20 maggio 2008

Spiedini di pollo al limone

Nella mia vita prenatale il limone è sempre stato un protagonista di suggestioni e ciò mi induce a ritenere che l’amore per questo agrume non è solo nel mio DNA, ma è anche un sapore nato con me, un’esperienza sensoriale imprescindibile dal sé.
Poi i miei anni vissuti nella patria del limone, la Sicilia, hanno fatto il resto: i siciliani non possono farne a meno e lo utilizzano nei modi più disparati. Ricordo ancora il primo incontro con il calore e con i sapori siculi e la sete da soddisfare: le labbra posate sull’orlo del bicchiere ed un gusto forte, aspro, amaro e prepotente, foriero di freschezza e messaggero di benessere ….
In seguito mi fu svelato l’arcano: l’orlo del bicchiere tamponato con il limone per un refrigerio aromatico, un’abitudine sulla quale a lungo ho discusso, fino poi a cedere.
Ho visto a Milazzo magnifici alberi di limoni piantati in filari paralleli, unire le fronde per creare delle suggestive, verdi gallerie naturali, trapuntate da frutti gialli, piccoli soli splendenti, all’ombra dei quali fare un piacevole intermezzo con limonate al sale o insalate di limoni con il sale!
Dopo tutto ciò, capite bene che quando vidi su Più cucina questi colorati spiedini e, avendo a disposizione dei limoni non trattati, non potetti esimermi dallo sperimentarli!

Spiedini di pollo al limone


Spiedini di pollo al limone
Ingredienti per 4 persone
2 grossi petti di pollo
il succo di1 limone
1 cucchiaio di scorza di limone bio grattugiata
fette grosse di limone bio
olio extravergine d’oliva
1 spicchio d’aglio tritato
origano q. b.
1 cucchiaio di vino bianco
foglie di alloro
sale e pepe q.b.
(2 cucchiai di buccia di limone tritata
2 cucchiai di prezzemolo tritato)


Preparazione Tagliare a bocconcini non troppo piccoli i petti di pollo e porli in una ciotola con il succo e la buccia di limone, un filo d’olio, l’origano, il sale, il pepe e l’aglio pestato, lasciando marinare per mezz’ora.
Scolare la carne dalla marinata, asciugarla e infilare su ogni spiedino i bocconcini di carne alternandoli alle foglie di alloro e alle fette di limone. Terminare con limone e alloro.
[Causa il mio conflittuale rapporto con il forno, ho provato questo tipo di cottura] Quindi trasferirli in una pentola a fondo termico ben calda e scottarli rigirandoli. Terminata quest'operazione, cuocere con un filo d'olio, aromatizzando con l'aglio e sfumando con vino bianco o pochissimo succo di limone (senza eccedere per evitare che gli spiedini diventino troppo "aspri"). Girare gli spiedini e dopo circa 10’ terminare la cottura.
[Cottura originaria] Porre gli spiedini sulla griglia del forno preriscaldato a 200° (per 20/25 minuti, girandoli dopo 10 minuti), con sotto una placca per raccoglierne il liquido, spennellandoli ogni tanto col fondo di cottura.
Preparare una salsa, versando il sugo di cottura in una casseruola e unendo la marinata scolata dagli aromi facendola bollire per 4/5 minuti. Infine versarla sugli spiedini e cospargerli con la scorzetta e il prezzemolo.

29 commenti:

  1. questi li conosco e posso confermarne la valitidà di questa ricetta. Maria

    RispondiElimina
  2. prova la stessa ricetta aggiungendo fette di ananas
    ti abbraccio
    marco
    www.chefmarco.splinder.com

    RispondiElimina
  3. quanto mi piacciono gli spiedini..lenny questi li provo di certo a brevissimo!

    RispondiElimina
  4. Questi mi sembrano adattissimi per il mio attuale regime alimentare quindi te li copio per una delle prossime cene, un abbraccio e grazie

    RispondiElimina
  5. melina2811 - la presenza del limone conferisce alla carne un gusto particolarmente gradevole

    chef marco - faccio tesoro del tuo consiglio e mi riservo di sperimentarne l'abbinamento con l'ananas.
    Ho un dubbio: in questo caso va eliminata la fase della marinatura con il limone?

    elisa - prova a cuocerli in forno: credo che sia il tipo di cottura migliore

    anicestellato - poi fammi sapere!

    RispondiElimina
  6. Grazie per la bella ricettina...

    RispondiElimina
  7. Ma che splendidi spiedini,
    non te la prendere ma
    te la .....rubo.
    Ciao
    Nino

    RispondiElimina
  8. Buoni questi spiedini.....io proverei a farli sulla griglia, (per pigrizia piu' che altro) solo che poi e' difficile raccogliere il fondo di cottura....

    Complimenti per i maccheroncini qua sotto, sei stata bravissima!!!
    Io non ho ancor asperimentato "il ferro", che mia suocera mi ha dato per provare a fare i fusilli..(stessa tecnica dei maccheroncini, ma piu' lunghi e non arrotolati)
    Nel frattempo mi guardo i tuoi :)))

    RispondiElimina
  9. ma buongiorno fiorellino;)
    il pollo con il limone l'adoro e quest'idea degli spiedini mi piace assai :*
    ma la sai una cosa? no certo che non lo sai ahahahah sei stata nominata al meme musicaleeeeee
    ;)
    ******************
    te l'aspettavi vero?
    un bacetto
    cla

    RispondiElimina
  10. Ciao Sandra! Hanno un aspetto delizioso e dato che vado matta per l'abbinamento pollo e limone, ti copio la ricetta! Sono anche veloci da fare e leggeri... cosa si può volere di più?! Complimenti!
    Un bacio e buona giornata!

