  27. Buonissima! perfetta per l'aperitivo.

    RispondiElimina
  28. molto originale e... gustosa e... saporita e... me ne dai una fetta???? ;) ciao ciao
    Vale

    RispondiElimina
  29. la sbrisolona salata mi sembra un'idea intrigante e deliziosa e il modo in cui la racconti, come sempre, mi piace moltissimo!
    buon weekend
    chiara

    RispondiElimina
  30. Tu sei un mito! Hai il coraggio di osare! Brava Lenny, come sempre! :-)

    RispondiElimina
  31. che ricetta interessante! vedo che sei tornata alla grande... spero sia tutto ok! Un saluto!

    RispondiElimina
  32. Sei un talento...ma questo lo sai. Croccante con formaggio a tondeggiare le note più accentuate di mandorle e sesamo. Penso ad un buon vino rosso e qualche foglia di insalata mista. La cenetta o l'antipasto di classe sono serviti entrambi!
    Senza parole come sempre :)

    RispondiElimina
  33. @tutti: inoltre ho sperimentato con successo che si conserva perfettamente per una settimana, avvolgendola in un foglio di alluminio

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO