8 settembre 2008

Anelli di zucca lunga

Oscar Wilde disse che spesso la nostra vera vita non è quella che viviamo!
Cigni verdi

Forse è ciò che pensa anche questa tenera famiglia di magnifici cigni verdi (zucche lunghe) che continuano le loro metamorfosi anche in cucina

Una vera (famiglia)
Anelli di zucca in tempura

Dopo aver giocato con immagini e parole, si passa alle degustazioni-spiegazioni: sfiziosamente Anelli di zucche lunghe in tempura


Anelli di zucche lunghe in tempura

Ingredienti

500 g zucca lunga (dimensioni medie)

Tempura
200 ml acqua circa
2 cucchiai di farina circa

Sale
Olio evo

Preparazione. Lavare le zucche, asciugarle tamponandole con carta da cucina, privarle della buccia ed eliminare le estremità. Tagliarle a rondelle e, con l’aiuto di un coltello appuntito, scavarle nella parte centrale che contiene i semi, asportandola, per ottenere gli anelli. Porli in uno scolapasta, coprendoli con un piattino e adagiarvi al di sopra un piatto, per far sì che perdano l’acqua di vegetazione.
Preparare la tempura [riporto integralmente le indicazioni della prof]: in una ciotola che tengo sopra ad una bacinella piena di ghiaccio,mischio la farina con l'acqua ghiacciata, la tempura non deve avere un aspetto liscio, ma deve al contrario presentare molti grumi, questo è molto importante per la riuscita della tempura perfetta, perciò mischiatela il meno possibile. Una volta pronta, la lascio sopra il ghiaccio e metto gli alimenti che andrò a friggere in freezer per una decina di minuti, dopodiché incomincio a friggere tenendo costantemente la pastella sopra la bacinella con il ghiaccio. Cuocete pochi pezzi alla volta, per non abbassare di molto la temperatura dell'olio, salate solo alla fine in quanto il sale è idroscopico,perciò richiamerebbe in superficie l'acqua contenuta negli alimenti, rendendo così la vostra tempura molliccia e non croccante!
Immergere gli anelli volta per volta nella tempura e friggere. Regolare di sale e servire.

Anelli di zucca lunga
!!!! Per consentire a questi splendidi esemplari di Cigni verdi e alle altre creature (inclusi gli uomini), di continuare a vivere in un pianeta pulito, attiviamoci per lo smalitmento dell'olio da cucina esaurito, seguendo le disposizioni del proprio Comune!!!

Anello di zucca

27 commenti:

  1. Che interpretazione originale, impreziosisce la zucchina e la rende sfiziosa!
    Non conoscevo questa qualità di zucchine, ma la pasta è bianca o gialla? Buona serata

    RispondiElimina
  2. sono bellissimi, poi considera che non ho pranzato e ora me li mangerei tutti!!

    RispondiElimina
  3. Bellissimi e buonissimi, ho già mangiato degli anelli simili, diversa la pastella, da noi si usano le uova...
    quente cosebuone Lenny...le vacanze ti hanno proprio ricaricata a meraviglia.

    RispondiElimina
  4. a parte le risate alle spalle della prof.ahahahahah
    devo dire che è proprio un'idea bizza"rra, e finalmente la finiremo di dire cocila come vuoi sempre cucuzza rimane"
    :)
    brava!
    bacetti
    cla

    RispondiElimina
  5. twostella - sono a polpa bianca ed haano un sapore inconfondibilmente dolciastro, oserei dire vagamente e lievemente selvatico: in altre parole, le trovo buonissime

    dolcezza - accomodati cara

    mariluna - anche mi amadre prepara la pastella con le uova, ma io desideravo troppo provare la tempura di Lory

    claudia - pensa che la prima volta che li vidi, da mia zia, pensai che si trattasse di "anelli di calamari" ....

    RispondiElimina
  6. Ma che meraviglia...Io adoro la zucca lunga e così non l'ho mai mangiata!
    presto posterò una versione semplice, semplice!!!!Che brava che sei!

    RispondiElimina
  7. magnifici!! veramente!!! e devono essere buonissimi!!!! un bacione !!

    RispondiElimina
  8. Non ho mai visto questo tipo di zucca. Sono dovuta arrivare fino in California per scoprire le zucche. Bellissima idea, come al solito.

    RispondiElimina
  9. Lenny, non ci crederai, ne ho avuta una da mio suocero che le ha coltivate nell'orto, e ne ho usata solo meta'.....mannaggia, non vorrei friggere, ma questi anelli sono troppo belli....

