1 giugno 2008

Melodia di fragole & Mousse fragolosa allo yogurt

Stregati dalle fragole

Come si può resistere alla loro fragranza se anche i Romani le battezzarono con il nome fragrans, per imprigionarne idealmente il profumo inebriante?
Come si può resistere al loro sapore se lo stesso Shakespeare diceva: «La fragola, che cresce sotto l´ortica, rappresenta l´eccezione più bella alla regola, poiché innocenza e fragranza sono i suoi nomi. Essa è cibo da fate»?
Come si può resistere al loro colore e alla tipica forma a cuore se gli stessi valsero ad eleggerle come frutto afrodisiaco, facendone risalire l’eroticità, alla sua stessa origine: si diceva fosse nata dalle lacrime versate da Venere, dea dell´amore, sulla tomba dell´innamorato Adone.
Come si può resistere alla seduzione delle fragole?

Succube della loro malia, con le ricette che seguono partecipo alla raccolta di francescaV




Come si può resistere a questa loro melodia che si sviluppa in verticale, in un’armoniosa ed esaltante morbidezza vellutata di colori e sapori?

Melodia di fragole

Melodia di fragole
Ingredienti x 6
Gelatina di fragole
330 g di fragole
2 fogli di gelatina
24 g di zucchero
6 cl di acqua
Crema leggera
60 g di fragole
100 ml di panna
135 g di formaggio bianco
1 foglio di gelatina
Decorazione
6 fragole
menta
Preparazione
Gelatina. Immergere i fogli di gelatina in acqua fredda. Portare ad ebollizione 120 g di fragole, lo zucchero e l'acqua in una pentola. Togliere dal fuoco, mixare leggermente, aggiungere la gelatina sgocciolata, al liquido ancora caldo.
Ricavare da 90 g di fragole delle rondelle e con queste, foderare l'interno di 6 bicchieri, formando due giri.
Mettere il resto delle fragole nei bicchieri e versarvi la gelatina fino ad arrivare al primo giro e riporre in frigo a consolidare.
Crema. Preparare la polpa di fragole con 3 cl d’acqua ma senza zucchero, frullare e aggiungere la gelatina. Montare la panna, mescolarla con il formaggio bianco e zuccherare, aggiungere al preparato di fragole, versare nei bicchieri e riporre in frigo per 1 ora.
Al momento di servire guarnire con delle fragole intere e della menta.

.............


Mousse fragolosa allo yogurt
Prima di decidere a chi servire e/o con chi gustare una coppa di mousse fragolosa (con granuli di fragole) allo yogurt, sappiate che un tempo la fragola venne utilizzata come medicina dei sentimenti: nel Medioevo, ribattezzata “frutto cuore”, veniva prescritta agli amanti disperati, in quanto cibo capace di placare le passioni d´amore.
Per contro, nel regno del Re Sole, le dame di corte le restituirono un ruolo irresistibilmente cocotte: durante le feste di corte, affondare il cucchiaino nelle coppe cosparse di zucchero e panna era
invito inequivocabile al cavaliere prescelto!*
I tempi sono cambiati ... o no?



Mousse fragolosa allo yogurt
Ingredienti x 6
100 ml. di panna montata
300 ml. di yogurt bianco
200 g fragole
2 fogli di gelatina
Decorazione
6 fragole
menta
Preparazione. Scaldare un po’ di latte e sciogliervi la gelatina preventivamente ammollata e strizzata. Lavare e privare le fragole della coroncina di foglie, quindi frullarle grossolanamente. Montare la panna, incorporare delicatamente lo yogurt, il composto di fragole frullato e per ultima la gelatina disciolta. Versare la mousse nelle coppe e lasciare riposare per 2 ore circa. Prima di servire guarnire con un fiore di fragola e della menta.
Fiore di fragola: scegliendo una fragola soda, praticare con un coltellino a circa 3 cm dalla parte terminale della fragola, un taglio a mo' di zig zag (cercando di realizzare un zig zag dalle punte arrotondate), arrivando al cuore del frutto. I tagli si intersecheranno, permettendo con una leggera torsione di separare la parte superiore da quella inferiore. La parte inferiore sarà il fiore nel quale collocare un pinolo.