    RispondiElimina
  11. Ciao Lenny,da amante del limone quale sono,non posso far altro che copiare e preparare subitissimo questi spiedini!
    Grazie per la ricetta,un bacione!

    RispondiElimina
  12. Hai mai pensato di scrivere un libro? Scrivi troppo bene!

    Sono una delizia questi spiedini, leggeri e "freschi"..

    RispondiElimina
  13. Lenny, praticamente il limone te lo mettevano nel biberon (un po' come me col caglio...adoro i formaggi e soprattutto, da brava mantovana, il Parmigiano!).
    Carinissimi questi spiedini, li proverò di certo...

    RispondiElimina
  14. Faaaaaaaaaaaame, sono sicura che mi piaceranno, appena li proverò, perchè si, proverò anche questi;-)

    RispondiElimina
  15. Impossibile immaginarmi la mia vita culinaria senza limone! Ottimi spiedini, adatti anche ad un simpatico bbq con amici. Ciao, Alex

    RispondiElimina
  16. Che belli questi spiedini! Cuocerli sulla brace sarebbe stupendo. Mi piacerebbe alternare fette di limone e di zenzero fresco, penso che ci starebbe bene ;)

    RispondiElimina
  17. Lenny,
    sono di nuovo qui per invitarti ad un meme se ti va :P
    Ciao!!!

    RispondiElimina
  18. Ciao ladra di salsa!!;-D Bello poter condividere questo lontano ricordo, ma quanto era buona??!! Comunque, non temere il soufflè, se ci sono riuscita io, tu ce la farai di sicuro. Belli gli spiedini, io ho un debole per gli spiedini in generale...chissa' che vorra' dire...meglio non saperlo..ciao Sally

    RispondiElimina
  19. ah ma carini! sì, la prova in forno mi interessa, chissà se funziona! :)

    RispondiElimina
  20. leverei l'origano e metterei un po di paprica il resto uguale
    marco
    www.chefmarco.splinder.com

    RispondiElimina
  21. Sembrano ottimi questi spiedini

    RispondiElimina
  22. belandi che belli che sono, adoro i profumi agrumati, li preparo sicuramente!!!

    RispondiElimina
  23. Io avevo fatto una cosa simile marinando il pollo in yogurt e limone...cotti poi sotto il grill del forno avevano riscosso un successone! Baci

    RispondiElimina
  24. mio marito arriva alle 14,30, il tempo ce l'ho e gli ingredienti pure: grazie per l'ottimo suggerimtno per il pranzo di oggi!!!!

    RispondiElimina
  25. Ci credo, sono splendidi!ottimi anche in vista della bella stagione :)
    Perfetta come sempre Lenny!

    RispondiElimina
  26. belli buono sani e saporiti, grazie buon weekend

    RispondiElimina
  27. dolci e non solo - grazie a te e a tutti i lettori

    nino - mi fa piacere che la mia ricetta, posso piacere a qualcuno che abbia voglia di sperimentarla!

    ciboulette - penso anch'io che sulla griglia vengano buoni: sarebbero da provare.
    Grazie per la nomination, carissima

    claudia - da sicilana doc non potevi non apprezzare (non è uno stereotipo!).
    Grazie per la nomination: non me lo aspettavo, ma la cosa mi fa molto piacere

    camomilla - se li sperimenti, poi fammi sapere che ne pensi

    parole di burro - allora aspetto la tua versione

    dolcetto - grazie, mi piacerebbe scrivere qualcosa: forse un giorno, chissà ...
    Gli spiedini sono l'ideale per questo periodo dell'anno

    spilucchina - direi proprio di sì: mia madre, grande degustatrice di gelati e granite al limone, mi ha allattata ...

    RispondiElimina
  28. sveetcook - potresti provarli un giorno in cui sei a corto di ricette e vuoi sperimentare qualcosa di light e di fresco

    alex e mari - utile suggerimento: tra l'altro questo è il periodo per eccellenza dei bbq

    kja - è un onore per me ricevere la tua visita: benvenuta.
    Concordo: lo zenzero ci starebbe bene!

    sally - abbiamo scritto un post molto simile!!! A quanto pare siamo in molte a condividere questo ricordo-immagine dell'infanzia

    salsa di sapa - la cottura in forno dovrebbe conferire alla carne un aspetto più "dorato"

    chef marco - grazie chef: proverò!

    cocò - lo sono, anche se ... de gustibus ...

    max lapiccolacasa - sarei curiosa di conoscere le tue modifiche-personalizzazioni alla ricetta

    laura - molto interessante!

    viviana - ? Non mi racconti niente?

    nightfairy - l'aspetto è un pò penalizzato dalla foto, scattata al volo prima di servire a tavola!

    ghunter k. fuchs - li vedrei bene con la tua insalata: ci sto ancora pensando!

    RispondiElimina
  29. WORK IN PROGRESS

    GRAZIE A TUTTI PER I SUGGERIMENTI CHE AVETE DATO PER APPORTARE MIGLIORAMENTI A QUESTA RICETTA.

    SONO CONSIGLI CHE TERRO' IN CONSIDERAZIONE, QUAUNDO RIFARO' QUESTI SPIEDINI, MA SOPRATTUTTO PENSO CHE POSSONO TORNARE UTILI A CHI VOGLIA SPERIMENTARE QUESTA PIETANZA.

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO