31 ottobre 2007

Tortine Paradiso

1-2 novembre

Ciò che si vede realmente dalla finestra della mia casa: un'abitazione dei primi del '900, disabitata da più di 15 anni, dietro gli scuri della quale, serrati dal tempo si può immaginare la vita di persone che hanno lottato, amato e lavorato duramente.
Di loro restano le tracce che hanno lasciato in questo mondo.
Per la memoria di coloro che pur avendo vissuto sulla Terra, ora non ci sono più (in particolare di un piccolo angelo), un dolce paradisiaco a forma circolare per simboleggiarne le aureole ...



La ricetta delle tortine è tratta da Gennarino "il Magnifico" (pdf "Minirinfresco per bambini" di Sereme, pag 11-12) come lo definisco io ...

... e chi lo conosce sa il perché!!!

Tortine Paradiso (Aureole)
Ingredienti
Torta
150 g burro [ric. orig. 250 g ]
6 uova [ric. orig. 6 tuorli + 2 intere]
250 g zucchero a velo
150 g farina 00
150 g frumina
1-2 limone non trattato (scorza grattugiata)
10 g lievito

Farcia
200 g panna
2 cucchiaini colmi di miele

Preparazione Torta. Aggiungere al burro morbido, lo zucchero, montando con le fruste. Unirvi le uova, la scorza di limone grattugiato e la farina setacciata. Imburrare e infarinare una teglia rettangolare, versarvi il composto e infornare a 175-180° per 20-30’.
Farcia. Montare la panna e ad operazione ultimata, unirvi il miele, mescolando fino a quando non è completamente inglobato.
Assemblaggio. Dividere la torta in due strati e ricavarne dei dischi con un tagliapasta. Ricoprire la metà dei dischi ottenuti con la panna e sovrapporvi i dischi rimanenti. Spolverizzare con abbondante zucchero a velo.

8 commenti:

  1. Un grande apprezzamento da parte mia al pensiero di ricordare le NOSTRE tradizioni. E se ti avanzasse una di queste tortine..ecco io mi candido all'assaggio :-P

    Francesca

    RispondiElimina
  2. Bel ricordo e bella ricetta!
    Grazie!

    Ciao,
    Aiuolik

    RispondiElimina
  3. mmmhhh, buone! Oggi, per tirarmi su di morale ne mangerei almeno una decina!
    camilla
    www.peperine.com

    RispondiElimina
  4. Un bellissimo pensiero ricordare chi non è più sulla Terra.

    RispondiElimina
  5. Bello il tuo scrivere,ti confesso una cosa,mai e dico mai riuscita a fare le tortine paradiso Uffi!!!
    Ma io con i dolci però ci faccio spesso a pugni,queste di sicuro nn sono come i mie mattoncini lego ;-)
    Brava come sempre Lenny!

    RispondiElimina
  6. Oh! che belle le tue tortine, devo rifare la mia paradiso, che la ricetta mim piace troppo e non voglio cambiarla, adottando però la tua forma

    RispondiElimina
  7. francesca - Mi sembrava doveroso, nel rispetto delle nostre radici cristiane, dedicare un pensiero a chi è passato a miglior vita e a chi ha avuto natura di uomini.
    Ho messo da parte una tortina per te!

    aiuolik - I ricordi ci aiutano anche a vivere meglio. Ciao

    camilla - BENVENUTA e fai pure se ti può aiutare: vedrai che dopo andrà meglio. Ciao

    roxele - Grazie. A presto

    nightfairy - Grazie. Buon inizio settimana

    lory - Sei così brava che stento a credere a quello che dici: la verità è che sei troppo modesta.

    coco - Le tortine paradiso sono così deliziose che viene voglia di prepararle spesso.

    RispondiElimina

RETROSCENA DI GUSTO