    Per l'olio, hai ragione, devo informarmi, ogni volta che lo butto nel lavandino mi sento in colpa :((

    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  10. io ci avrei aggiunto alla pastella anche del bianco d'uovo ben fermo
    marco
    www.chefmarco.splinder.com

    RispondiElimina
  11. Uauu,che belle foto!
    Sono proprio belle anche le zucchine, qui non ci sono cosi.
    E la ricetta...miam,che buoni gli anellini...

    RispondiElimina
  12. che piatto particolare ed originale,una grande rivisitazione della zucca,che tanto amo e
    finalmente ritorna sulle nostre tavole ;)

    RispondiElimina
  13. il tuo appello lo condivido e lo ascolto!! i osolitametne lo porto al benzianio in una bottiglia.. lui le prime volte mi guardava in modo strano, adesso mi sorride! ma questa è la zucchina serpente? quella che finalemtne trovo anche qui??? ottima idea farla in tempura! da provare!

    RispondiElimina
  14. ci pensavo proprio in questi giorni, dopo tanto clamore per la campagna recupero oli da cucina non se ne è più parlato.
    devo assolutamente informarmi. grazie per averlo ricordato.
    quanto alla zucchina lunga tutti i siciliani me compresa saranno rimasti sbalorditi...la cucuzza si può cucinare anche in altri modi

    RispondiElimina
  15. Wow Lenny, queste zucchine lunghe sembrano davvero dei cigni maestosi! Bravissima, questi anelli devono essere ottimi...
    Un bacio!

    RispondiElimina
  16. sai che ho assaggiato questo tipo di zucca solo da pochi giorni, a casa dei miei? non la conoscevo affatto... molto semplice e saggia la tua interpretazione, così come i consigli che dai!

    RispondiElimina
  17. Questa versione è fantastica!!!Io la cucuzza l'o scorso anno l'ho preparata col pomodoro ma..cussì è divina!!!

    RispondiElimina
  18. Una ricetta semplice ma di quelle che dici perchè non ci ho pensato prima, bello il modo in cui l'hai presentata

    RispondiElimina
  19. Una ricetta semplice ma di quelle che dici perchè non ci ho pensato prima, bello il modo in cui l'hai presentata

    RispondiElimina
  20. questa zucca non l'ho mai trovata... andrò alla ricerca... Lenny passa da me c'è un pacco da ritirare

    RispondiElimina
  21. splendida ricetta! sono d'accordo con te sullo smaltimento dell'olio, ma ti assicuro che ho lavorato in diversi ristoranti e questa cosa, purtroppo non succede mai...
    mi piace molto questo blog,
    a presto
    phabya

    RispondiElimina
  22. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  23. doclienonsolo - la tua versione deve essere buonissima

    sara - ha un gusto molto delicato e gradevole

    simona - Forse in America sarà un pò difficile trovarla, chissà ...

    ciboulette - per alcune ricette la frittura è un metodo di cottura insostituibile

    chefmarco - grazie per il consiglio: lo metterò in pratica

    nini - grazie

    mirtilla - le zucche in cucina sono molto versatili

    viviana - dovremmo essere tute così diligenti come te, per smaltire l'olio esaurito.
    Sì è proprio la zucchina serpente del tuo post

    enza - sono tanti i temi importanti sui quali cala il silenzio

    camomilla - appena le ho visto mi hanno fatto pensare a dei cigni e a considerarle qualcosa di più di semplici vegetali ...

    salsadisapa - così per te è stata una novità?

    saretta - anche con il pomodoro è divina

    cocò - e l'assaggio conferma

    tatiana - grazie, corro ...

    phABya - Benvenuta.
    Non mi dici nulla di nuovo purtroppo, ma ognuno di noi, nel suo piccolo dovrebbe dare il suo contributo, nello smaltire correttamente l'olio esaurito, per il bene dell'ambiente.

    RispondiElimina
  24. Ccidenti proprio una brava Proff !!!
    Che distratta è da un pò di tempo che dovrei farmi registrare i connotati sai ;-(
    Grazie di cuore lenny per la citazione !!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao Milena, sai dirmi il tempo di cottura in olio? 2 minuti a lato?
    Oggi la cucino alla Pugliese!
    http://buongustando.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dipende dalle dimensioni della zucca e da quanto è tenera: difatti se non vengono raccolte al tempo giusto, diventano legnose.
      Il mio consiglio è di friggere i primi anelli ed assaggiare!

      Elimina

RETROSCENA DI GUSTO