*[Note storiche tratte da La Repubblica]

Ho anche preparato con le fragole:
Fragolone gelato (pdf Dolci fantasie p. 13)

25 commenti:

  1. Che bonta'! Anche io faccio la mousse di fragole, ma non mi viene bella come la tua. E' un piacere guardare le foto.

    RispondiElimina
  2. Strepitose Lenny, tutte due le ricette!Bravissima :)

    RispondiElimina
  3. Ehhh già..la fragola si presta a tante preparazioni ed è sempre buonissima! Le tue sembrano ottime.. Ciao Fico&Uva

    RispondiElimina
  4. Trionfo di fragole!
    Brava Lenny...come sempre ;-)

    Ciaooo,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  5. Che bella melodia...soave, avvolgente...davvero musica per le mie orecchie, anzi per i miei occhi!!!

    RispondiElimina
  6. Lenny con queste ricette a base di fragole hai ammaliato anche me! Complimenti, sono divine!
    Baci!

    RispondiElimina
  7. che meraviglia queste ricette! e i racconti poi sono interessantissimi. ti ho già detto che scrivi molto bene? :-)
    la mousse la voglio provare questo weekend! sembra golosa e fresca!

    RispondiElimina
  8. Che bontà!!! adoro le fragole...complimentissimi!

    RispondiElimina
  9. non saprei quale delle ricette fi fragole fare.. le faccio tutte cosi mi levo il dubbio, complimenti sono molto golose

    RispondiElimina
  10. Hai proprio ragione Lenny, non sai quante cose buone ho visto nei vari blog che voglio provare. Sono molto curiosa e alla continua ricerca, complimenti perqueste cose spettacolari con le fragole, sanno proprio di estate.;-) Sally

    RispondiElimina
  11. Ciao Lenny,
    già come si può
    resistere, ebbene non ho
    resistito, ho dovuto
    cedere.
    Bellissime tutte e due.
    Ciao
    Nino

    RispondiElimina
  12. Ah sì sì, la mousse la faccio, il moroso ne va matto!! E poi questa è anche abbastanza leggera. Grazie mille Lenny, sei sempre una fonte inesauribile di idee!!

    RispondiElimina
  13. Come mi tufferei in questa mousse!!!!
    E la foto e la presentazione sono bellissime!!
    Lenny, e' sempre un danno passare da te!!! :P

    RispondiElimina
  14. Buonissimeee!
    W le fragole e w le tue ricette!
    Un bacione

    RispondiElimina
  15. Ho solo l'imbarazzo della scelta..facciamo una cucchiaiata di tutte e due..va bene? Elga

    RispondiElimina
  16. No, non si può resistere alle fragole! Dure preparazioni deliziose. E complimenti per il tuo stile nello scrivere, sei molto brava.
    Ciao, Alex

    RispondiElimina
  17. Belle citazioni!! Ne faro' tesoro:)... non si sa mai :D
    La melodia di fragole mi stuzzica parecchio, deliziosa!!
    Un bacio,
    Dany

    RispondiElimina
  18. simona - ciò che conta veramente è la bontà di un risultato!

    nightfairy - grazie cara

    fico e uva - è facile liberare la fantasia per creare con le fragole

    aiuolik - e trionfo di fragole fu!

    precisina - ... e per il palato

    camomilla - irresistibili!

    RispondiElimina
  19. moscerino - grazie per gli apprezzamenti

    sara - come non adorarle?

    gunther k. fuchs - quando è difficile scegliere, meglio non farlo

    sally - siamo già in estate, anche se non si direbbe: meglio propiziarci la bella stagione con freschi dessert

    nino - anche Oscar Wilde riteneva che il miglior modo per resistere alle tentazioni è di cedere alle stesse!

    dolcetto - scegliamo i dolci light in previsione della prova costume?

    RispondiElimina
  20. cibuolette - grazie carissima

    parolediburro - un bacione

    mamma3 - saggia decisione

    alex e mari - irresisitibili fragole-tentatrici, preannuncio di seduzione!

    marcella candido cianchetti - buona giornata anche a te

    campo di fragole - già: non si sa mai!!!!!

    RispondiElimina
  21. ti han copiato il post qui:
    http://blog.libero.it/fragolinaindue/6624185.html
    se ne sta occupando fiordisale perchè il blog è tutto copiato

    RispondiElimina
  22. @stella di sale: grazie per la segnalazione. Questo fenomeno del plagio sta diventando una pratica troppo diffusa

    RispondiElimina
  23. Ottima non vedo l ora che escano le fragole.. le adoro ;)

    RispondiElimina
  24. Anch'io voglio replicarla non appena possibile :DDD

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO